×

Utilizziamo i cookies per contribuire a migliorare LingQ. Visitando il sito, acconsenti alla nostra politica dei cookie.


image

"Cuore" di Edmondo De Amicis ("Heart"), Marzo - La vigilia del 14 marzo

Marzo - La vigilia del 14 marzo

La vigilia del 14 marzo

Oggi è stata una giornata più allegra di ieri. Tredici marzo! Vigilia della distribuzione dei premi al teatro Vittorio Emanuele, la festa grande e bella di tutti gli anni. Ma questa volta non sono più presi a caso i ragazzi che debbono andar sul palcoscenico a presentar gli attestati dei premi ai signori che li distribuiscono. Il Direttore venne questa mattina al finis , e disse: - Ragazzi, una bella notizia. - Poi chiamò: - Coraci! - il calabrese. Il calabrese s'alzò. - Vuoi essere di quelli che portano gli attestati dei premi alle Autorità, domani al teatro? - Il calabrese rispose di sì. - Sta bene, - disse il Direttore; - così ci sarà anche un rappresentante della Calabria. E sarà una bella cosa. Il municipio, quest'anno, ha voluto che i dieci o dodici ragazzi che porgono i premi siano ragazzi di tutte le parti d'Italia, presi nelle varie sezioni delle scuole pubbliche. Abbiamo venti sezioni con cinque succursali: settemila alunni: in un numero così grande non si stentò a trovare un ragazzo per ciascuna regione italiana. Si trovarono nella sezione Torquato Tasso due rappresentanti delle isole: un sardo e un siciliano, la scuola Boncompagni diede un piccolo fiorentino, figliuolo d'uno scultore in legno; c'era un romano, nativo di Roma, nella sezione Tommaseo, veneti, lombardi, romagnoli se ne trovarono parecchi; un napoletano ce lo dà la sezione Monviso, figliuolo d'un ufficiale; noi diamo un genovese e un calabrese, te, Coraci. Col piemontese, saranno dodici. È bello, non vi pare? Saranno i vostri fratelli di tutte le parti d'Italia che vi daranno i premi. Badate: compariranno sul palcoscenico tutti e dodici insieme. Accoglieteli con un grande applauso. Sono ragazzi; ma rappresentano il paese come se fossero uomini: una piccola bandiera tricolore è simbolo dell'Italia altrettanto che una grande bandiera, non è vero? Applauditeli calorosamente, dunque. Fate vedere che anche i vostri piccoli cuori s'accendono, che anche le vostre anime di dieci anni s'esaltano dinanzi alla santa immagine della patria. - Ciò detto, se n'andò, e il maestro disse sorridendo: - Dunque, Coraci, tu sei il deputato della Calabria. - E allora tutti batterono le mani, ridendo, e quando fummo nella strada, circondarono Coraci, lo presero per le gambe, lo levaron su, e cominciarono a portarlo in trionfo, gridando: - Viva il deputato della Calabria! - così, per chiasso, s'intende, ma non mica per ischerno, tutt'altro, anzi per fargli festa, di cuore, ché è un ragazzo che piace a tutti; ed egli sorrideva. E lo portaron così fino alla cantonata dove s'imbatterono in un signore con la barba nera, che si mise a ridere. Il calabrese disse: - È mio padre. - E allora i ragazzi gli misero il figliuolo tra le braccia e scapparono da tutte le parti.

Marzo - La vigilia del 14 marzo March - The eve of March 14 Marzo - Víspera del 14 de marzo Maart - De vooravond van 14 maart Março - Véspera de 14 de Março

La vigilia del 14 marzo

Oggi è stata una giornata più allegra di ieri. Today was a more cheerful day than yesterday. Tredici marzo! March 13! Vigilia della distribuzione dei premi al teatro Vittorio Emanuele, la festa grande e bella di tutti gli anni. Eve of the prize distribution at the Vittorio Emanuele Theater, the big and beautiful party of all years. Ma questa volta non sono più presi a caso i ragazzi che debbono andar sul palcoscenico a presentar gli attestati dei premi ai signori che li distribuiscono. But this time the boys who have to go to the stage to present the certificates of the awards to the gentlemen who distribute them are no longer taken at random. Il Direttore venne questa mattina al finis , e disse: - Ragazzi, una bella notizia. The Director came this morning at the end, and said: - Boys, good news. - Poi chiamò: - Coraci! - Then he called out: - Coraci! - il calabrese. - the Calabrese. Il calabrese s'alzò. The Calabrese stood up. - Vuoi essere di quelli che portano gli attestati dei premi alle Autorità, domani al teatro? - Do you want to be one of those who bring award certificates to the Authorities tomorrow at the theater? - Il calabrese rispose di sì. - Sta bene, - disse il Direttore; - così ci sarà anche un rappresentante della Calabria. - That's fine, - said the Director; - so there will also be a representative from Calabria. E sarà una bella cosa. And it will be a good thing. Il municipio, quest'anno, ha voluto che i dieci o dodici ragazzi che porgono i premi siano ragazzi di tutte le parti d'Italia, presi nelle varie sezioni delle scuole pubbliche. The town hall, this year, wanted the ten or twelve boys who hand out the awards to be boys from all parts of Italy, taken from the various sections of the public schools. Abbiamo venti sezioni con cinque succursali: settemila alunni: in un numero così grande non si stentò a trovare un ragazzo per ciascuna regione italiana. We have twenty sections with five branches: seven thousand pupils: in such a large number, we did not struggle to find one boy from each Italian region. Si trovarono nella sezione Torquato Tasso due rappresentanti delle isole: un sardo e un siciliano, la scuola Boncompagni diede un piccolo fiorentino, figliuolo d'uno scultore in legno; c'era un romano, nativo di Roma, nella sezione Tommaseo, veneti, lombardi, romagnoli se ne trovarono parecchi; un napoletano ce lo dà la sezione Monviso, figliuolo d'un ufficiale; noi diamo un genovese e un calabrese, te, Coraci. Two representatives of the islands were found in the Torquato Tasso section: a Sardinian and a Sicilian; the Boncompagni school gave a small Florentine, the son of a wood sculptor; there was a Roman, a native of Rome, in the Tommaseo section, Venetians, Lombards, Romagnoli were found several; a Neapolitan is given to us by the Monviso section, the son of an officer; we give a Genoese and a Calabrese, you, Coraci. Col piemontese, saranno dodici. With the Piedmontese, it will be 12. È bello, non vi pare? It's nice, isn't it? Saranno i vostri fratelli di tutte le parti d'Italia che vi daranno i premi. It will be your brothers from all parts of Italy who will give you the awards. Badate: compariranno sul palcoscenico tutti e dodici insieme. Mind you: they will appear on stage all twelve together. Accoglieteli con un grande applauso. Welcome them with a big round of applause. Sono ragazzi; ma rappresentano il paese come se fossero uomini: una piccola bandiera tricolore è simbolo dell'Italia altrettanto che una grande bandiera, non è vero? They are boys; but they represent the country as if they were men: a small tricolor flag is just as much a symbol of Italy as a big flag, isn't it? Applauditeli calorosamente, dunque. Applaud them warmly, then. Fate vedere che anche i vostri piccoli cuori s'accendono, che anche le vostre anime di dieci anni s'esaltano dinanzi alla santa immagine della patria. Let it be seen that even your little hearts are kindled, that even your ten-year-old souls are exalted before the holy image of the homeland. - Ciò detto, se n'andò, e il maestro disse sorridendo: - Dunque, Coraci, tu sei il deputato della Calabria. - That said, he left, and the teacher said smiling: -So, Coraci, you are the deputy of Calabria. - E allora tutti batterono le mani, ridendo, e quando fummo nella strada, circondarono Coraci, lo presero per le gambe, lo levaron su, e cominciarono a portarlo in trionfo, gridando: - Viva il deputato della Calabria! - And then they all clapped their hands, laughing, and when we were in the street, they surrounded Coraci, took him by the legs, lifted him up, and began to carry him in triumph, shouting: - Long live the deputy from Calabria! - così, per chiasso, s'intende, ma non mica per ischerno, tutt'altro, anzi per fargli festa, di cuore, ché è un ragazzo che piace a tutti; ed egli sorrideva. - so, for noise, of course, but not for mockery, far from it, indeed to make him party, from the heart, because he is a boy that everyone likes; and he smiled. E lo portaron così fino alla cantonata dove s'imbatterono in un signore con la barba nera, che si mise a ridere. Il calabrese disse: - È mio padre. - E allora i ragazzi gli misero il figliuolo tra le braccia e scapparono da tutte le parti.