image

Sono invecchiato di colpo - Dino Fumaretto, 3. Risvegli

3. Risvegli

Come sei ora come sei ora

Come sei ora sei come eri prima

Ma come eri prima come eri prima

Come eri prima l'ho capito ora

E mi sveglio la mattina

Con il sole sulla schiena

Lei non torna di sicuro

Io non vado a lavoro

Son contento di esser vivo

Una ricca colazione

Un giornale un bollore

Fumo una sigaretta e mi metto a pensare

Come sei ora come sei ora

Come sei ora sei come eri prima

Ma come eri prima come eri prima

Come eri prima l'ho capito ora

E mi sveglio un'altra volta

Ma stavolta fuori piove

Menomale ho la scusa per restare chiuso in casa

Son contento di essere pigro

Non ho niente da mangiare

Ma ho l'amaro e l'amarone

Fumo una sigaretta e mi metto a pensare

Come sei ora come sei ora

Come sei ora sei come eri prima

Ma come eri prima come eri prima

Come eri prima l'ho capito ora

E ringrazio dio del cielo

Perché sono ancora vivo

Ma mi viene in mente poi

Che non esiste nessun dio

Nella morte ci si spegne

Per sempre (coro)

Nella morte ci si anulla definitivamente

E' terribile il momento in cui t'accorgi d'esser niente

Come sei ora come sei ora

Come sei ora sei come eri prima

Ma come eri prima come eri prima

Come eri prima l'ho capito ora



Want to learn a language?


Learn from this text and thousands like it on LingQ.

  • A vast library of audio lessons, all with matching text
  • Revolutionary learning tools
  • A global, interactive learning community.

Imparare le lingue online @ LingQ

3. Risvegli

Come sei ora come sei ora As you are now as you are now

Come sei ora sei come eri prima

Ma come eri prima come eri prima

Come eri prima l'ho capito ora

E mi sveglio la mattina

Con il sole sulla schiena

Lei non torna di sicuro

Io non vado a lavoro

Son contento di esser vivo

Una ricca colazione

Un giornale un bollore

Fumo una sigaretta e mi metto a pensare

Come sei ora come sei ora

Come sei ora sei come eri prima As you are now you are as you were before

Ma come eri prima come eri prima

Come eri prima l'ho capito ora

E mi sveglio un'altra volta

Ma stavolta fuori piove

Menomale ho la scusa per restare chiuso in casa

Son contento di essere pigro

Non ho niente da mangiare

Ma ho l'amaro e l'amarone

Fumo una sigaretta e mi metto a pensare

Come sei ora come sei ora

Come sei ora sei come eri prima

Ma come eri prima come eri prima

Come eri prima l'ho capito ora

E ringrazio dio del cielo

Perché sono ancora vivo

Ma mi viene in mente poi

Che non esiste nessun dio

Nella morte ci si spegne In death we are extinguished

Per sempre (coro)

Nella morte ci si anulla definitivamente In death we are definitively annulled

E' terribile il momento in cui t'accorgi d'esser niente

Come sei ora come sei ora

Come sei ora sei come eri prima

Ma come eri prima come eri prima

Come eri prima l'ho capito ora

×

Utilizziamo i cookies per contribuire a migliorare LingQ. Visitando il sito, acconsenti alla nostra politica dei cookie.