×

Nous utilisons des cookies pour rendre LingQ meilleur. En visitant le site vous acceptez nos Politique des cookies.


image

Favole di Jean de La Fontaine, II - Il Corvo e la Volpe

II - Il Corvo e la Volpe

Sen stava messer Corvo sopra un albero con un bel pezzo di formaggio in becco, quando la Volpe tratta al dolce lecco di quel boccon a dirgli cominciò:

- Salve, messer del Corvo, io non conosco uccel di voi più vago in tutto il bosco. Se è ver quel che si dice che il vostro canto è bel come son belle queste penne, voi siete una Fenice -.

A questo dir non sta più nella pelle il Corvo vanitoso: e volendo alla Volpe dare un saggio del suo canto famoso, spalanca il becco e uscir lascia il formaggio.

La Volpe il piglia e dice: - Ecco, mio caro, chi dell'adulator paga le spese. Fanne tuo pro' che forse la mia lezione vale il tuo formaggio -. Il Corvo sciocco intese e (un po' tardi) giurò d'esser più saggio.

II - Il Corvo e la Volpe ||Le Corbeau|||Renard II - Die Krähe und der Fuchs II - Το κοράκι και η αλεπού II - The Crow and the Fox II - El cuervo y el zorro II - Karga ve Tilki

Sen stava messer Corvo sopra un albero con un bel pezzo di formaggio in becco, quando la Volpe tratta al dolce lecco di quel boccon a dirgli cominciò: Monsieur Corbeau||Monsieur||||||||||||bec|||||||lécher|||morceau de fromage||| Sen war Messer Corvo auf einem Baum mit einem schönen Stück Käse im Schnabel, als der Fuchs das süße Leck dieses Stückchens behandelt, um ihm zu sagen: Sen was Lord Corvo on a tree with a beautiful piece of cheese in its beak, when the Fox treats to the sweet lick of that boccon to tell him began Sen, bir ağaçta, gagasında güzel bir peynir parçası olan Messer Corvo'ydu, Tilki, o lokmanın tatlı yalamasını tedavi ederek ona şöyle dedi:

- Salve, messer del Corvo, io non conosco uccel di voi più vago in tutto il bosco. |||||||oiseau|||||||| - Hi, sir del Corvo, I don't know any more vague killer about you in the whole wood. - Merhaba Messer del Corvo, bütün ormanda senden daha belirsiz bir kuş tanımıyorum. Se è ver quel che si dice che il vostro canto è bel come son belle queste penne, voi siete una Fenice -. |||||||||||||||||plumes|||| If it is true what they say that your song is as beautiful as these feathers are, you are a phoenix -. Şarkının bu tüyler kadar güzel olduğu doğruysa, sen bir anka kuşusun -.

A questo dir non sta più nella pelle il Corvo vanitoso: e volendo alla Volpe dare un saggio del suo canto famoso, spalanca il becco e uscir lascia il formaggio. |||||||||||||||||échantillon|||||ouvre grand||||||| To this to say the vain Crow is no longer in the skin: and wanting to give the Fox a sample of his famous song, he opens his beak and leaves the cheese. Kibirli Karga'nın artık deride olmadığını söylemek için: ve Fox'a ünlü şarkısından bir örnek vermek isterken gagasını açar ve peyniri bırakır.

La Volpe il piglia e dice: - Ecco, mio caro, chi dell’adulator paga le spese. |||le prend|||||||||| Der Fuchs nimmt es und sagt: - Hier, mein Lieber, wer auch immer die Kosten bezahlt. The Fox takes it and says: - Here, my dear, who of the adulator pays the expenses. Tilki alır ve der ki: - Al canım, masrafı kim karşılıyor. Fanne tuo pro' che forse la mia lezione vale il tuo formaggio -. ||profit||||||||| Mach es dir, dass meine Lektion vielleicht deinen Käse wert ist. ' Make it yours that maybe my lesson is worth your cheese. ' Kendin yap, belki de benim dersim peynirine değer.' Il Corvo sciocco intese e (un po' tardi) giurò d’esser più saggio. ||stupide|comprit|||||||| Die dumme Krähe verstand und schwor (etwas spät), er sei weiser. The foolish Crow understood and (a little late) swore he was wiser. Aptal Karga anladı ve (biraz geç) daha akıllı olduğuna yemin etti.