×

Nous utilisons des cookies pour rendre LingQ meilleur. En visitant le site vous acceptez nos Politique des cookies.


image

Salvatore racconta, #38 – Sacco e Vanzetti, due vittime dell’ingiustizia

#38 – Sacco e Vanzetti, due vittime dell'ingiustizia

Trascrizione dal podcast Salvatore racconta, episodio pubblicato il 20 novembre 2021.

Distribuito con licenza Creative Commons CC-BY 4.0 non commerciale.

Si può morire per delle idee?

Sì, purtroppo. Ancora oggi, se ci pensiamo. Ma la musica non era diversa cent'anni fa, anzi.

In vari posti c'erano idee diverse che semplicemente non erano accettabili per le persone al potere. E chi aveva quelle idee veniva allontanato, imprigionato, o addirittura ucciso.

A volte in modo palese e dichiarato. Come nelle dittature totalitarie. A volte in modo più sottile, trovando un pretesto per punire in pensiero.

Questa storia parte da un luogo che di solito è un simbolo di libertà. Gli Stati Uniti d'America.

Nei primi anni del Novecento, nei porti di New York e Boston arrivano ogni giorno enormi navi dall'Europa. Da quelle navi, scendono uomini e donne (ma soprattutto uomini), che hanno lasciato la propria casa e la propria famiglia in cerca di fortuna.

Sono anni in cui l'America cresce, sembra che ci sia spazio e opportunità per tutti. Basta avere pazienza e voglia di lavorare. L'Europa invece negli stessi anni cresce lentamente, non ha energie e risorse per nutrire tutti i suoi cittadini.

L'Italia in particolare è un Paese povero, bloccato, che offre poche possibilità.

Per questo, dall'Unità d'Italia fino all'inizio della prima guerra mondiale, nove milioni di italiani emigrano diretti in America. Alcuni negli Stati Uniti, altri in Argentina, Brasile, Uruguay.

Tra questi nove milioni di italiani, due in particolare sono diventati simboli e personaggi storici. Non lo immaginavano, e sicuramente non lo avrebbero desiderato. Perché sono stati uccisi, condannati a morte per un reato che non avevano commesso.

Erano colpevoli, forse, soltanto per le loro idee. Erano anarchici nel Paese delle libertà.

I loro nomi si pronunciano sempre insieme, perché sono morti insieme. Sono Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti.

Vanzetti arriva in America per primo, sbarca dal transatlantico La Provence al porto di New York nel 1908.

Ha vent'anni, viene da un piccolo paese del Piemonte dove gestiva la piccola caffetteria del padre. A casa in Italia lui non vive in grande povertà, anzi se la passa discretamente bene, ma la morte della madre da giovane gli lascia un grave trauma e decide di emigrare.

Sbarca a New York, ma poi si sposta poi in Massachusetts dove fa tanti lavori: il cameriere, il minatore, l'operaio. Entra a contatto con la classe operaia americana, fatta di locali e di immigrati come lui. Inizia a leggere Marx, Bakunin, altri pensatori rivoluzionari e siccome è una testa calda, mentre lavora come operaio in un'acciaieria, organizza uno sciopero. Non va molto bene, però. Lo sciopero finisce, lui viene licenziato e siccome le voci corrono, nessun'altra azienda della zona lo vuole assumere. Sanno che è uno che porta guai.

Alla fine decide di mettersi in proprio, compra un carretto e inizia a vendere pesce al mercato di Boston.

Sacco arriva negli Stati Uniti un anno dopo, nel 1909. È pugliese, figlio di contadini. Praticamente da sempre ha zappato la terra sotto il sole, coltivando viti e ulivi. È partito per l'America sperando in una vita migliore, con meno fatica. A Boston ha trovato una moglie, un'altra emigrata italiana, e anche un lavoro in una fabbrica di scarpe. Gli sembra un passo in avanti. Uno stipendio fisso e tranquillo, indipendente dal sole e dalla pioggia.

Solo che i turni in fabbrica sono massacranti. Lavora dieci ore al giorno per sei giorni a settimana.

Furioso per questa situazione, partecipa a manifestazioni, organizza scioperi e diventa uno dei capi della protesta. Nel 1916, la polizia di Boston lo arresta come sovversivo, ma lo rilascia presto.

Proprio nel 1916 Sacco e Vanzetti si incontrano e diventano subito amici.

Il primo motivo è semplice: sono entrambi italiani. Nonostante il primo arrivi dalla Puglia e l'altro sia piemontese, hanno comunque più cose in comune tra di loro che con l'America dove si sentono sempre e comunque stranieri.

Il secondo motivo è ancora più semplice: hanno idee politiche comuni. Entrambi sono convinti che gli operai in America siano sfruttati e che si debba fare qualcosa per sovvertire questo sistema.

Le loro idee sono un po' socialiste, un po' liberali, in generale un po' confuse all'inizio. Sanno quello che vogliono ottenere, ma non sanno come organizzarsi per farlo bene. Alla fine trovano la cornice ideologica ideale per la loro lotta: insieme a un gruppo di altri italo-americani della zona fondano un circolo anarchico.

In tutto ciò, mentre loro sono in America, in Europa e in Asia si combatte la prima guerra mondiale. Per un anno, gli Stati Uniti erano rimasti neutrali, non volevano sporcarsi le mani con una guerra europea. Fino al 7 maggio del 1915, quando un sottomarino da guerra tedesco affonda il transatlantico Lusitania, una nave carica di passeggeri americani diretta a Liverpool. È il primo di una serie di numerosi incidenti diplomatici portano il 4 aprile del 1917 gli Stati Uniti a dichiarare guerra alla Germania e ai suoi alleati.

Per prepararsi alla guerra, l'esercito a stelle e strisce organizza la mobilitazione generale. Chiunque abbia l'età e la condizione fisica per combattere, deve arruolarsi. Sacco e Vanzetti, assieme al loro circolo di anarchici, non hanno nessuna intenzione di farlo. Così, si danno alla macchia. Ovvero scappano per non farsi trovare. I loro motivi sono umani, non hanno voglia di andare a farsi ammazzare, ma anche politici. In quanto anarchici, rifiutano integralmente l'idea di partecipare alla guerra di uno Stato contro un altro Stato.

Restano in Messico in clandestinità fino alla fine della guerra e poi ritornano in Massachusetts alla loro vita normale. Nel frattempo, la polizia federale ha preso nota dei loro nomi e li controlla da lontano.

Dopo la fine della guerra, i gruppi di sinistra negli Stati Uniti non sono visti di buon'occhio. In Europa ci sono rivoluzioni, disordini, paura. Cose che gli americani a casa loro non vogliono vedere. Inoltre, si fidano poco degli immigrati europei. Soprattutto gli italiani, che parlano male l'inglese e non si integrano con gli altri.

Nella primavera del 1920, l'FBI convoca nei suoi uffici di Boston un tipografo italiano. Si chiama Andrea Salsedo e fa parte del gruppo di anarchici di Sacco e Vanzetti. Salsedo viene interrogato per giorni dagli agenti federali fino a quando poi, misteriosamente, cade da una finestra. Siccome l'ufficio si trova al quattordicesimo piano, l'uomo cadendo muore sul colpo.

Per Sacco e Vanzetti è chiaro che quello non è stato affatto un incidente. L'FBI vuole smantellare la loro organizzazione anarchica e liberarsi di loro definitivamente. Hanno paura e sono pronti a combattere. Comprano delle pistole illegali sul mercato nero e intanto organizzano una manifestazione per protestare contro la morte di Salsedo che considerano un omicidio mascherato.

Pochi giorni prima della manifestazione, la polizia del Massachusetts bussa prima a casa di Sacco e poi a casa di Vanzetti. I due sono in arresto. L'accusa è di plurime omicidio e di rapina. Le pistole che trovano nelle loro case sembrano delle prove schiaccianti.

Un paio di giorni prima, c'è effettivamente stata una rapina. In un calzaturificio, ovvero una fabbrica di scarpe, nei sobborghi di Boston. I ladri, scappando, hanno ucciso tre persone.

Quando inizia il processo, non c'è la minima prova che a commettere la rapina e gli omicidi siano stati Sacco e Vanzetti. Il fatto che avessero delle pistole illegali non è una prova sufficiente. Tuttavia, è da subito chiaro che la corte ha pregiudizi nei loro confronti: i due imputati non parlano bene inglese e il giudice li chiama, testualmente, bastardi anarchici.

Il processo dura anni. Per Sacco e Vanzetti, le udienze sono frustranti. Capiscono che la corte li vuole incastrare. La società americana ha bisogno di un capro espiatorio e due italiani anarchici sono perfetti per quel ruolo.

Sacco e Vanzetti non hanno precedenti penali gravi e ancora non ci sono prove evidenti della loro colpevolezza, ma nel 1927, dopo sette anni di processo, il giudice li condanna comunque a morte, sulla sedia elettrica.

Quando la sentenza viene resa pubblica, a Boston esplodono le proteste dei gruppi socialisti e anarchici e anche della comunità italiana in generale. Tutti sono convinti, o addirittura sicuri, che Sacco e Vanzetti siano innocenti. O comunque non colpevoli di omicidio. Non meritano la sedia elettrica.

Arrivano proteste anche dall'Italia. Se da un lato sembra normale, dall'altro è quasi incredibile. Ricordiamo che è il 1927. In Italia da anni c'è al governo il partito fascista con al capo Benito Mussolini. È un eufemismo dire che il fascismo non amasse gli anarchici. Tuttavia, Mussolini decide comunque di fare qualcosa per Sacco e Vanzetti. Scrive una lettera ufficiale all'ambasciatore statunitense a Roma chiedendo la grazia per i due emigrati italiani.

La richiesta, ovviamente, viene rifiutata.

Il 23 agosto del 1927, Bartolomeo Sacco e Nicola Vanzetti vengono portati nel braccio della morte e uccisi sulla sedia elettrica. Condannati senza prove per degli omicidi che non avevano mai commesso. Condannati per le loro idee anarchiche.

I loro nomi, tuttavia, non sono stati dimenticati.

Subito dopo la loro morte, a Boston sono esplose le proteste. In America e in Europa per decenni e ancora oggi si è costruita la coscienza storica del loro sacrificio.

Nel 1971 è uscito un film dal titolo Sacco e Vanzetti, diretto dal regista Giuliano Montaldo. A comporre le musiche è stato il maestro Ennio Morricone e la stella del folk americano Joan Baez ha cantato un brano diventato famosissimo. Here's to you, Nicola and Bart. Quattro versi, solo quattro versi, ripetuti in continuazione. Duri e affilati come le pietre. Versi di lotta e di giustizia, come da tradizione folk.

Nel 1977, a cinquant'anni di distanza dalla condanna a morte di Sacco e Vanzetti, il governatore del Massachusetts dell'epoca ha emesso un atto ufficiale di assoluzione dei due anarchici italiani dal crimine di omicidio.

Ci sono oggi vie intitolate a Sacco e Vanzetti in tutte le città d'Italia. A Carrara, città famosa per la sua tradizione anarchica, c'è un monumento a Sacco e Vanzetti. Non lontano a quello di un vecchio protagonista di questo podcast, Gaetano Bresci.

Nel 2016, Amnesty International ha lanciato una campagna per i diritti umani nel mondo e l'ha intitolata proprio a Sacco e Vanzetti.

Tra le tante ingiustizie del mondo, c'è anche quella che è toccata a loro. Condannati per un crimine commesso da qualcun altro, morti solo a causa delle proprie idee.


#38 – Sacco e Vanzetti, due vittime dell’ingiustizia #Nr. 38 - Sacco und Vanzetti, zwei Opfer von Ungerechtigkeit #38 – Sacco and Vanzetti, two victims of injustice #38 - Sacco y Vanzetti, dos víctimas de la injusticia #38 - Sacco et Vanzetti, deux victimes de l'injustice #第38回 「サッコとヴァンゼッティ、二人の不正の犠牲者 #38 - Sacco e Vanzetti, duas vítimas da injustiça #38 - Sacco och Vanzetti, två offer för orättvisor

__Trascrizione dal podcast Salvatore racconta, episodio pubblicato il 20 novembre 2021.__ Transcript from the podcast Salvatore narrates, episode published on November 20, 2021.

__Distribuito con licenza Creative Commons CC-BY 4.0 non commerciale.__

Si può morire per delle idee? Can one die for ideas? Peut-on mourir pour des idées ?

Sì, purtroppo. Ancora oggi, se ci pensiamo. Even today, if we think about it. Ma la musica non era diversa cent'anni fa, anzi. But the music was no different a hundred years ago; on the contrary.

In vari posti c'erano idee diverse che semplicemente non erano accettabili per le persone al potere. In various places there were different ideas that simply were not acceptable to the people in power. E chi aveva quelle idee veniva allontanato, imprigionato, o addirittura ucciso. And those who had those ideas were removed, imprisoned, or even killed.

A volte in modo palese e dichiarato. Manchmal ganz unverhohlen und offenkundig. Sometimes overtly and overtly. Parfois de manière flagrante et ouverte. Come nelle dittature totalitarie. As in totalitarian dictatorships. A volte in modo più sottile, trovando un pretesto per punire in pensiero. Manchmal ist es subtiler, einen Vorwand zu finden, um in Gedanken zu bestrafen. Sometimes more subtly, finding a pretext to punish in thought.

Questa storia parte da un luogo che di solito è un simbolo di libertà. Diese Geschichte beginnt an einem Ort, der normalerweise ein Symbol der Freiheit ist. This story starts from a place that is usually a symbol of freedom. Gli Stati Uniti d'America.

Nei primi anni del Novecento, nei porti di New York e Boston arrivano ogni giorno enormi navi dall'Europa. In the early twentieth century, huge ships from Europe arrived daily at the ports of New York and Boston. Da quelle navi, scendono uomini e donne (ma soprattutto uomini), che hanno lasciato la propria casa e la propria famiglia in cerca di fortuna. From those ships, men and women (but mostly men) disembark, who have left their homes and families in search of fortune.

Sono anni in cui l'America cresce, sembra che ci sia spazio e opportunità per tutti. These are years when America is growing, there seems to be room and opportunity for everyone. Basta avere pazienza e voglia di lavorare. Man muss nur geduldig sein und bereit sein zu arbeiten. You just need to be patient and willing to work. L'Europa invece negli stessi anni cresce lentamente, non ha energie e risorse per nutrire tutti i suoi cittadini. Europe, on the other hand, is growing slowly in the same years, lacking the energy and resources to feed all its citizens.

L'Italia in particolare è un Paese povero, bloccato, che offre poche possibilità. Italy in particular is a poor, stranded country that offers few opportunities.

Per questo, dall'Unità d'Italia fino all'inizio della prima guerra mondiale, nove milioni di italiani emigrano diretti in America. Therefore, from the Unification of Italy until the beginning of World War I, nine million Italians emigrated bound for America. C'est pourquoi, depuis l'unification de l'Italie jusqu'au début de la Première Guerre mondiale, neuf millions d'Italiens ont émigré en Amérique. Alcuni negli Stati Uniti, altri in Argentina, Brasile, Uruguay. Some in the United States, others in Argentina, Brazil, Uruguay.

Tra questi nove milioni di italiani, due in particolare sono diventati simboli e personaggi storici. Among these nine million Italians, two in particular have become symbols and historical figures. Non lo immaginavano, e sicuramente non lo avrebbero desiderato. They did not imagine it, and they certainly would not have wished for it. Perché sono stati uccisi, condannati a morte per un reato che non avevano commesso. Weil sie getötet wurden, zum Tode verurteilt für ein Verbrechen, das sie nicht begangen haben. Because they were killed, sentenced to death for a crime they did not commit.

Erano colpevoli, forse, soltanto per le loro idee. Sie waren vielleicht nur wegen ihrer Ideen schuldig. They were guilty, perhaps, only for their ideas. Erano anarchici nel Paese delle libertà. Sie waren Anarchisten im Land der Freien. They were anarchists in the land of freedom.

I loro nomi si pronunciano sempre insieme, perché sono morti insieme. Their names are always pronounced together, because they died together. Sono Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti.

Vanzetti arriva in America per primo, sbarca dal transatlantico La Provence al porto di New York nel 1908.

Ha vent'anni, viene da un piccolo paese del Piemonte dove gestiva la piccola caffetteria del padre. He is 20 years old and comes from a small town in Piedmont where he ran his father's small coffee shop. A casa in Italia lui non vive in grande povertà, anzi se la passa discretamente bene, ma la morte della madre da giovane gli lascia un grave trauma e decide di emigrare. Zu Hause in Italien lebt er nicht in großer Armut, es geht ihm sogar recht gut, aber der Tod seiner Mutter in jungen Jahren hinterlässt bei ihm ein schweres Trauma und er beschließt auszuwandern. At home in Italy he does not live in great poverty, in fact he is doing fairly well, but the death of his mother at a young age leaves him with severe trauma and he decides to emigrate.

Sbarca a New York, ma poi si sposta poi in Massachusetts dove fa tanti lavori: il cameriere, il minatore, l'operaio. Er landete in New York, zog dann aber nach Massachusetts, wo er viele Jobs hatte: Kellner, Bergarbeiter, Hilfsarbeiter. Il a atterri à New York, puis s'est installé dans le Massachusetts où il a exercé de nombreux métiers : serveur, mineur, ouvrier. Entra a contatto con la classe operaia americana, fatta di locali e di immigrati come lui. Er kam in Kontakt mit der amerikanischen Arbeiterklasse, die sich aus Einheimischen und Einwanderern wie ihm zusammensetzt. Inizia a leggere Marx, Bakunin, altri pensatori rivoluzionari e siccome è una testa calda, mentre lavora come operaio in un'acciaieria, organizza uno sciopero. Er beginnt, Marx, Bakunin und andere revolutionäre Denker zu lesen, und weil er ein Hitzkopf ist, organisiert er, während er als Arbeiter in einem Stahlwerk arbeitet, einen Streik. He starts reading Marx, Bakunin, other revolutionary thinkers, and because he is a hothead, while working as a laborer in a steel mill, he organizes a strike. Il commence à lire Marx, Bakounine et d'autres penseurs révolutionnaires et, comme c'est une tête brûlée, il organise une grève alors qu'il travaille comme ouvrier dans une aciérie. Non va molto bene, però. Lo sciopero finisce, lui viene licenziato e siccome le voci corrono, nessun'altra azienda della zona lo vuole assumere. La grève prend fin, il est licencié et, comme la nouvelle se répand, aucune autre entreprise de la région ne veut l'embaucher. Sanno che è uno che porta guai. Sie wissen, dass er ein Unruhestifter ist. Ils savent que c'est un fauteur de troubles.

Alla fine decide di mettersi in proprio, compra un carretto e inizia a vendere pesce al mercato di Boston. Eventually he decided to strike out on his own, bought a cart and started selling fish at the Boston market. Finalement, il décide de voler de ses propres ailes, achète un chariot et commence à vendre du poisson au marché de Boston.

Sacco arriva negli Stati Uniti un anno dopo, nel 1909. È pugliese, figlio di contadini. Il est originaire des Pouilles, fils d'agriculteurs. Praticamente da sempre ha zappato la terra sotto il sole, coltivando viti e ulivi. Er hat praktisch immer die Erde unter der Sonne gehackt und Weinstöcke und Olivenbäume angebaut. He has practically always hoed the earth under the sun, growing vines and olive trees. Il a pratiquement toujours travaillé la terre sous le soleil, cultivant la vigne et l'olivier. È partito per l'America sperando in una vita migliore, con meno fatica. He left for America hoping for a better life with less toil. A Boston ha trovato una moglie, un'altra emigrata italiana, e anche un lavoro in una fabbrica di scarpe. Gli sembra un passo in avanti. It feels like a step forward to him. Uno stipendio fisso e tranquillo, indipendente dal sole e dalla pioggia. Un salaire fixe et tranquille, indépendant du soleil et de la pluie.

Solo che i turni in fabbrica sono massacranti. Nur die Schichten in der Fabrik sind zermürbend. Only the shifts in the factory are grueling. Seules les journées de travail à l'usine sont éprouvantes. Lavora dieci ore al giorno per sei giorni a settimana.

Furioso per questa situazione, partecipa a manifestazioni, organizza scioperi e diventa uno dei capi della protesta. Nel 1916, la polizia di Boston lo arresta come sovversivo, ma lo rilascia presto. En 1916, la police de Boston l'a arrêté comme subversif, mais l'a rapidement relâché.

Proprio nel 1916 Sacco e Vanzetti si incontrano e diventano subito amici.

Il primo motivo è semplice: sono entrambi italiani. Nonostante il primo arrivi dalla Puglia e l'altro sia piemontese, hanno comunque più cose in comune tra di loro che con l'America dove si sentono sempre e comunque stranieri. Although the one comes from Puglia and the other is from Piedmont, they still have more in common with each other than with America where they always and still feel like foreigners.

Il secondo motivo è ancora più semplice: hanno idee politiche comuni. Entrambi sono convinti che gli operai in America siano sfruttati e che si debba fare qualcosa per sovvertire questo sistema. Beide sind überzeugt, dass die Arbeitnehmer in Amerika ausgebeutet werden und dass etwas getan werden muss, um dieses System zu stürzen. Tous deux sont convaincus que les travailleurs américains sont exploités et qu'il faut faire quelque chose pour renverser ce système.

Le loro idee sono un po' socialiste, un po' liberali, in generale un po' confuse all'inizio. Their ideas are a little socialist, a little liberal, generally a little confused at first. Sanno quello che vogliono ottenere, ma non sanno come organizzarsi per farlo bene. Alla fine trovano la cornice ideologica ideale per la loro lotta: insieme a un gruppo di altri italo-americani della zona fondano un circolo anarchico. Eventually they found the ideal ideological framework for their struggle: together with a group of other Italian-Americans in the area, they founded an anarchist club. Ils finissent par trouver le cadre idéologique idéal pour leur lutte : avec un groupe d'autres Italo-Américains de la région, ils fondent un club anarchiste.

In tutto ciò, mentre loro sono in America, in Europa e in Asia si combatte la prima guerra mondiale. Während sie in Amerika sind, wird in Europa und Asien der Erste Weltkrieg geführt. In all this, while they are in America, World War I is being fought in Europe and Asia. Pendant qu'ils sont en Amérique, la Première Guerre mondiale se déroule en Europe et en Asie. Per un anno, gli Stati Uniti erano rimasti neutrali, non volevano sporcarsi le mani con una guerra europea. Fino al 7 maggio del 1915, quando un sottomarino da guerra tedesco affonda il transatlantico Lusitania, una nave carica di passeggeri americani diretta a Liverpool. Bis zum 7. Mai 1915, als ein deutsches Kriegs-U-Boot den Ozeandampfer Lusitania versenkte, ein Schiff mit amerikanischen Passagieren auf dem Weg nach Liverpool. Jusqu'au 7 mai 1915, date à laquelle un sous-marin de guerre allemand a coulé le paquebot Lusitania, un navire chargé de passagers américains à destination de Liverpool. È il primo di una serie di numerosi incidenti diplomatici portano il 4 aprile del 1917 gli Stati Uniti a dichiarare guerra alla Germania e ai suoi alleati. Es war der erste in einer Reihe von zahlreichen diplomatischen Zwischenfällen, die die Vereinigten Staaten dazu veranlassten, Deutschland und seinen Verbündeten am 4. April 1917 den Krieg zu erklären.

Per prepararsi alla guerra, l'esercito a stelle e strisce organizza la mobilitazione generale. To prepare for war, the U.S. Army organizes general mobilization. Pour se préparer à la guerre, l'armée de la bannière étoilée organise la mobilisation générale. Chiunque abbia l'età e la condizione fisica per combattere, deve arruolarsi. Sacco e Vanzetti, assieme al loro circolo di anarchici, non hanno nessuna intenzione di farlo. Sacco et Vanzetti, ainsi que leur cercle anarchiste, n'ont pas l'intention de le faire. Così, si danno alla macchia. Also tauchen sie unter. Thus, they go into hiding. Ils se cachent donc. Ovvero scappano per non farsi trovare. Das heißt, sie laufen weg, um nicht gefunden zu werden. I loro motivi sono umani, non hanno voglia di andare a farsi ammazzare, ma anche politici. In quanto anarchici, rifiutano integralmente l'idea di partecipare alla guerra di uno Stato contro un altro Stato. Als Anarchisten lehnen sie die Idee einer Beteiligung am Krieg eines Staates gegen einen anderen strikt ab. As anarchists, they reject entirely the idea of participating in one state's war against another state.

Restano in Messico in clandestinità fino alla fine della guerra e poi ritornano in Massachusetts alla loro vita normale. Ils restent cachés au Mexique jusqu'à la fin de la guerre, puis retournent dans le Massachusetts pour y reprendre une vie normale. Nel frattempo, la polizia federale ha preso nota dei loro nomi e li controlla da lontano. Inzwischen hat die Bundespolizei ihre Namen notiert und beobachtet sie aus der Ferne.

Dopo la fine della guerra, i gruppi di sinistra negli Stati Uniti non sono visti di buon'occhio. After the end of the war, leftist groups in the United States are frowned upon. Après la fin de la guerre, les groupes de gauche sont mal vus aux États-Unis. In Europa ci sono rivoluzioni, disordini, paura. In Europe there are revolutions, unrest, fear. Cose che gli americani a casa loro non vogliono vedere. Inoltre, si fidano poco degli immigrati europei. En outre, ils n'ont guère confiance dans les immigrés européens. Soprattutto gli italiani, che parlano male l'inglese e non si integrano con gli altri.

Nella primavera del 1920, l'FBI convoca nei suoi uffici di Boston un tipografo italiano. Im Frühjahr 1920 lud das FBI einen italienischen Drucker in sein Büro in Boston ein. In the spring of 1920, the FBI summoned an Italian printer to its Boston offices. Si chiama Andrea Salsedo e fa parte del gruppo di anarchici di Sacco e Vanzetti. Salsedo viene interrogato per giorni dagli agenti federali fino a quando poi, misteriosamente, cade da una finestra. Siccome l'ufficio si trova al quattordicesimo piano, l'uomo cadendo muore sul colpo. Because the office is located on the 14th floor, the man falls and dies instantly.

Per Sacco e Vanzetti è chiaro che quello non è stato affatto un incidente. L'FBI vuole smantellare la loro organizzazione anarchica e liberarsi di loro definitivamente. Le FBI veut démanteler leur organisation anarchiste et se débarrasser d'eux pour de bon. Hanno paura e sono pronti a combattere. Comprano delle pistole illegali sul mercato nero e intanto organizzano una manifestazione per protestare contro la morte di Salsedo che considerano un omicidio mascherato. Ils achètent des armes illégales au marché noir et organisent entre-temps une manifestation pour protester contre la mort de Salsedo, qu'ils considèrent comme un meurtre déguisé.

Pochi giorni prima della manifestazione, la polizia del Massachusetts bussa prima a casa di Sacco e poi a casa di Vanzetti. Quelques jours avant la manifestation, la police du Massachusetts a d'abord frappé à la maison de Sacco, puis à celle de Vanzetti. I due sono in arresto. L'accusa è di plurime omicidio e di rapina. Die Anklage lautet auf mehrfachen Mord und Raub. L'accusation porte sur des meurtres multiples et des vols. Le pistole che trovano nelle loro case sembrano delle prove schiaccianti.

Un paio di giorni prima, c'è effettivamente stata una rapina. A couple of days earlier, there was actually a robbery. In un calzaturificio, ovvero una fabbrica di scarpe, nei sobborghi di Boston. In einer Schuhfabrik in einem Vorort von Boston. In a shoe factory, that is, a shoe factory, in the suburbs of Boston. Dans une usine de chaussures de la banlieue de Boston. I ladri, scappando, hanno ucciso tre persone. The thieves, running away, killed three people.

Quando inizia il processo, non c'è la minima prova che a commettere la rapina e gli omicidi siano stati Sacco e Vanzetti. Il fatto che avessero delle pistole illegali non è una prova sufficiente. Tuttavia, è da subito chiaro che la corte ha pregiudizi nei loro confronti: i due imputati non parlano bene inglese e il giudice li chiama, testualmente, __bastardi anarchici__. Es ist jedoch sofort klar, dass das Gericht ihnen gegenüber voreingenommen ist: Die beiden Angeklagten sprechen nicht gut Englisch und der Richter bezeichnet sie wortwörtlich als anarchistische Bastarde. However, it is immediately clear that the court is prejudiced against them: the two defendants do not speak English well and the judge calls them, verbatim, anarchist bastards. Cependant, il est immédiatement clair que le tribunal a des préjugés contre eux : les deux accusés ne parlent pas bien l'anglais et le juge les traite, mot pour mot, de salauds d'anarchistes.

Il processo dura anni. Per Sacco e Vanzetti, le udienze sono frustranti. Für Sacco und Vanzetti sind die Anhörungen frustrierend. Pour Sacco et Vanzetti, les audiences sont frustrantes. Capiscono che la corte li vuole incastrare. They understand that the court wants to set them up. La società americana ha bisogno di un capro espiatorio e due italiani anarchici sono perfetti per quel ruolo. Die amerikanische Gesellschaft braucht einen Sündenbock, und zwei anarchische Italiener sind wie geschaffen für diese Rolle. American society needs a scapegoat, and two anarchic Italians are perfect for that role.

Sacco e Vanzetti non hanno precedenti penali gravi e ancora non ci sono prove evidenti della loro colpevolezza, ma nel 1927, dopo sette anni di processo, il giudice li condanna comunque a morte, sulla sedia elettrica. Sacco and Vanzetti had no serious criminal record and there was still no clear evidence of their guilt, but in 1927, after a seven-year trial, the judge sentenced them to death anyway, in the electric chair.

Quando la sentenza viene resa pubblica, a Boston esplodono le proteste dei gruppi socialisti e anarchici e anche della comunità italiana in generale. Tutti sono convinti, o addirittura sicuri, che Sacco e Vanzetti siano innocenti. O comunque non colpevoli di omicidio. Non meritano la sedia elettrica.

Arrivano proteste anche dall'Italia. Protests are also arriving from Italy. Se da un lato sembra normale, dall'altro è quasi incredibile. Das scheint normal, ist aber fast unglaublich. While this seems normal, it is almost unbelievable. Ricordiamo che è il 1927. In Italia da anni c'è al governo il partito fascista con al capo Benito Mussolini. È un eufemismo dire che il fascismo non amasse gli anarchici. Es ist eine Untertreibung zu sagen, dass der Faschismus die Anarchisten nicht mochte. It is an understatement to say that fascism disliked anarchists. Tuttavia, Mussolini decide comunque di fare qualcosa per Sacco e Vanzetti. Scrive una lettera ufficiale all'ambasciatore statunitense a Roma chiedendo la grazia per i due emigrati italiani. Wrote an official letter to the U.S. ambassador in Rome requesting a pardon for the two Italian emigrants.

La richiesta, ovviamente, viene rifiutata.

Il 23 agosto del 1927, Bartolomeo Sacco e Nicola Vanzetti vengono portati nel braccio della morte e uccisi sulla sedia elettrica. Am 23. August 1927 wurden Bartolomeo Sacco und Nicola Vanzetti in die Todeszelle gebracht und auf dem elektrischen Stuhl getötet. On August 23, 1927, Bartolomeo Sacco and Nicola Vanzetti were taken to death row and killed in the electric chair. Le 23 août 1927, Bartolomeo Sacco et Nicola Vanzetti ont été conduits dans le couloir de la mort et tués sur la chaise électrique. Condannati senza prove per degli omicidi che non avevano mai commesso. Condannati per le loro idee anarchiche.

I loro nomi, tuttavia, non sono stati dimenticati. Ihre Namen sind jedoch nicht in Vergessenheit geraten.

Subito dopo la loro morte, a Boston sono esplose le proteste. In America e in Europa per decenni e ancora oggi si è costruita la coscienza storica del loro sacrificio. In Amerika und Europa hat sich seit Jahrzehnten und auch heute noch ein historisches Bewusstsein für ihre Opfer entwickelt. En Amérique et en Europe, pendant des décennies et encore aujourd'hui, une conscience historique de leur sacrifice s'est développée.

Nel 1971 è uscito un film dal titolo Sacco e Vanzetti, diretto dal regista Giuliano Montaldo. A comporre le musiche è stato il maestro Ennio Morricone e la stella del folk americano Joan Baez ha cantato un brano diventato famosissimo. Maestro Ennio Morricone komponierte die Musik, und der amerikanische Folkstar Joan Baez sang ein Lied, das sehr berühmt wurde. Here's to you, Nicola and Bart. Auf dich, Nicola und Bart. Quattro versi, solo quattro versi, ripetuti in continuazione. Duri e affilati come le pietre. Hart und scharf wie Steine. Durs et tranchants comme des pierres. Versi di lotta e di giustizia, come da tradizione folk. Des vers de lutte et de justice, dans la tradition folklorique.

Nel 1977, a cinquant'anni di distanza dalla condanna a morte di Sacco e Vanzetti, il governatore del Massachusetts dell'epoca ha emesso un atto ufficiale di assoluzione dei due anarchici italiani dal crimine di omicidio. 1977, fünfzig Jahre nach der Verurteilung von Sacco und Vanzetti zum Tode, sprach der damalige Gouverneur von Massachusetts die beiden italienischen Anarchisten in einem offiziellen Akt vom Vorwurf des Mordes frei.

Ci sono oggi vie intitolate a Sacco e Vanzetti in tutte le città d'Italia. A Carrara, città famosa per la sua tradizione anarchica, c'è un monumento a Sacco e Vanzetti. Non lontano a quello di un vecchio protagonista di questo podcast, Gaetano Bresci.

Nel 2016, Amnesty International ha lanciato una campagna per i diritti umani nel mondo e l'ha intitolata proprio a Sacco e Vanzetti. En 2016, Amnesty International a lancé une campagne en faveur des droits de l'homme dans le monde et l'a baptisée du nom de Sacco et Vanzetti.

Tra le tante ingiustizie del mondo, c'è anche quella che è toccata a loro. Parmi les nombreuses injustices dans le monde, il y a aussi celle qui les a frappés. Condannati per un crimine commesso da qualcun altro, morti solo a causa delle proprie idee.