×

Utilizziamo i cookies per contribuire a migliorare LingQ. Visitando il sito, acconsenti alla nostra politica dei cookie.


image

Storici Subito, La CONQUISTA del NUOVO MONDO: la caduta dell'IMPERO INCA

La CONQUISTA del NUOVO MONDO: la caduta dell'IMPERO INCA

16 novembre 1532 - Il conquistatore spagnolo Francisco Pizarro invita Atahualpa a Cajamarca in

una festa in suo onore per essere diventato il nuovo imperatore Inca. Atahualpa sconfisse

l'esercito del suo fratellastro, ponendo fine alla guerra civile Inca. Non temendo i soli

160 soldati spagnoli di Pizarro, Atahualpa e circa 10.000 uomini accettano l'incontro

con gli spagnoli. Nel centro della città, il vescovo Vicente de Valverde alza la Bibbia

e chiede ad Atahualpa di convertirsi ma, non d'accordo, colpisce la Bibbia facendola cadere

dalla mano del sacerdote. Pizarro ordina ai suoi uomini di aprire il fuoco, massacrando

migliaia di Inca in fuga senza perdere nemmeno un soldato. Lo stesso Pizarro fu l'unico conquistatore

ad essere ferito, alla mano. Gli spagnoli tengono Atahualpa come riscatto e nel frattempo

continuano la conquista dell'impero Inca. Atahualpa viene accusato di incitamento alla

ribellione, e viene giustiziato.


La CONQUISTA del NUOVO MONDO: la caduta dell'IMPERO INCA

16 novembre 1532 - Il conquistatore spagnolo Francisco Pizarro invita Atahualpa a Cajamarca in

una festa in suo onore per essere diventato il nuovo imperatore Inca. Atahualpa sconfisse

l'esercito del suo fratellastro, ponendo fine alla guerra civile Inca. Non temendo i soli

160 soldati spagnoli di Pizarro, Atahualpa e circa 10.000 uomini accettano l'incontro

con gli spagnoli. Nel centro della città, il vescovo Vicente de Valverde alza la Bibbia with the Spaniards. In the center of the city, Bishop Vicente de Valverde raises the Bible

e chiede ad Atahualpa di convertirsi ma, non d'accordo, colpisce la Bibbia facendola cadere and asks Atahualpa to convert but, not agreeing, strikes the Bible making it fall

dalla mano del sacerdote. Pizarro ordina ai suoi uomini di aprire il fuoco, massacrando

migliaia di Inca in fuga senza perdere nemmeno un soldato. Lo stesso Pizarro fu l'unico conquistatore

ad essere ferito, alla mano. Gli spagnoli tengono Atahualpa come riscatto e nel frattempo

continuano la conquista dell'impero Inca. Atahualpa viene accusato di incitamento alla

ribellione, e viene giustiziato.