×

Utilizziamo i cookies per contribuire a migliorare LingQ. Visitando il sito, acconsenti alla nostra politica dei cookie.


image

Salvatore racconta, #34 Giordano Bruno, una vita per la libertà

#34 Giordano Bruno, una vita per la libertà

Trascrizione dal podcast Salvatore racconta, episodio pubblicato il 24 ottobre 2021.

Distribuito con licenza Creative Commons CC-BY 4.0 non commerciale.

Se fate una passeggiata per il centro di Roma, la cosa migliore da fare è perdersi. Sembra un consiglio strano. Perdersi in generale non è una cosa desiderabile.

Il fatto però è che Roma è piena di piazze e strade ricche di storie, alcune di queste sono poco conosciute e se andate soltanto per le strade principali non le scoprirete mai.

Se accettate l'idea di perdervi, più o meno tra piazza Navona e Palazzo Farnese, capiterete in una piazza rettangolare. Di giorno, è piena di banchi che vendono frutta, verdura e formaggi. Di sera, i banchi del mercato chiudono e aprono i locali che ci sono sui lati. La piazza si riempie di tavolini, di rumore di bicchieri che tintinnano e del parlottio delle persone.

Questa piazza è Campo de' Fiori. Tutto qui accade attorno a una statua, che si trova esattamente al centro.

Una statua di bronzo su un piedistallo di pietra, e che raffigura un uomo con le mani incrociate che reggono un grosso libro. Il volto dell'uomo non si vede bene, perché è coperto da un cappuccio, ma mostra un'espressione severa e arrabbiata. Dato che la statua è rivolta verso il Tevere, è come se il volto dell'uomo guardasse verso il fiume e quello che si trova al di là.

Al di là della riva del Tevere, in quella direzione, si trova la Città del Vaticano.

Quella statua che guarda severa verso il Vaticano raffigura un filosofo che la Chiesa cattolica al suo tempo ha dichiarato come terribile nemico. Un nemico da condannare nel modo più orrendo. Bruciato sul rogo, in piazza. Proprio in quella piazza, a Campo' de Fiori.

Da più di 130 anni a Roma, sul Vaticano giorno e notte cade lo sguardo accusatore di quell'uomo, bruciato come eretico, morto per la libertà. È lo sguardo di Giordano Bruno.

Giordano Bruno nasce nel 1548 a Nola, vicino a Napoli.

E per la verità, il suo nome al battesimo non è Giordano, ma Filippo. Diventa Giordano quando ha circa 14 o 15 anni ed entra in un convento di domenicani. Come da tradizione monacale, abbandona il suo nome secolare e ne prende un altro.

Il giovane Giordano Bruno è un ragazzo curioso, ama studiare. In quel periodo storico, studiare è una cosa che si può fare bene praticamente solo diventando prete o frate.

La Chiesa cattolica in quegli anni vive con il coltello tra i denti. Poco tempo prima, Martin Lutero e Giovanni Calvino hanno messo a ferro e fuoco il mondo cristiano. Hanno creato le chiese protestanti, che rifiutano l'autorità del Papa e alcuni dogmi della Chiesa romana.

Quando Giordano Bruno era nato, la Chiesa aveva già preparato la risposta. La controriforma partita con il Concilio di Trento.

Insomma, sono anni in cui la Chiesa deve reagire a un attacco molto duro. Per farlo, sarà rigida, dogmatica, per niente pronta al confronto con idee diverse.

Il giovane frate Giordano Bruno, nel convento di San Domenico a Napoli, legge molto, studia, ma si interessa ad autori e correnti di pensiero che lo allontanano dai dogmi della Chiesa.

Su Bruno corrono molte voci di corridoio e i frati napoletani vogliono processarlo per eresia. Lui mangia la foglia e scappa. Passa da Roma dove però resta poco. La città è in preda al caos, e lui viene addirittura accusato dell'omicidio di un altro frate.

Scappa di nuovo, diretto a Genova, poi a Torino e quindi Padova e Brescia. Sembra davvero un'anima in pena, in cerca del suo posto nel mondo. Continua a leggere, scrivere, insegnare e guarda con scetticismo la fede cristiana di alcuni che incontra e che a lui sembra troppo legata al culto delle reliquie e dei santi.

Decide infine di lasciare l'Italia e va a Ginevra, la città di Giovanni Calvino. Lì trova la protezione di un nobile napoletano che ha fondato una comunità di riformati italiani e prende una decisione fondamentale. Diventa calvinista.

Tanti storici, teologi e filosofi si sono interrogati su questa cosa. Giordano Bruno ha davvero accettato il calvinismo rifiutando il cattolicesimo? Probabilmente no, o almeno non in modo così semplice.

Per lui, essere cattolico o protestante non aveva una grande differenza. La sua fede in Dio era uguale e gli importava soprattutto avere la libertà di studiare, e soprattutto di insegnare, la sua grande ambizione.

A Ginevra si inserisce nel mondo universitario, ma entra subito in conflitto con i predicatori calvinisti. Forse per la sua ambizione di mostrarsi brillante, forse per autentiche questioni filosofiche e di fede. Il conflitto è serio, la chiesa calvinista scomunica Giordano.

Così lui cerca rifugio in Francia, nuovamente tra i cattolici, e là ottiene finalmente il suo primo ruolo universitario. A Tolosa e poi a Parigi. Una strada che lo porta direttamente alla corte del re francese del tempo, Enrico III.

Lì Giordano inizia la sua vera fortuna. Le sue idee sono apprezzate e studiate, e lui ha un talento prezioso, quello di farsi ascoltare dalle persone, anche dai pezzi grossi, come il re di Francia.

È in quell'ambiente poi che comincia a scrivere le sue opere più importanti, quelle che creano la base del suo pensiero molto complesso e che lo rendono famoso, e discusso, in tutta Europa.

Dopo due anni intanto abbandona Parigi e comincia un giro che lo porta in Inghilterra, in Germania, a Praga. Tutti luoghi dove il pensiero riformista ha un peso importante e dove lui riceve consensi e incarichi universitari.

In questa fase Giordano Bruno, esponendo le sue teorie, molto probabilmente non si considera un nemico della Chiesa. Lui sente che le sue idee sul mondo e su Dio riguardino non solo i protestanti, non solo i cattolici, ma tutta la cristianità.

E il centro della cristianità, su questo non ci piove, è ancora l'Italia. Giordano Bruno sa che, se vuole portare avanti le sue idee, deve tornare lì.

Sa cosa lo aspetta? Probabilmente no.

La prima tappa del suo ritorno nello stivale è a Padova, dove insegna per un po'. Poi a Venezia dove accetta di lavorare e vivere alla corte del nobile locale Giovanni Francesco Mocenigo. La corte del veneziano però per Giordano Bruno si rivela una gabbia dorata. In quel contesto può ancora lavorare, scrivere e insegnare. Però quando Giordano vuole lasciare Venezia, magari tornare a Francoforte, Mocenigo la prende come un'offesa personale, e lo fa arrestare dal tribunale dell'Inquisizione con l'accusa di eresia.

Il pensiero filosofico di Giordano Bruno in quel periodo è molto complesso, ricco di sfumature e di teorie. Alcune delle quali non riguardano nemmeno la religione. Lui lo sa, è abbastanza sicuro di sé, delle sue teorie e della possibilità di difendersi.

Tuttavia, sa anche che l'Inquisizione è molto severa, che in quel periodo la Chiesa ha bisogno di certezze e non di dubbi, e che lui in quella situazione rischia anche la vita.

È pronto a difendersi, ma anche a scusarsi e ritrattare alcune tesi in contrasto con la dottrina.

Non è abbastanza, però. Quando a Roma arriva la notizia che l'Inquisizione veneziana sta processando Giordano Bruno, lo vogliono tutto per loro. Chiedono, e ottengono, l'estradizione.

A Roma per lui inizia un secondo processo, che sarà lunghissimo. Entra nel carcere romano del Sant'Uffizio il 27 febbraio del 1593. Uscirà solo sette anni dopo, per essere giustiziato.

Il processo romano dura dunque molti anni, durante i quali l'Inquisizione romana prova a raccogliere tutti i libri di Giordano Bruno per cercare al loro interno le prove della sua eresia.

È un lavoro lungo. Nel frattempo Giordano è in cella, lontano dal mondo. Aspetta e riceve nuove accuse. Come quella di un compagno di prigione dei tempi di Venezia che accusa Bruno di essere un eretico e un bestemmiatore.

Intanto i vescovi e i teologi del Sant'Uffizio analizzano le sue opere e sono pronti per iniziare il vero processo.

Giordano Bruno nega le accuse di eresia più volgari. Lui di certo non bestemmia e non dubita dell'esistenza di Gesù Cristo. Le accuse più importanti riguardano le sue riflessioni filosofiche sul mondo e sull'essenza del mondo, che inevitabilmente riguardano anche l'essenza di Dio.

Per studiare e attaccare al meglio queste idee, la Chiesa chiama a Roma il toscano Roberto Bellarmino, un vescovo gesuita e coltissimo. Anche la Chiesa infatti, mentre lo processa, ammette che Giordano Bruno è un intellettuale di grande valore e per questo gli mette di fronte un avversario alla sua altezza.

Il processo diventa un duello tra Bellarmino e Bruno. Nel 1599 alla fine Giordano ritratta alcune delle sue tesi. I cardinali non sono del tutto soddisfatti, perché la sua risposta pare ambigua.

Allora vogliono provare con la tortura. Il tribunale dell'Inquisizione non è deciso a giustiziare Giordano Bruno, a meno che non sia strettamente necessario. Per l'immagine della Chiesa, sarebbe più utile e soddisfacente se Bruno ammettesse i suoi errori. Bruciarlo come eretico sarebbe una sconfitta.

Dopo le torture, Bruno si presenta di fronte al tribunale pronto ad abiurare, ovvero a negare tutto quello che ha scritto. La Chiesa romana canta vittoria. È il 10 settembre del 1599.

Sei giorni dopo, tuttavia, Giordano Bruno scrive una lettera al Papa in persona. È un testo in cui si rimangia la parola e nega tutto. Non è vero che vuole abiurare, crede ancora in quello che ha scritto anche se contrario all'insegnamento della Chiesa.

Questa è la goccia che fa traboccare il vaso. Il processo è concluso. La sentenza è di condanna a morte.

Il 17 febbraio del 1600 portano Giordano Bruno in piazza Campo de' Fiori, lo spogliano e poi gli danno fuoco. Tra persone che lo guardano e pregano, il filosofo muore, bruciato vivo.

Per secoli, e in parte ancora oggi, la Chiesa ha considerato Bruno un suo nemico. Alcuni teologi riconoscono nel pensiero del filosofo un'incredibile modernità, e forse anche un'affinità con il pensiero di oggi della Chiesa, almeno su alcune questioni.

Di certo Giordano Bruno nel tempo è diventato un simbolo della libertà di pensiero e dell'opposizione alla Chiesa.

La statua che oggi a Roma lo raffigura si trova lì dal 1889. Dopo una battaglia durata anni, un gruppo di studenti liberali e anticlericali ha ottenuto il permesso dalla città di Roma per farla costruire. Il governo italiano ha dato il suo assenso. Il Papa ovviamente non era contento, ma a quel punto non aveva più voce in capitolo.

Più di un secolo dopo, la statua di Giordano Bruno è ancora lì. Aveva ragione? Aveva torto? Ha combattuto una battaglia di libertà o era solo un fanatico eretico?

La risposta non è una sola, ed è troppo complessa. Di sicuro lui ha il suo spazio nella memoria di tutti. E da Campo de' Fiori ogni giorno guarda fisso i suoi aguzzini.


#34 Giordano Bruno, una vita per la libertà #Nr. 34 Giordano Bruno, ein Leben für die Freiheit #34 Giordano Bruno, a life for freedom. #34 Giordano Bruno, una vida por la libertad #34 Giordano Bruno, une vie pour la liberté #第34回 ジョルダーノ・ブルーノ、自由のための人生 #34 Giordano Bruno, uma vida pela liberdade

__Trascrizione dal podcast Salvatore racconta, episodio pubblicato il 24 ottobre 2021.__

__Distribuito con licenza Creative Commons CC-BY 4.0 non commerciale.__

Se fate una passeggiata per il centro di Roma, la cosa migliore da fare è perdersi. If you take a walk through the center of Rome, the best thing to do is to get lost. Если вы отправитесь на прогулку по центру Рима, лучше всего заблудиться. Sembra un consiglio strano. Это звучит как странный совет. Perdersi in generale non è una cosa desiderabile. Заблудиться вообще нежелательно.

Il fatto però è che Roma è piena di piazze e strade ricche di storie, alcune di queste sono poco conosciute e se andate soltanto per le strade principali non le scoprirete mai.

Se accettate l'idea di perdervi, più o meno tra piazza Navona e Palazzo Farnese, capiterete in una piazza rettangolare. Wenn man sich auf die Idee einlässt, sich mehr oder weniger zwischen Piazza Navona und Palazzo Farnese zu verlaufen, landet man auf einem rechteckigen Platz. Si vous acceptez l'idée de vous perdre, plus ou moins entre la Piazza Navona et le Palazzo Farnese, vous vous retrouverez sur une place rectangulaire. Di giorno, è piena di banchi che vendono frutta, verdura e formaggi. Tagsüber ist er voll mit Ständen, an denen Obst, Gemüse und Käse verkauft werden. Di sera, i banchi del mercato chiudono e aprono i locali che ci sono sui lati. La piazza si riempie di tavolini, di rumore di bicchieri che tintinnano e del parlottio delle persone. The square fills with tables, the sound of clinking glasses and the chattering of people. La place se remplit de tables, de verres qui s'entrechoquent et de bavardages.

Questa piazza è Campo de' Fiori. Tutto qui accade attorno a una statua, che si trova esattamente al centro. Everything here happens around a statue, which is located exactly in the center.

Una statua di bronzo su un piedistallo di pietra, e che raffigura un uomo con le mani incrociate che reggono un grosso libro. A bronze statue on a stone pedestal, and depicting a man with crossed hands holding a large book. Une statue de bronze sur un socle de pierre représente un homme aux mains croisées tenant un grand livre. Il volto dell'uomo non si vede bene, perché è coperto da un cappuccio, ma mostra un'espressione severa e arrabbiata. The man's face cannot be seen well because it is covered by a hood, but he shows a stern and angry expression. Le visage de l'homme ne peut être vu clairement, car il est recouvert d'une capuche, mais il affiche une expression sévère et en colère. Dato che la statua è rivolta verso il Tevere, è come se il volto dell'uomo guardasse verso il fiume e quello che si trova al di là. Because the statue is facing the Tiber, it is as if the man's face is looking toward the river and what lies beyond. La statue étant tournée vers le Tibre, on a l'impression que le visage de l'homme regarde vers le fleuve et ce qu'il y a au-delà.

Al di là della riva del Tevere, in quella direzione, si trova la Città del Vaticano. Across the bank of the Tiber in that direction is Vatican City.

Quella statua che guarda severa verso il Vaticano raffigura un filosofo che la Chiesa cattolica al suo tempo ha dichiarato come terribile nemico. That statue looking sternly toward the Vatican depicts a philosopher whom the Catholic Church in his time declared as a terrible enemy. Cette statue au regard sévère vers le Vatican représente un philosophe que l'Église catholique de son temps a déclaré être un terrible ennemi. Un nemico da condannare nel modo più orrendo. An enemy to be condemned in the most horrendous way. Un ennemi à condamner de la manière la plus horrible qui soit. Враг, который должен быть осужден самым ужасным образом. Bruciato sul rogo, in piazza. Burned at the stake in the square. Brûlés sur le bûcher, sur la place. Proprio in quella piazza, a Campo' de Fiori. In that very square, in Campo' de Fiori.

Da più di 130 anni a Roma, sul Vaticano giorno e notte cade lo sguardo accusatore di quell'uomo, bruciato come eretico, morto per la libertà. For more than 130 years in Rome, over the Vatican day and night falls the accusing gaze of that man, burned as a heretic, who died for freedom. Pendant plus de 130 ans, à Rome, le regard accusateur de cet homme, brûlé comme hérétique, mort pour la liberté, s'est posé jour et nuit sur le Vatican. È lo sguardo di Giordano Bruno. It is the gaze of Giordano Bruno.

Giordano Bruno nasce nel 1548 a Nola, vicino a Napoli.

E per la verità, il suo nome al battesimo non è Giordano, ma Filippo. And to tell the truth, his baptismal name is not Jordan, but Philip. Diventa Giordano quando ha circa 14 o 15 anni ed entra in un convento di domenicani. He became Jordan when he was about 14 or 15 years old and entered a Dominican convent. Come da tradizione monacale, abbandona il suo nome secolare e ne prende un altro. In keeping with monastic tradition, he abandoned his secular name and took another.

Il giovane Giordano Bruno è un ragazzo curioso, ama studiare. Young Giordano Bruno is a curious boy who loves to study. In quel periodo storico, studiare è una cosa che si può fare bene praticamente solo diventando prete o frate. At that time in history, studying is something you can do well practically only by becoming a priest or a monk. À cette époque de l'histoire, étudier est une chose que l'on ne peut bien faire qu'en devenant prêtre ou moine.

La Chiesa cattolica in quegli anni vive con il coltello tra i denti. The Catholic Church in those years lives with a knife between its teeth. Католическая церковь в те годы жила с ножом между зубами. Poco tempo prima, Martin Lutero e Giovanni Calvino hanno messo a ferro e fuoco il mondo cristiano. Shortly before, Martin Luther and John Calvin set the Christian world on fire. Peu avant, Martin Luther et Jean Calvin ont mis le monde chrétien à feu et à sang. Hanno creato le chiese protestanti, che rifiutano l'autorità del Papa e alcuni dogmi della Chiesa romana. They created the Protestant churches, which reject the authority of the Pope and some dogmas of the Roman Church.

Quando Giordano Bruno era nato, la Chiesa aveva già preparato la risposta. By the time Giordano Bruno was born, the Church had already prepared the answer. La controriforma partita con il Concilio di Trento. The counter-reformation started with the Council of Trent. La Contre-Réforme a commencé avec le Concile de Trente.

Insomma, sono anni in cui la Chiesa deve reagire a un attacco molto duro. In short, these are years when the Church has to react to a very harsh attack. Per farlo, sarà rigida, dogmatica, per niente pronta al confronto con idee diverse. Um dies zu erreichen, wird sie starr, dogmatisch und überhaupt nicht bereit sein, sich mit anderen Ideen auseinanderzusetzen. To do so, it will be rigid, dogmatic, not at all ready for confrontation with different ideas. Pour ce faire, elle sera rigide, dogmatique, pas du tout prête à la confrontation avec des idées différentes.

Il giovane frate Giordano Bruno, nel convento di San Domenico a Napoli, legge molto, studia, ma si interessa ad autori e correnti di pensiero che lo allontanano dai dogmi della Chiesa. Der junge Mönch Giordano Bruno, der im Kloster San Domenico in Neapel lebte, las viel, studierte, interessierte sich aber auch für Autoren und Denkströmungen, die sich von den Dogmen der Kirche entfernten. The young friar Giordano Bruno, in the convent of San Domenico in Naples, read a lot, studied, but became interested in authors and currents of thought that distanced him from the dogmas of the Church. Le jeune frère Giordano Bruno, au couvent de San Domenico à Naples, lit beaucoup, étudie, mais s'intéresse à des auteurs et des courants de pensée qui l'éloignent des dogmes de l'Église.

Su Bruno corrono molte voci di corridoio e i frati napoletani vogliono processarlo per eresia. Es gibt viele Gerüchte über Bruno, und die neapolitanischen Mönche wollen ihn wegen Ketzerei vor Gericht stellen. Many rumors run rampant about Bruno, and the Neapolitan friars want to try him for heresy. De nombreuses rumeurs courent sur Bruno et les frères napolitains veulent le juger pour hérésie. О Бруно ходит много слухов, и неаполитанские монахи хотят судить его за ересь. Lui mangia la foglia e scappa. Er isst das Blatt und läuft weg. He eats the leaf and runs away. Il mange la feuille et s'enfuit. Он съедает лист и убегает. Passa da Roma dove però resta poco. He passes through Rome where, however, he stays little. La città è in preda al caos, e lui viene addirittura accusato dell'omicidio di un altro frate. Die Stadt befindet sich im Chaos, und er wird sogar des Mordes an einem anderen Mönch beschuldigt. The city is in chaos, and he is even accused of the murder of another friar.

Scappa di nuovo, diretto a Genova, poi a Torino e quindi Padova e Brescia. He escapes again, heading for Genoa, then Turin and then Padua and Brescia. Sembra davvero un'anima in pena, in cerca del suo posto nel mondo. He really looks like a soul in pain, searching for his place in the world. Continua a leggere, scrivere, insegnare e guarda con scetticismo la fede cristiana di alcuni che incontra e che a lui sembra troppo legata al culto delle reliquie e dei santi. Er liest, schreibt und lehrt weiter und betrachtet den christlichen Glauben mancher Menschen, denen er begegnet, mit Skepsis, da er ihm zu sehr an den Reliquien- und Heiligenkult gebunden erscheint. He continues to read, write, and teach and looks skeptically at the Christian faith of some he encounters, which to him seems too tied to the worship of relics and saints. Il continue à lire, à écrire, à enseigner et regarde avec scepticisme la foi chrétienne de certains qu'il rencontre, qui lui semble trop liée au culte des reliques et des saints. Он продолжает читать, писать, преподавать и скептически смотрит на христианскую веру тех, с кем он сталкивается, которая кажется ему слишком связанной с культом реликвий и святых.

Decide infine di lasciare l'Italia e va a Ginevra, la città di Giovanni Calvino. He finally decided to leave Italy and went to Geneva, the city of John Calvin. Lì trova la protezione di un nobile napoletano che ha fondato una comunità di riformati italiani e prende una decisione fondamentale. Dort findet er den Schutz eines neapolitanischen Adligen, der eine Gemeinschaft italienischer Reformer gegründet hat, und trifft eine grundlegende Entscheidung. There he finds the protection of a Neapolitan nobleman who has founded an Italian Reformed community and makes a fundamental decision. Там он находит защиту у неаполитанского дворянина, основавшего общину итальянских реформаторов, и принимает принципиальное решение. Diventa calvinista. Become a Calvinist.

Tanti storici, teologi e filosofi si sono interrogati su questa cosa. So many historians, theologians and philosophers have wondered about this. Giordano Bruno ha davvero accettato il calvinismo rifiutando il cattolicesimo? Hat Giordano Bruno wirklich den Calvinismus angenommen und den Katholizismus abgelehnt? Did Giordano Bruno really accept Calvinism by rejecting Catholicism? Probabilmente no, o almeno non in modo così semplice. Probably not, or at least not in such a simple way.

Per lui, essere cattolico o protestante non aveva una grande differenza. La sua fede in Dio era uguale e gli importava soprattutto avere la libertà di studiare, e soprattutto di insegnare, la sua grande ambizione. His faith in God was equal and he cared most about having the freedom to study, and especially to teach, his great ambition.

A Ginevra si inserisce nel mondo universitario, ma entra subito in conflitto con i predicatori calvinisti. In Geneva he entered the university world, but soon came into conflict with Calvinist preachers. Forse per la sua ambizione di mostrarsi brillante, forse per autentiche questioni filosofiche e di fede. Perhaps because of his ambition to show himself brilliant, perhaps because of genuine philosophical and faith issues. Il conflitto è serio, la chiesa calvinista scomunica Giordano. Der Konflikt ist ernst, die calvinistische Kirche exkommuniziert Jordan.

Così lui cerca rifugio in Francia, nuovamente tra i cattolici, e là ottiene finalmente il suo primo ruolo universitario. So suchte er Zuflucht in Frankreich, wiederum bei den Katholiken, und erhielt dort schließlich seine erste Universitätsstelle. So he seeks refuge in France, again among Catholics, and there he finally gets his first university position. A Tolosa e poi a Parigi. Toulouse and then Paris. Una strada che lo porta direttamente alla corte del re francese del tempo, Enrico III. Ein Weg, der ihn direkt an den Hof des damaligen französischen Königs Heinrich III. führte. A road that leads him directly to the court of the French king of the time, Henry III.

Lì Giordano inizia la sua vera fortuna. Le sue idee sono apprezzate e studiate, e lui ha un talento prezioso, quello di farsi ascoltare dalle persone, anche dai pezzi grossi, come il re di Francia. Ses idées sont appréciées et étudiées, et il possède un talent précieux, celui de se faire écouter, même des grands pontes comme le roi de France. Его идеи ценят и изучают, и он обладает ценным талантом - заставлять людей слушать его, даже таких больших шишек, как король Франции.

È in quell'ambiente poi che comincia a scrivere le sue opere più importanti, quelle che creano la base del suo pensiero molto complesso e che lo rendono famoso, e discusso, in tutta Europa. It was in that environment then that he began to write his most important works, those that created the basis for his very complex thinking and made him famous, and discussed, throughout Europe. Именно в этой среде он начал писать свои самые важные работы, те, которые создали основу для его очень сложного мышления и сделали его известным и обсуждаемым во всей Европе.

Dopo due anni intanto abbandona Parigi e comincia un giro che lo porta in Inghilterra, in Germania, a Praga. Tutti luoghi dove il pensiero riformista ha un peso importante e dove lui riceve consensi e incarichi universitari. Alles Orte, an denen reformorientiertes Denken Gewicht hat und an denen er Unterstützung erhält und an Universitäten berufen wird. All places where reformist thought carries significant weight and where he receives endorsements and university appointments. Autant d'endroits où la pensée réformiste a du poids et où il bénéficie d'un soutien et de nominations universitaires.

In questa fase Giordano Bruno, esponendo le sue teorie, molto probabilmente non si considera un nemico della Chiesa. À ce stade, Giordano Bruno, en exposant ses théories, ne se considérait probablement pas comme un ennemi de l'Église. На этом этапе Джордано Бруно, излагая свои теории, скорее всего, не считал себя врагом церкви. Lui sente che le sue idee sul mondo e su Dio riguardino non solo i protestanti, non solo i cattolici, ma tutta la cristianità. He feels that his ideas about the world and God concern not only Protestants, not only Catholics, but all of Christendom. Il estime que ses idées sur le monde et sur Dieu concernent non seulement les protestants, non seulement les catholiques, mais toute la chrétienté.

E il centro della cristianità, su questo non ci piove, è ancora l'Italia. Und das Zentrum des Christentums ist zweifelsohne immer noch Italien. And the center of Christianity, no doubt about that, is still Italy. Et le centre du christianisme, à n'en pas douter, est toujours l'Italie. А центром христианства, без сомнения, по-прежнему является Италия. Giordano Bruno sa che, se vuole portare avanti le sue idee, deve tornare lì. Giordano Bruno knows that if he wants to pursue his ideas, he must return there. Джордано Бруно знает, что если он хочет продолжить свои идеи, он должен вернуться туда.

Sa cosa lo aspetta? Does he know what awaits him? Probabilmente no.

La prima tappa del suo ritorno nello stivale è a Padova, dove insegna per un po'. The first stop on his return to the boot is in Padua, where he teaches for a while. Poi a Venezia dove accetta di lavorare e vivere alla corte del nobile locale Giovanni Francesco Mocenigo. Il se rend ensuite à Venise où il accepte de travailler et de vivre à la cour du noble Giovanni Francesco Mocenigo. La corte del veneziano però per Giordano Bruno si rivela una gabbia dorata. Der venezianische Hof entpuppt sich jedoch als goldener Käfig für Giordano Bruno. The Venetian's court, however, turns out to be a gilded cage for Giordano Bruno. La cour du Vénitien s'avère cependant être une cage dorée pour Giordano Bruno. In quel contesto può ancora lavorare, scrivere e insegnare. In that context he can still work, write and teach. Però quando Giordano vuole lasciare Venezia, magari tornare a Francoforte, Mocenigo la prende come un'offesa personale, e lo fa arrestare dal tribunale dell'Inquisizione con l'accusa di eresia. Als Giordano jedoch Venedig verlassen und vielleicht nach Frankfurt zurückkehren wollte, betrachtete Mocenigo dies als persönliche Beleidigung und ließ ihn unter dem Vorwurf der Ketzerei vom Inquisitionstribunal verhaften. However, when Giordano wants to leave Venice, perhaps return to Frankfurt, Mocenigo takes it as a personal offense, and has him arrested by the Inquisition tribunal on charges of heresy. Cependant, lorsque Giordano voulut quitter Venise, peut-être pour retourner à Francfort, Mocenigo prit cela comme une offense personnelle et le fit arrêter par le tribunal de l'Inquisition sous l'accusation d'hérésie. Однако, когда Джордано захотел покинуть Венецию и, возможно, вернуться во Франкфурт, Мочениго воспринял это как личное оскорбление и арестовал его трибуналом инквизиции по обвинению в ереси.

Il pensiero filosofico di Giordano Bruno in quel periodo è molto complesso, ricco di sfumature e di teorie. Giordano Bruno's philosophical thought at that time is very complex, nuanced and rich in theory. La pensée philosophique de Giordano Bruno à cette époque est très complexe, riche en nuances et en théories. Alcune delle quali non riguardano nemmeno la religione. Einige davon haben nicht einmal mit Religion zu tun. Some of which are not even about religion. Lui lo sa, è abbastanza sicuro di sé, delle sue teorie e della possibilità di difendersi. He knows this, he is quite confident in himself, his theories and the ability to defend himself. Он знает это, он полностью уверен в себе, своих теориях и возможности защитить себя.

Tuttavia, sa anche che l'Inquisizione è molto severa, che in quel periodo la Chiesa ha bisogno di certezze e non di dubbi, e che lui in quella situazione rischia anche la vita. Er weiß aber auch, dass die Inquisition sehr streng ist, dass die Kirche zu dieser Zeit Gewissheiten und keine Zweifel braucht und dass er in dieser Situation auch sein Leben riskiert. However, he also knows that the Inquisition is very strict, that at that time the Church needs certainty and not doubt, and that he in that situation also risks his life.

È pronto a difendersi, ma anche a scusarsi e ritrattare alcune tesi in contrasto con la dottrina. Er ist bereit, sich zu verteidigen, aber auch, sich zu entschuldigen und bestimmte Thesen, die der Lehre widersprechen, zurückzuziehen. He is ready to defend himself, but also to apologize and retract some theses at odds with doctrine. Il est prêt à se défendre, mais aussi à s'excuser et à rétracter certaines thèses qui contredisent la doctrine.

Non è abbastanza, però. Quando a Roma arriva la notizia che l'Inquisizione veneziana sta processando Giordano Bruno, lo vogliono tutto per loro. When news reaches Rome that the Venetian Inquisition is trying Giordano Bruno, they want him all to themselves. Chiedono, e ottengono, l'estradizione. Sie beantragen und erhalten die Auslieferung. They request, and obtain, extradition.

A Roma per lui inizia un secondo processo, che sarà lunghissimo. Entra nel carcere romano del Sant'Uffizio  il 27 febbraio del 1593. He entered the Roman prison of the Holy Office on February 27, 1593. Il entre dans la prison romaine du Saint-Office le 27 février 1593. Uscirà solo sette anni dopo, per essere giustiziato. Erst sieben Jahre später kam er frei und wurde hingerichtet.

Il processo romano dura dunque molti anni, durante i quali l'Inquisizione romana prova a raccogliere tutti i libri di Giordano Bruno per cercare al loro interno le prove della sua eresia. The Roman trial thus lasted for many years, during which the Roman Inquisition tried to collect all of Giordano Bruno's books to search within them for evidence of his heresy. Le procès romain a donc duré de nombreuses années, au cours desquelles l'Inquisition romaine a tenté de rassembler tous les livres de Giordano Bruno afin d'y rechercher des preuves de son hérésie.

È un lavoro lungo. Nel frattempo Giordano è in cella, lontano dal mondo. Aspetta e riceve nuove accuse. He waits and receives new charges. Come quella di un compagno di prigione dei tempi di Venezia che accusa Bruno di essere un eretico e un bestemmiatore. Like that of a fellow prisoner from the Venice days who accuses Bruno of being a heretic and a blasphemer. Comme celle d'un codétenu de l'époque de Venise qui accuse Bruno d'être un hérétique et un blasphémateur.

Intanto i vescovi e i teologi del Sant'Uffizio analizzano le sue opere e sono pronti per iniziare il vero processo. Meanwhile, the bishops and theologians of the Holy Office analyze his works and are ready to begin the real trial.

Giordano Bruno nega le accuse di eresia più volgari. Giordano Bruno weist die vulgärsten Anschuldigungen der Ketzerei zurück. Giordano Bruno denies the most vulgar accusations of heresy. Giordano Bruno nie les accusations d'hérésie les plus vulgaires. Lui di certo non bestemmia e non dubita dell'esistenza di Gesù Cristo. He certainly does not blaspheme or doubt the existence of Jesus Christ. Le accuse più importanti riguardano le sue riflessioni filosofiche sul mondo e sull'essenza del mondo, che inevitabilmente riguardano anche l'essenza di Dio. Die wichtigsten Vorwürfe betreffen seine philosophischen Überlegungen über die Welt und das Wesen der Welt, die zwangsläufig auch das Wesen Gottes betreffen. The most important charges concern his philosophical reflections on the world and the essence of the world, which inevitably also concern the essence of God. Les accusations les plus importantes concernent ses réflexions philosophiques sur le monde et l'essence du monde, qui portent inévitablement aussi sur l'essence de Dieu.

Per studiare e attaccare al meglio queste idee, la Chiesa chiama a Roma il toscano Roberto Bellarmino, un vescovo gesuita e coltissimo. To best study and attack these ideas, the Church called to Rome the Tuscan Robert Bellarmine, a Jesuit and highly educated bishop. Pour mieux étudier et attaquer ces idées, l'Église appelle à Rome le Toscan Robert Bellarmin, jésuite et évêque très cultivé. Anche la Chiesa infatti, mentre lo processa, ammette che Giordano Bruno è un intellettuale di grande valore e per questo gli mette di fronte un avversario alla sua altezza. Sogar die Kirche gibt zu, dass Giordano Bruno ein Intellektueller von großem Wert ist, und konfrontiert ihn daher mit einem Gegner, der ihm ebenbürtig ist. In fact, even the Church, while trying him, admits that Giordano Bruno is an intellectual of great worth and therefore confronts him with an opponent equal to his own. En effet, même l'Église, en le jugeant, admet que Giordano Bruno est un intellectuel de grande valeur et le confronte donc à un adversaire égal au sien. Фактически, даже церковь, судя его, признает, что Джордано Бруно - интеллектуал великого достоинства, и поэтому сталкивает его с противником, равным ему самому.

Il processo diventa un duello tra Bellarmino e Bruno. The trial becomes a duel between Bellarmine and Bruno. Nel 1599 alla fine Giordano ritratta alcune delle sue tesi. Im Jahr 1599 zog Giordano schließlich einige seiner Thesen zurück. In 1599 Giordano eventually retracted some of his theses. В 1599 году Джордано в конце концов отказался от некоторых своих тезисов. I cardinali non sono del tutto soddisfatti, perché la sua risposta pare ambigua. Die Kardinäle sind nicht ganz zufrieden, da seine Antwort zweideutig erscheint. The cardinals are not entirely satisfied because his answer seems ambiguous.

Allora vogliono provare con la tortura. Dann wollen sie es mit Folter versuchen. Then they want to try torture. Il tribunale dell'Inquisizione non è deciso a giustiziare Giordano Bruno, a meno che non sia strettamente necessario. Das Inquisitionstribunal ist nicht entschlossen, Giordano Bruno hinzurichten, es sei denn, es ist unbedingt notwendig. The Inquisition tribunal is not determined to execute Giordano Bruno unless it is strictly necessary. Le tribunal de l'Inquisition n'est pas décidé à exécuter Giordano Bruno, sauf en cas de nécessité absolue. Per l'immagine della Chiesa, sarebbe più utile e soddisfacente se Bruno ammettesse i suoi errori. Für das Ansehen der Kirche wäre es hilfreicher und befriedigender, wenn Bruno seine Fehler eingestehen würde. For the image of the Church, it would be more helpful and satisfying if Bruno admitted his mistakes. Bruciarlo come eretico sarebbe una sconfitta. Es wäre eine Niederlage, ihn als Ketzer zu verbrennen. To burn him as a heretic would be a defeat. Сжечь его как еретика было бы поражением.

Dopo le torture, Bruno si presenta di fronte al tribunale pronto ad abiurare, ovvero a negare tutto quello che ha scritto. Nach der Folter erschien Bruno vor Gericht, bereit zu schwören, d.h. alles zu leugnen, was er geschrieben hatte. After the torture, Bruno appears before the court ready to recant, that is, to deny everything he wrote. Après la torture, Bruno s'est présenté devant le tribunal prêt à abjurer, c'est-à-dire à nier tout ce qu'il avait écrit. La Chiesa romana canta vittoria. The Roman Church sings victory. È il 10 settembre del 1599. It is September 10, 1599.

Sei giorni dopo, tuttavia, Giordano Bruno scrive una lettera al Papa in persona. Six days later, however, Giordano Bruno wrote a letter to the Pope himself. È un testo in cui si rimangia la parola e nega tutto. It is a text in which he takes back his word and denies everything. C'est un texte dans lequel il revient sur sa parole et renie tout. Это текст, в котором он отказывается от своих слов и все отрицает. Non è vero che vuole abiurare, crede ancora in quello che ha scritto anche se contrario all'insegnamento della Chiesa. Es ist nicht wahr, dass er abschwören will, er glaubt immer noch an das, was er geschrieben hat, auch wenn es im Widerspruch zur kirchlichen Lehre steht. It is not true that he wants to abjure, he still believes in what he wrote even though it is contrary to Church teaching.

Questa è la goccia che fa traboccare il vaso. This is the straw that breaks the camel's back. C'est la goutte d'eau qui fait déborder le vase. Il processo è concluso. The process is concluded. La sentenza è di condanna a morte. The sentence is a death sentence.

Il 17 febbraio del 1600 portano Giordano Bruno in piazza Campo de' Fiori, lo spogliano e poi gli danno fuoco. Am 17. Februar 1600 brachten sie Giordano Bruno auf die Piazza Campo de' Fiori, zogen ihn aus und zündeten ihn an. On 17 February 1600, they took Giordano Bruno to Piazza Campo de' Fiori, stripped him and then set him on fire. Le 17 février 1600, ils ont amené Giordano Bruno sur la Piazza Campo de' Fiori, l'ont déshabillé et y ont mis le feu. Tra persone che lo guardano e pregano, il filosofo muore, bruciato vivo. Inmitten von Zuschauern und Betenden stirbt der Philosoph, lebendig verbrannt. Among people who look at him and pray, the philosopher dies, burned alive. Au milieu des gens qui regardent et prient, le philosophe meurt, brûlé vif.

Per secoli, e in parte ancora oggi, la Chiesa ha considerato Bruno un suo nemico. For centuries, and to some extent still today, the Church considered Bruno its enemy. Alcuni teologi riconoscono nel pensiero del filosofo un'incredibile modernità, e forse anche un'affinità con il pensiero di oggi della Chiesa, almeno su alcune questioni. Einige Theologen erkennen im Denken des Philosophen eine unglaubliche Modernität und vielleicht sogar eine Affinität zum heutigen Denken der Kirche, zumindest in einigen Fragen. Some theologians recognize an incredible modernity in the philosopher's thought, and perhaps even an affinity with the thought of the Church today, at least on some issues. Certains théologiens reconnaissent à la pensée du philosophe une incroyable modernité, voire une affinité avec la pensée de l'Église d'aujourd'hui, du moins sur certaines questions.

Di certo Giordano Bruno nel tempo è diventato un simbolo della libertà di pensiero e dell'opposizione alla Chiesa.

La statua che oggi a Roma lo raffigura si trova lì dal 1889. Die Statue, die ihn heute in Rom darstellt, steht dort seit 1889. The statue that today depicts him in Rome has been there since 1889. Dopo una battaglia durata anni, un gruppo di studenti liberali e anticlericali ha ottenuto il permesso dalla città di Roma per farla costruire. After a years-long battle, a group of liberal and anti-clerical students obtained permission from the city of Rome to have it built. Il governo italiano ha dato il suo assenso. The Italian government has given its assent. Il Papa ovviamente non era contento, ma a quel punto non aveva più voce in capitolo. The Pope was obviously not happy, but at that point he no longer had a say.

Più di un secolo dopo, la statua di Giordano Bruno è ancora lì. Aveva ragione? Hatte er Recht? Was he right? Aveva torto? Hatte er Unrecht? Was he wrong? Ha combattuto una battaglia di libertà o era solo un fanatico eretico? Did he fight a battle for freedom or was he just a fanatical heretic?

La risposta non è una sola, ed è troppo complessa. The answer is not just one, and it is too complex. Di sicuro lui ha il suo spazio nella memoria di tutti. He certainly has his place in everyone's memory. E da Campo de' Fiori ogni giorno guarda fisso i suoi aguzzini. Und vom Campo de' Fiori aus starrt er jeden Tag auf seine Peiniger. And from Campo de' Fiori he stares at his captors every day. Et depuis le Campo de' Fiori, il fixe chaque jour ses bourreaux.