×

Utilizziamo i cookies per contribuire a migliorare LingQ. Visitando il sito, acconsenti alla nostra politica dei cookie.


image

Cecilia Sardeo: Cambia le Regole, Cambia la Tua Vita., Come Pianificare la Tua Giornata con Successo!

Come Pianificare la Tua Giornata con Successo!

Questo Ceciweekly è ispirato da una domanda che mi è stata chiesta più di una volta, negli ultimi tempi, in gusti e salse sempre un po' diverse. “Come mi mantengo concentrata durante la giornata? Come gestisco gli imprevisti che puntualmente arrivano?

Cosa faccio quando esco dai binari della mia tabella di marcia?" e simili...

Come sempre la risposta è più semplice di quanto possa sembrare e si fonda su una importantissima premessa di fondo: e cioè che non esiste tabella di marcia che non sia costantemente pizzicata da imprevisti, interruzioni, e anche quel pizzico di inerzia e pigrizia che ogni tanto ci prende facendoci vegetare sul divano come carote bollite. Quindi se cerchi un piano perfetto, buona fortuna, perché di sicuro non è questo.

Messo in chiaro che qui siamo tutti work in progress, questi sono 3 step che personalmente seguo per pianificare la mia giornata con successo, a parte quando non ne ho nessuna voglia. E la carota bollita prende il sopravvento. Sigla!! ! Step 1) Scelgo i miei strumenti. Ora gli strumenti per gestire il proprio tempo si sprecano, abbiamo app, tools di time management super, super sofisticati e poi abbiamo strumenti semplici e altrettanto efficaci. Personalmente ne uso soltanto 2 e sono davvero semplici: uno è IDoneThis per una panoramica delle cose da fare durante la giornata e poi c'è Google Calendar, il secondo, dove programmo gli archi temporali più precisi in cui farò una certa cosa. IDoneThis è un tool gratuito di cui troverai il link qui sotto al video, ed è estremamente semplice, forse anche troppo, ma l'ho scelto soprattutto per questo: non ha troppe funzioni che, alla fin fine, invece di semplificarmi la giornata, finiscono puntualmente per complicarmela ancora di più, e per farmi sprecare molto più tempo prezioso. Di sicuro, e qui ci metto la mano sul fuoco, esistono strumenti più interessanti e sofisticati là fuori, ma non fanno per me. Lo Step 2) Creo un piano giornaliero solitamente suddiviso nelle seguenti parti: 3 blocchi di tempo ininterrotti da distribuire nell'arco di tutta la giornata, dedicati ai miei progetti più importanti, per quella settimana naturalmente.

Ora, potrebbe anche trattarsi di un solo progetto particolarmente impegnativo e dove ogni arco temporale ininterrotto è dedicato ad una sua singola parte. Essere realistici quando definiamo questi blocchi di tempo ininterrotti e quello che ci possiamo fare dentro, è fondamentale per evitare poi di scoraggiarci pensando che non siamo all'altezza del compito che ci siamo prefissati . E visto che tendiamo sempre a sopravvalutare quello che possiamo fare in una settimana e a sottovalutare alla grande quello che invece possiamo fare in un mese, è bene ricordare che non ha alcuna importanza se la distanza che percorriamo in ogni singolo giorno ci sembra piccola e insignificante, l'importante è sempre procedere con costanza.

Poi c'è il tempo per meeting, chiamate, comunicazioni, appuntamenti. La mia regola è quella di non avere MAI (se non causa imprevisti) più di 2 appuntamenti al giorno, possibilmente abbastanza ravvicinati, così da non rischiare di interrompere i miei preziosissimi blocchi di tempo ininterrotti. I miei momenti di concentrazione.

Infine c'è il tempo per me stessa! Che sia per fare yoga, per uscire a fare una corsa, una camminata o per incontrare gli amici, questo tempo è SACRO e SEMPRE presente nel mio piano giornaliero. Assicurati di metterlo in calendario come se fosse un appuntamento dal dentista, perché se non c'è, finisce per non esistere. Il tempo per te NON è opzionale, è NECESSARIO per mantenerti produttivo oltre che per ricordare che non stai vivendo per lavorare, ma stai lavorando per vivere! Siamo arrivati allo Step 3) Programmo gli archi di tempo dedicati a ciascuna attività in calendario.

Per farlo, invece che chiedermi quanto tempo qualcosa richiederà e poi definire il blocco di tempo nel mio Google Calendar, provo a fare il contrario e a chiedermi quanto tempo io VOGLIO INVESTIRCI. Questo piccolo cambio di prospettiva, aiuta a mantenermi molto più efficiente, a fare di più in meno tempo e a restare più focalizzata solo sulle mie priorità. Ora, quando segui questo processo, lascia sempre un po' di buffer time, di tempo cuscinetto per eventuali imprevisti, perché ci saranno sicuramente, e di varia entità e natura a seconda della giornata. Tanto vale fare pace con l'idea, e creare loro un po' di spazio pre-meditato.

La chiave per una giornata di successo, in fondo, è essere preparati e flessibili allo stesso tempo. Le circostanze possono CAMBIARE quello che è importante. In parole semplici, quello che poteva sembrare importantissimo la settimana scorsa potrebbe esserlo ancora oggi, oppure no. Mantieni un approccio APERTO al cambiamento e il cambiamento non sarà più un problema. Come sempre la parte più bella del video comincia ora, qui sotto. Fammi sapere nello spazio dedicato ai commenti:

Quale approccio segui per mantenerti focalizzato durante la tua giornata?

Condividilo nei commenti qui sotto, mi raccomando non essere timido, perché lo sai, te lo dico sempre, e lo dico sempre a me stessa, il modo migliore per crescere è farlo insieme. Ti aspetto qui sotto, non essere timido. Ti è piaciuto questo video? Allora non dimenticare di iscriverti al canale e condividerlo con tutti i tuoi amici. E se sei alla ricerca di ulteriori risorse per migliorare la tua vita, non aspettare un secondo di più e vieni a trovarmi su Ceciliasardeo.it, per accedere ad ulteriori strumenti pratici che condivido solo via mail. Fino al prossimo episodio, un grandissimo abbraccio di luce!


Come Pianificare la Tua Giornata con Successo! How To Plan Your Day Successfully!

Questo Ceciweekly è ispirato da una domanda che mi è stata chiesta più di una volta, negli ultimi tempi, in gusti e salse sempre un po' diverse. This Ceciweekly is inspired by a question that I have been asked more than once, in recent times, in flavors and sauces that are always a little different. Denne Ceciweekly er inspirert av et spørsmål som jeg har blitt spurt mer enn en gang, i nyere tid, i alltid litt forskjellige smaker og sauser. “Come mi mantengo concentrata durante la giornata? „Wie bleibe ich tagsüber konzentriert? "How do I stay focused during the day? “Hvordan holder jeg fokus hele dagen? Come gestisco gli imprevisti che puntualmente arrivano? How do I manage unexpected events that arrive on time? Hvordan klarer jeg de uventede hendelsene som kommer i tide?

Cosa faccio quando esco dai binari della mia tabella di marcia?" What do I do when I get off the rails of my roadmap? " Hva gjør jeg når jeg går utenom timeplanen? " e simili... and similar...

Come sempre la risposta è più semplice di quanto possa sembrare e si fonda su una importantissima premessa di fondo: e cioè che non esiste tabella di marcia che non sia costantemente pizzicata da imprevisti, interruzioni, e anche quel pizzico di inerzia e pigrizia che ogni tanto ci prende facendoci vegetare sul divano come carote bollite. As always, the answer is simpler than it may seem and is based on a very important basic premise: that is, that there is no timetable that is not constantly pinched by unexpected events, interruptions, and even that pinch of inertia and laziness that every now and then it takes us by making us vegetate on the sofa like boiled carrots. Som alltid er svaret enklere enn det kan se ut og er basert på en veldig viktig grunnleggende forutsetning: det vil si at det ikke er noen tidsplan som ikke hele tiden blir klemt av uventede hendelser, forstyrrelser, og til og med den klype treghet og latskap som hver innimellom tar det oss ved å få oss til å vegetere på sofaen som kokte gulrøtter. Quindi se cerchi un piano perfetto, buona fortuna, perché di sicuro non è questo. So if you are looking for a perfect plan, good luck, because that's for sure not it. Så hvis du leter etter en perfekt plan, lykke til, for det er sikkert ikke det.

Messo in chiaro che qui siamo tutti work in progress, questi sono 3 step che personalmente seguo per pianificare la mia giornata con successo, a parte quando non ne ho nessuna voglia. Having made it clear that we are all work in progress here, these are 3 steps that I personally follow to plan my day successfully, apart from when I don't feel like it. Etter å ha gjort det klart at vi alle pågår her, er dette tre trinn som jeg personlig følger for å planlegge dagen med hell, bortsett fra når jeg ikke har lyst. E la carota bollita prende il sopravvento. Und die gekochte Möhre übernimmt. And the boiled carrot takes over. Og den kokte gulroten tar over. Sigla!! Theme song!! Kjenningsmelodien!! ! Step 1) Scelgo i miei strumenti. ! Step 1) I choose my tools. ! Trinn 1) Jeg velger verktøyene mine. Ora gli strumenti per gestire il proprio tempo si sprecano, abbiamo app, tools di time management super, super sofisticati e poi abbiamo strumenti semplici e altrettanto efficaci. Now the tools to manage your time are wasted, we have apps, super, super sophisticated time management tools and then we have simple and equally effective tools. Nå er verktøyene for å administrere tiden din bortkastet, vi har apper, super, super sofistikerte tidsstyringsverktøy, og så har vi enkle og like effektive verktøy. Personalmente ne uso soltanto 2 e sono davvero semplici: uno è IDoneThis per una panoramica delle cose da fare durante la giornata e poi c'è Google Calendar, il secondo, dove programmo gli archi temporali più precisi in cui farò una certa cosa. Personally I only use 2 and they are really simple: one is IDoneThis for an overview of things to do during the day and then there is Google Calendar, the second, where I program the most precise time frames in which I will do a certain thing. Personlig bruker jeg bare 2 og de er veldig enkle: den ene er IDone Dette gir en oversikt over ting du kan gjøre i løpet av dagen, og så er det Google Calendar, den andre, der jeg programmerer de mest presise tidsrammene der jeg skal gjøre en bestemt ting . IDoneThis è un tool gratuito di cui troverai il link qui sotto al video, ed è estremamente semplice, forse anche troppo, ma l'ho scelto soprattutto per questo: non ha troppe funzioni che, alla fin fine, invece di semplificarmi la giornata, finiscono puntualmente per complicarmela ancora di più, e per farmi sprecare molto più tempo prezioso. IDoneThis is a free tool of which you will find the link below the video, and it is extremely simple, perhaps too much, but I chose it above all for this: it does not have too many functions that, in the end, instead of simplifying my day, they end punctually to complicate it even more, and to waste much more precious time. IDone Dette er et gratis verktøy som du finner lenken under videoen, og det er ekstremt enkelt, kanskje for mye, men jeg valgte det fremfor alt for dette: det har ikke for mange funksjoner som til slutt, i stedet for forenkler dagen min, slutter de punktlig for å komplisere den enda mer, og for å få meg til å kaste bort mye mer dyrebar tid. Di sicuro, e qui ci metto la mano sul fuoco, esistono strumenti più interessanti e sofisticati là fuori, ma non fanno per me. For sure, and here I put my hand in the fire, there are more interesting and sophisticated tools out there, but they are not for me. For helt sikkert, og her legger jeg hånden i ilden, det er mer interessante og sofistikerte verktøy der ute, men de er ikke for meg. Lo Step 2) Creo un piano giornaliero solitamente suddiviso nelle seguenti parti: 3 blocchi di tempo ininterrotti da distribuire nell'arco di tutta la giornata, dedicati ai miei progetti più importanti, per quella settimana naturalmente.

Ora, potrebbe anche trattarsi di un solo progetto particolarmente impegnativo e dove ogni arco temporale ininterrotto è dedicato ad una sua singola parte. Now, it could also be a single project that is particularly demanding and where each uninterrupted time span is dedicated to a single part of it. Nå kan det også være et enkelt prosjekt som er spesielt krevende, og hvor hvert uavbrutt tidsrom er viet til en enkelt del av det. Essere realistici quando definiamo questi blocchi di tempo ininterrotti e quello che ci possiamo fare dentro, è fondamentale per evitare poi di scoraggiarci pensando che non siamo all'altezza del compito che ci siamo prefissati . Being realistic when defining these uninterrupted blocks of time and what we can do inside them is essential to avoid being discouraged by thinking that we are not up to the task we have set ourselves. Å være realistisk når vi definerer disse uavbrutte tidsblokkene og hva vi kan gjøre inni dem, er viktig for å unngå å bli motløs ved å tenke at vi ikke er opp til den oppgaven vi har satt oss. E visto che tendiamo sempre a sopravvalutare quello che possiamo fare in una settimana e a sottovalutare alla grande quello che invece possiamo fare in un mese, è bene ricordare che non ha alcuna importanza se la distanza che percorriamo in ogni singolo giorno ci sembra piccola e insignificante, l'importante è sempre procedere con costanza. And since we always tend to overestimate what we can do in a week and underestimate what we can do in a month, it is good to remember that it does not matter if the distance we travel in each single day seems small and insignificant. the important thing is to always proceed with constancy. Og siden vi alltid har en tendens til å overvurdere det vi kan gjøre i løpet av en uke og undervurdere det vi kan gjøre i løpet av en måned, er det godt å huske at det ikke betyr noe om avstanden vi reiser på hver eneste dag virker liten og ubetydelig. tingen er å alltid gå konsekvent.

Poi c'è il tempo per meeting, chiamate, comunicazioni, appuntamenti. Så er det tid for møter, samtaler, kommunikasjon, avtaler. La mia regola è quella di non avere MAI (se non causa imprevisti) più di 2 appuntamenti al giorno, possibilmente abbastanza ravvicinati, così da non rischiare di interrompere i miei preziosissimi blocchi di tempo ininterrotti. Min regel er å ALDRI ha (hvis det ikke forårsaker uforutsette hendelser) mer enn 2 avtaler om dagen, muligens nær nok, for ikke å risikere å avbryte mine dyrebare uavbrutte tidsblokker. I miei momenti di concentrazione.

Infine c'è il tempo per me stessa! Finally there is time for myself! Endelig er det tid for meg selv! Che sia per fare yoga, per uscire a fare una corsa, una camminata o per incontrare gli amici, questo tempo è SACRO e SEMPRE presente nel mio piano giornaliero. Whether it's to do yoga, to go out for a run, a walk or to meet friends, this time is SACRED and ALWAYS present in my daily plan. Enten det er for yoga, å løpe, gå eller møte venner, er denne gangen HELLIG og ALLTID til stede i min daglige plan. Assicurati di metterlo in calendario come se fosse un appuntamento dal dentista, perché se non c'è, finisce per non esistere. Make sure you schedule it like it's a dentist's appointment, because if it's not there, it ends up not existing. Sørg for at du planlegger det som om det er en tannlegeavtale, for hvis den ikke er der, ender den ikke med. Il tempo per te NON è opzionale, è NECESSARIO per mantenerti produttivo oltre che per ricordare che non stai vivendo per lavorare, ma stai lavorando per vivere! Time is NOT optional for you, it is NECESSARY to keep you productive as well as to remember that you are not living to work, but you are working to live! Tid er IKKE valgfri for deg, det er NØDVENDIG å holde deg produktiv så vel som å huske at du ikke lever for å jobbe, men du jobber for å leve! Siamo arrivati allo Step 3) Programmo gli archi di tempo dedicati a ciascuna attività in calendario. We have arrived at Step 3) I plan the time frames dedicated to each activity on the calendar.

Per farlo, invece che chiedermi quanto tempo qualcosa richiederà e poi definire il blocco di tempo nel mio Google Calendar, provo a fare il contrario e a chiedermi quanto tempo io VOGLIO INVESTIRCI. To do this, instead of asking myself how long something will take and then defining the block of time in my Google Calendar, I try to do the opposite and ask myself how long I WANT TO INVEST IN IT. Questo piccolo cambio di prospettiva, aiuta a mantenermi molto più efficiente, a fare di più in meno tempo e a restare più focalizzata solo sulle mie priorità. Ora, quando segui questo processo, lascia sempre un po' di buffer time, di tempo cuscinetto per eventuali imprevisti, perché ci saranno sicuramente, e di varia entità e natura a seconda della giornata. Tanto vale fare pace con l'idea, e creare loro un po' di spazio pre-meditato. We might as well make peace with the idea, and create some pre-thought space for them.

La chiave per una giornata di successo, in fondo, è essere preparati e flessibili allo stesso tempo. After all, the key to a successful day is being prepared and flexible at the same time. Le circostanze possono CAMBIARE quello che è importante. Circumstances can CHANGE what's important. In parole semplici, quello che poteva sembrare importantissimo la settimana scorsa potrebbe esserlo ancora oggi, oppure no. Put simply, what might have seemed very important last week may still be so today, or not. Mantieni un approccio APERTO al cambiamento e il cambiamento non sarà più un problema. Come sempre la parte più bella del video comincia ora, qui sotto. Fammi sapere nello spazio dedicato ai commenti:

Quale approccio segui per mantenerti focalizzato durante la tua giornata?

Condividilo nei commenti qui sotto, mi raccomando non essere timido, perché lo sai, te lo dico sempre, e lo dico sempre a me stessa, il modo migliore per crescere è farlo insieme. Ti aspetto qui sotto, non essere timido. I'll wait for you below, don't be shy. Ti è piaciuto questo video? Allora non dimenticare di iscriverti al canale e condividerlo con tutti i tuoi amici. E se sei alla ricerca di ulteriori risorse per migliorare la tua vita, non aspettare un secondo di più e vieni a trovarmi su Ceciliasardeo.it, per accedere ad ulteriori strumenti pratici che condivido solo via mail. Fino al prossimo episodio, un grandissimo abbraccio di luce!