×

Utilizziamo i cookies per contribuire a migliorare LingQ. Visitando il sito, acconsenti alla nostra politica dei cookie.


image

Cecilia Sardeo: Cambia le Regole, Cambia la Tua Vita., Come Prendere Appunti e Ricordarsi Tutto (Non Solo Per Studenti)

Come Prendere Appunti e Ricordarsi Tutto (Non Solo Per Studenti)

Che si tratti di un esame che dobbiamo sostenere a scuola o di un corso che stiamo studiando per lavoro o per passione, quando prendiamo appunti la maggior parte di noi non ha idea di come farlo in modo efficace.

Qualche giorno fa stavo svuotando la mia vecchia camera da letto dopo anni e mi sono imbattuta in dozzine e dozzine di quaderni pienissimi di appunti dai tempi delle superiori e dell'università: pagine fittissime di parole che mi hanno fatto sorridere non poco, perché mi sono resa conto che dopo oltre otto anni di scuola, se non conto medie ed elementari, non ho mai imparato a prendere appunti almeno fino ad ora.

Spero non sia capitato solo a me di uscire da una lezione, da un seminario senza la più pallida idea di quello che avevo appena ascoltato. Il fatto è che quando studiamo qualcosa, ci troviamo a scegliere tra ascoltare quello che viene detto, che è già abbastanza impegnativo di per sé e scrivere appunti, sperando di non perderci pezzi importanti.

Bloccati tra le due opzioni, per paura di perderci qualcosa, decidiamo di tagliare la testa al toro e di riscrivere tutto passivamente, con il risultato che ci concentriamo solo superficialmente sulle parole che vengono dette e quindi poi a distanza di tempo impiegheremo molto più tempo per dare alle note un senso complessivo e per impararle realmente.

Quando andavo a lezione, accanto a me si sedeva sempre un ragazzo, che sembrava un piccolo genio, capello riccio ribelle, occhiali spessi, e lui riusciva ad organizzare le note in diagrammi perfetti, mentre ascoltava la lezione, in contemporanea, creando frecce, connessioni chiare ed essenziali, tanto che prima di ogni esame c'era la fila per stamparsi i suoi appunti e io ero sempre in prima linea.

L'ho sempre osservato con un pizzico di invidia, pensando che doveva avere una marcia in più, che a me mancava. Solo a distanza di molti anni, quando dopo una lunga pausa dai libri, mi sono riappassionata allo studio di alcune materie, un po' per lavoro, un po' per hobby, ho cominciato a testare diversi modi per ricordare i concetti chiave e in particolar modo grazie a un metodo chiamato metodo Cornell per prendere appunti, ho scoperto che la marcia in più ce l'avevo anch'io, semplicemente non l'avevo mai inserita.

Cos'è il metodo Cornell? Molto felice che tu me lo abbia chiesto. Funziona così: prendi una pagina, un foglio e dividilo in tre parti, come vedi nell'immagine in questo video. La parte centrale sarà dedicata alle note che specificheremo tra un secondo, la colonna di sinistra sarà per le idee chiave e lo spazio in fondo alla pagina per un riassunto che sarà fatto dopo la rielaborazione delle informazioni scritte.

Nello spazio per le note puoi scrivere definizioni di concetti, formule esempi che vengono fatti, fatti accaduti, ricerche, dettagli particolari che vengono menzionati e curiosità. Le idee chiave sono invece le idee principali, proprio espresse con una o due parole chiavi, che sono i concetti chiave che stai approfondendo. In questa colonna poi aggiungere anche domande che ti vengono in mente su qualcosa che vuoi approfondire o che non è chiaro.

Questo approccio non solo aiuta ad organizzare le informazioni essenziali on the go, mentre stiamo ascoltando, in maniera abbastanza esaustiva, ma lo fa attraverso un apprendimento attivo.

Cosa significa: che invece di concentrarci superficialmente sulle parole che vengono dette, con questo metodo è un po' come se le stessimo reinsegnando noi stessi, tanto che nello spazio dedicato al riassunto finale, l'idea è proprio quella di rispondere a questa domanda: "Come spiegherei in una frase quello che ho imparato oggi se dovessi spiegarlo a qualcuno che è del tutto nuovo sull'argomento?" Ora, puoi usare questo sistema a scuola, ma anche al lavoro, per meeting, per riunioni, se stai ascoltando un audiolibro, seminari.

Personalmente lo uso soprattutto per riassumere i libri che ascolto o anche che leggo, così da poterli riguardare in un attimo quando ne ho bisogno. Ma ho parlato abbastanza.

Pronti per la parte più bella del video? Ottimo, perché comincia qui sotto, in questo preciso istante: che cosa stai imparando in questo periodo, o a che cosa stai lavorando di nuovo per cui l'approccio Cornell potrebbe rivelarsi utile e prezioso? Condividilo tra i commenti oppure fammi sapere semplicemente se questo video ti è piaciuto, con un cuoricino.

È l'unico modo che ho per capire se sono sulla strada giusta e se queste tematiche ti sono preziose. Non essere timido, ti aspetto qui sotto nei commenti. Ti è piaciuto questo video? Allora non dimenticare di iscriverti al canale e di condividerlo con tutti i tuoi amici.

E se sei alla ricerca di ulteriori risorse per migliorare la tua vita, non aspettare un secondo di più e vieni a trovarmi ceciliasardeo.it per accedere ad ulteriori strumenti pratici che condivido solo via mail.

Fino al prossimo episodio, un grandissimo abbraccio di luce! Italiano


Come Prendere Appunti e Ricordarsi Tutto (Non Solo Per Studenti) How to take notes and remember everything (not just for students)

Che si tratti di un esame che dobbiamo sostenere a scuola o di un corso che stiamo studiando per lavoro o per passione, quando prendiamo appunti la maggior parte di noi non ha idea di come farlo in modo efficace. Whether it's an exam we have to take at school or a course we are studying for work or for passion, when we take notes most of us have no idea how to do it effectively. Enten det er en eksamen vi må ta på skolen eller et kurs vi studerer for arbeid eller for lidenskap, når vi tar notater, har de fleste av oss ingen anelse om hvordan vi skal gjøre det effektivt.

Qualche giorno fa stavo svuotando la mia vecchia camera da letto dopo anni e mi sono imbattuta in dozzine e dozzine di quaderni pienissimi di appunti dai tempi delle superiori e dell'università: pagine fittissime di parole che mi hanno fatto sorridere non poco, perché mi sono resa conto che dopo oltre otto anni di scuola, se non conto medie ed elementari, non ho mai imparato a prendere appunti almeno fino ad ora. A few days ago I was emptying my old bedroom after years and I came across dozens and dozens of notebooks full of notes from high school and university days: thick pages of words that made me smile a lot, because I realized that after more than eight years of school, if I don't count middle and elementary, I have never learned to take notes at least until now. For noen dager siden tømte jeg det gamle soverommet mitt etter år, og jeg kom over dusinvis og dusinvis av notatbøker fulle av notater fra videregående skole og universitet: veldig tykke sider med ord som fikk meg til å smile mye, fordi jeg skjønte det etter mer enn åtte år på skolen, hvis jeg ikke teller grunnskolen, har jeg aldri lært å ta notater før nå.

Spero non sia capitato solo a me di uscire da una lezione, da un seminario senza la più pallida idea di quello che avevo appena ascoltato. I hope it didn't just happen to me that I came out of a lesson, a seminar without the faintest idea of what I had just heard. Espero que no me haya pasado nada más salir de una lección, de un seminario sin la menor idea de lo que acababa de escuchar. Jeg håper det ikke bare skjedde med meg at jeg kom ut av en leksjon, et seminar uten den svakeste anelse om hva jeg nettopp hadde hørt. Il fatto è che quando studiamo qualcosa, ci troviamo a scegliere tra ascoltare quello che viene detto, che è già abbastanza impegnativo di per sé e scrivere appunti, sperando di non perderci pezzi importanti. The fact is that when we study something, we find ourselves choosing between listening to what is being said, which is already quite challenging in itself and writing notes, hoping not to lose important pieces. El hecho es que cuando estudiamos algo, nos encontramos eligiendo entre escuchar lo que se dice, que ya es bastante desafiante en sí mismo, y escribir notas, con la esperanza de no perdernos partes importantes. Faktum er at når vi studerer noe, finner vi oss selv å velge mellom å lytte til det som er sagt, som i seg selv er utfordrende, og å skrive notater i håp om ikke å gå glipp av viktige brikker.

Bloccati tra le due opzioni, per paura di perderci qualcosa, decidiamo di tagliare la testa al toro e di riscrivere tutto passivamente, con il risultato che ci concentriamo solo superficialmente sulle parole che vengono dette e quindi poi a distanza di tempo impiegheremo molto più tempo per dare alle note un senso complessivo e per impararle realmente. Stuck between the two options, for fear of missing something, we decide to cut the bull's head and rewrite everything passively, with the result that we focus only superficially on the words that are said and then after some time we will take much longer to to give the notes an overall sense and to actually learn them. Atrapados entre las dos opciones, por miedo a perdernos algo, decidimos cortar la cabeza del toro y reescribir todo pasivamente, con el resultado de que nos centramos solo superficialmente en las palabras que se dicen y luego, después de un tiempo, tardaremos mucho más en hacerlo. darle a las notas un sentido global y realmente aprenderlas. Stakk mellom de to alternativene, av frykt for å savne noe, bestemmer vi oss for å klippe oksens hode og omskrive alt passivt, med det resultat at vi bare fokuserer overfladisk på ordene som blir sagt, og etter litt tid vil vi ta mye lengre tid å gi notatene en generell følelse og å lære dem faktisk.

Quando andavo a lezione, accanto a me si sedeva sempre un ragazzo, che sembrava un piccolo genio, capello riccio ribelle, occhiali spessi, e lui riusciva ad organizzare le note in diagrammi perfetti, mentre ascoltava la lezione, in contemporanea, creando frecce, connessioni chiare ed essenziali, tanto che prima di ogni esame c'era la fila per stamparsi i suoi appunti e io ero sempre in prima linea. When I went to class, a boy always sat next to me, who looked like a little genius, rebellious curly hair, thick glasses, and he was able to organize the notes in perfect diagrams, while listening to the lesson, simultaneously, creating arrows, connections clear and essential, so much so that before each exam there was a queue to print his notes and I was always on the front line. Når jeg gikk i timen, satt det alltid en gutt ved siden av meg, som så ut som et lite geni, opprørsk krøllete hår, tykke briller, og han var i stand til å organisere notatene i perfekte diagrammer, samtidig som han lyttet til leksjonen. , skaper piler, forbindelser klare og viktige, så mye at før hver eksamen var det kø for å skrive ut notatene hans, og jeg var alltid i frontlinjen.

L'ho sempre osservato con un pizzico di invidia, pensando che doveva avere una marcia in più, che a me mancava. I have always observed him with a hint of envy, thinking that he must have an extra gear, which I lacked. Jeg har alltid observert ham med et snev av misunnelse, og tenker at han må ha et ekstra utstyr, som jeg manglet. Solo a distanza di molti anni, quando dopo una lunga pausa dai libri, mi sono riappassionata allo studio di alcune materie, un po' per lavoro, un po' per hobby, ho cominciato a testare diversi modi per ricordare i concetti chiave e in particolar modo grazie a un metodo chiamato metodo Cornell per prendere appunti, ho scoperto che la marcia in più ce l'avevo anch'io, semplicemente non l'avevo mai inserita. Only after many years, when after a long break from books, I became passionate about studying some subjects, a bit for work, a bit of a hobby, I started to test different ways to remember the key concepts and in particular so thanks to a method called the Cornell method to take notes, I discovered that I had the extra something too, I simply had never entered it. Først etter mange år, da jeg etter en lang pause fra bøker ble lidenskapelig opptatt av å studere noen emner, litt for jobb, litt som en hobby, begynte jeg å teste forskjellige måter å huske nøkkelbegrepene og spesielt takket være en metoden kalt Cornell-metoden for å ta notater, fant jeg ut at jeg hadde kanten også, jeg hadde rett og slett aldri gått inn i den.

Cos'è il metodo Cornell? Molto felice che tu me lo abbia chiesto. Very happy that you asked me. Veldig glad du spurte meg. Funziona così: prendi una pagina, un foglio e dividilo in tre parti, come vedi nell'immagine in questo video. Det fungerer slik: ta en side, et ark og del den i tre deler, som du ser på bildet i denne videoen. La parte centrale sarà dedicata alle note che specificheremo tra un secondo, la colonna di sinistra sarà per le idee chiave e lo spazio in fondo alla pagina per un riassunto che sarà fatto dopo la rielaborazione delle informazioni scritte. The central part will be dedicated to the notes that we will specify in a second, the left column will be for the key ideas and the space at the bottom of the page for a summary that will be done after the reprocessing of the written information. Den sentrale delen vil bli viet til notatene som vi vil spesifisere i løpet av et sekund, den venstre kolonnen vil være for nøkkelideene og plassen nederst på siden for et sammendrag som vil bli laget etter omarbeidelsen av den skriftlige informasjon.

Nello spazio per le note puoi scrivere definizioni di concetti, formule esempi che vengono fatti, fatti accaduti, ricerche, dettagli particolari che vengono menzionati e curiosità. In the space for notes you can write definitions of concepts, example formulas that are made, facts that have happened, researches, particular details that are mentioned and curiosities. I rommet for notater kan du skrive definisjoner av begreper, formler, eksempler som blir laget, hendelser som har skjedd, undersøkelser, spesielle detaljer som er nevnt og nysgjerrigheter. Le idee chiave sono invece le idee principali, proprio espresse con una o due parole chiavi, che sono i concetti chiave che stai approfondendo. The key ideas are the main ideas, precisely expressed with one or two keywords, which are the key concepts you are exploring. Nøkkelideene er hovedideene, bare uttrykt med ett eller to nøkkelord, som er nøkkelbegrepene du studerer. In questa colonna poi aggiungere anche domande che ti vengono in mente su qualcosa che vuoi approfondire o che non è chiaro. In this column, also add questions that come to your mind about something you want to investigate or that is not clear. I denne kolonnen kan du også legge til spørsmål som du kommer til å tenke på om noe du vil undersøke eller som ikke er klart.

Questo approccio non solo aiuta ad organizzare le informazioni essenziali on the go, mentre stiamo ascoltando, in maniera abbastanza esaustiva, ma lo fa attraverso un apprendimento attivo. This approach not only helps organize essential information on the go, while we are listening, quite comprehensively, but it does so through active learning. Denne tilnærmingen hjelper ikke bare med å organisere viktig informasjon mens du er på farten, ganske omfattende, men det gjøres også gjennom aktiv læring.

Cosa significa: che invece di concentrarci superficialmente sulle parole che vengono dette, con questo metodo è un po' come se le stessimo reinsegnando noi stessi, tanto che nello spazio dedicato al riassunto finale, l'idea è proprio quella di rispondere a questa domanda: "Come spiegherei in una frase quello che ho imparato oggi se dovessi spiegarlo a qualcuno che è del tutto nuovo sull'argomento?" What it means: that instead of concentrating superficially on the words that are said, with this method it is a bit as if we were re-teaching them ourselves, so much so that in the space dedicated to the final summary, the idea is precisely to answer this question: "How would I explain in one sentence what I learned today if I had to explain it to someone who is completely new to the subject?" Hva det betyr: at i stedet for å konsentrere oss overfladisk om ordene som blir sagt, med denne metoden, er det litt som om vi lærte dem om selv, så mye at ideen er nøyaktig for å svare på dette spørsmålet: "Hvordan vil jeg forklare i en setning det jeg lærte i dag hvis jeg måtte forklare det til noen som er helt nye i faget?" Ora, puoi usare questo sistema a scuola, ma anche al lavoro, per meeting, per riunioni, se stai ascoltando un audiolibro, seminari. Nå kan du bruke dette systemet på skolen, men også på jobben, til møter, til møter, hvis du lytter til en lydbok, seminarer.

Personalmente lo uso soprattutto per riassumere i libri che ascolto o anche che leggo, così da poterli riguardare in un attimo quando ne ho bisogno. Personally, I use it mainly to summarize the books I listen to or even read, so that I can look at them in a moment when I need them. Personlig bruker jeg det hovedsakelig til å oppsummere bøkene jeg lytter til eller til og med leser, slik at jeg kan se på dem i et øyeblikk når jeg trenger dem. Ma ho parlato abbastanza. But I've talked enough.

Pronti per la parte più bella del video? Ready for the best part of the video? Klar for den beste delen av videoen? Ottimo, perché comincia qui sotto, in questo preciso istante: che cosa stai imparando in questo periodo, o a che cosa stai lavorando di nuovo per cui l'approccio Cornell potrebbe rivelarsi utile e prezioso? Great, because it starts below, right now: what are you learning right now, or what are you working on new for which the Cornell approach could prove useful and valuable? Flott, fordi det starter nedenfor, akkurat nå: hva lærer du akkurat nå, eller hva jobber du med nytt som Cornell-tilnærmingen kan vise seg å være nyttig og verdifull for? Condividilo tra i commenti oppure fammi sapere semplicemente se questo video ti è piaciuto, con un cuoricino. Del den i kommentarene eller bare gi meg beskjed hvis du likte denne videoen, med et lite hjerte.

È l'unico modo che ho per capire se sono sulla strada giusta e se queste tematiche ti sono preziose. It is the only way I have to understand if I am on the right path and if these issues are precious to you. Det er den eneste måten jeg må forstå om jeg er på rett vei, og om disse problemene er dyrebare for deg. Non essere timido, ti aspetto qui sotto nei commenti. Ikke vær sjenert, jeg venter på deg nedenfor i kommentarene. Ti è piaciuto questo video? Allora non dimenticare di iscriverti al canale e di condividerlo con tutti i tuoi amici. Så ikke glem å abonnere på kanalen og dele den med alle vennene dine.

E se sei alla ricerca di ulteriori risorse per migliorare la tua vita, non aspettare un secondo di più e vieni a trovarmi ceciliasardeo.it per accedere ad ulteriori strumenti pratici che condivido solo via mail. Og hvis du leter etter flere ressurser for å forbedre livet ditt, ikke vent et sekund lenger og kom og besøk meg på ceciliasardeo.it for å få tilgang til mer praktiske verktøy som jeg bare deler via e-post.

Fino al prossimo episodio, un grandissimo abbraccio di luce! Fram til neste episode, en enorm klem av lys! Italiano