×

Utilizziamo i cookies per contribuire a migliorare LingQ. Visitando il sito, acconsenti alla nostra politica dei cookie.


image

Harry Potter e la Pietra Filosofale, Capitolo 1 Parte 3

Capitolo 1 Parte 3

«Una lettera?» gli fece eco la McGranitt con un filo di voce, tornando a sedersi sul muretto. «Ma davvero, Silente, crede di poter spiegare tutto questo per lettera? Questa gente non capirà mai Harry Potter. Lui diventerà famoso... leggendario! Non mi stupirebbe se in futuro la giornata di oggi venisse designata come la festa di Harry Potter. Su di lui si scriveranno volumi, tutti i bambini del mondo conosceranno il suo nome!»

«Proprio così» disse Silente fissandola tutto serio da sopra gli occhiali a mezzaluna. «Ce ne sarebbe abbastanza per far girare la testa a qualsiasi ragazzo. Famoso prima ancora di parlare e di camminare! Famoso per qualcosa di cui non avrà conservato neanche il ricordo! Non riesce a capire quanto starà meglio, se crescerà lontano da tutto questo fino al giorno in cui sarà pronto per reggerlo?»

La professoressa McGranitt aprì bocca per rispondere, poi cambiò idea, inghiottì e disse: «Sì... sì, lei ha ragione, naturalmente. Ma in che modo ar-riverà qui il ragazzo?»

D'un tratto guardò il mantello di Silente come se pensasse che Harry potesse esservi nascosto sotto.

«Lo porterà Hagrid».

«E a lei pare... saggio... affidare a Hagrid un compito tanto importante?»

«Affiderei a Hagrid la mia stessa vita» disse Silente.

«Non dico che non abbia cuore» dovette ammettere la McGranitt, «ma non verrà mica a dirmi che non è uno sventato. Tende a... Ma cosa è stato?»

Il silenzio che li circondava era stato lacerato da un rombo cupo. Mentre Silente e la McGranitt percorrevano con lo sguardo la stradina per vedere se si avvicinassero dei fari, il rumore si fece sempre più forte, fino a diventare un boato. Entrambi levarono lo sguardo al cielo e dall'aria piovve una gigantesca motocicletta che atterrò sull'asfalto proprio davanti a loro.

Pur colossale com'era, la moto sembrava niente a confronto con l'uomo che la inforcava. Era alto circa due volte un uomo normale e almeno cinque volte più grosso. Sembrava semplicemente troppo per essere vero, e aveva un aspetto terribilmente selvaggio: lunghe ciocche di ispidi capelli neri e una folta barba gli nascondevano gran parte del volto; ogni mano era grande come il coperchio di un bidone dei rifiuti e i piedi, che calzavano stivali di cuoio, sembravano due piccoli delfini. Tra le braccia immense e muscolose reggeva un involto di coperte.

«Hagrid!» esclamò Silente con tono di sollievo. «Finalmente! Ma dove hai preso quel veicolo?»

«Un prestito, professor Silente»; e così dicendo, il gigante scese con circospezione dalla motocicletta. «Del giovane Sirius Black. Lui ce l'ho qui. signore».

«Ci sono stati problemi?»

«No, signore; la casa era distrutta, diciamo, ma io sono riuscito a tirarlo fuori prima che il posto si riempisse di Babbani. Si è addormentato mentre volavamo su Bristol».

Silente e la McGranitt si chinarono sull'involto di coperte. Dentro, appena visibile, c'era un bambino profondamente addormentato. Sotto il ciuffo di capelli corvini che gli spuntava sulla fronte, scorsero un taglio dalla forma bizzarra, simile a una saetta.

«E qui che...» chiese in un bisbiglio la professoressa McGranitt.

«Sì» rispose Silente. «Questa cicatrice se la terrà per sempre».

«E lei non può farci niente. Silente?»

«Anche se potessi, non lo farei. Le cicatrici possono tornare utili. Anch'io ne ho una, sopra il ginocchio sinistro, che è una piantina perfetta della metropolitana di Londra. Bene... Dammelo qua, Hagrid; vediamo di concludere».

Silente prese Harry tra le braccia e si voltò verso la casa dei Dursley. «Posso... posso fargli un salutino, signore?» chiese Hagrid. Chinò la grossa e ispida testa su Harry e gli dette un bacio rasposo per via di tutto quel pelo. Poi, d'un tratto, emise un ululato come di cane ferito.

«Shhh!» sibilò la McGranitt. «Sveglierai i Babbani!»

«S-s-s-scusatemi...» singhiozzò Hagrid tirando fuori un immenso fazzoletto tutto chiazzato e tuffandoci il viso dentro, «ma proprio n-n-non ce la faccio... Lily e James morti... e il povero piccolo Harry che se ne va a vivere con i Babbani...».

«Sì, certo, è molto triste, ma vedi di controllarti, Hagrid, o ci scopriranno» sussurrò la McGranitt battendogli con cautela un colpetto sul braccio mentre Silente, scavalcando il basso muricciolo del giardino, si avviava verso la porta d'ingresso. Depose dolcemente Harry sul gradino, tirò fuori dal mantello una lettera, la ripose tra le coperte che avvolgevano Harry e tornò verso gli altri due. Per un lungo minuto i tre rimasero lì a guardare quel fagottino; Hagrid era scosso dai singhiozzi, la professoressa McGranitt non faceva che battere le palpebre, e lo scintillio che normalmente emanava dagli occhi di Silente sembrava svanito.

«Be'» disse infine Silente, «ecco fatto. Non c'è più ragione che restiamo qui. Tanto vale che andiamo a prender parte ai festeggiamenti».

«Già» disse Hagrid con voce soffocata «allora io riporto la moto a Si-rius. 'Notte, professoressa McGranitt. Professor Silente, i miei rispetti». Asciugandosi gli occhi inondati di lacrime con la manica della giacca, Hagrid si rimise a cavalcioni della motocicletta e accese il motore; si sollevò in aria con un rombo e spari nella notte.

«Penso che ci rivedremo presto, professoressa McGranitt» disse Silente facendole un cenno col capo. Per tutta risposta, lei si soffiò il naso. Silente si voltò e si avviò lungo la strada. Giunto all'angolo, si fermò ed estrasse il suo 'Spegnino' d'argento. Uno scatto, e dodici sfere luminose si riaccesero di colpo nei lampioni, illuminando Privet Drive di un bagliore aranciato. A quel chiarore scorse un gatto soriano che se la svignava dietro l'angolo all'altro capo della strada. Da quella distanza vedeva appena il mucchietto di coperte sul gradino del numero 4.

«Buona fortuna, Harry» mormorò. Poi girò sui tacchi e, con un fruscio del mantello, sparì.

Una lieve brezza scompigliava le siepi ben potate di Privet Drive, che riposava, ordinata e silenziosa, sotto il cielo nero come l'inchiostro. L'ultimo posto dove ci si sarebbe aspettati di veder accadere cose stupefacenti. Sotto le sue coperte, Harry Potter si girò dall'altra parte senza svegliarsi. Una manina si richiuse sulla lettera che aveva accanto e lui continuò a dormire, senza sapere che era speciale, senza sapere che era famoso, senza sapere che di lì a qualche ora sarebbe stato svegliato dall'urlo della signora Dursley che apriva la porta di casa per mettere fuori le bottiglie del latte, né che le settimane successive le avrebbe trascorse a farsi riempire di spintoni e pizzicotti dal cugino Dudley...

Non poteva sapere che, in quello stesso istante, da un capo all'altro del paese, c'era gente che si riuniva in segreto e levava i calici per brindare «a Harry Potter, il bambino che è sopravvissuto».


Capitolo 1 Parte 3 Chapter 1 Part 3

«Una lettera?» gli fece eco la McGranitt con un filo di voce, tornando a sedersi sul muretto. "A letter?" McGonagall echoed in a faint voice, returning to sit on the wall. "Uma letra?" McGonagall ecoou em voz baixa, voltando a sentar na parede. «Ma davvero, Silente, crede di poter spiegare tutto questo per lettera? "But really, Dumbledore, do you think you can explain all this by letter? Questa gente non capirà mai Harry Potter. These people will never understand Harry Potter. Ces gens ne comprendront jamais Harry Potter. Lui diventerà famoso... leggendario! He will become famous ... legendary! Non mi stupirebbe se in futuro la giornata di oggi venisse designata come la festa di Harry Potter. It would not surprise me if in the future today was designated as the Harry Potter party. Não me surpreenderia se hoje fosse designado Harry Potter no futuro. Su di lui si scriveranno volumi, tutti i bambini del mondo conosceranno il suo nome!» Volumes will be written on him, all the children of the world will know his name! " Des volumes seront écrits sur lui, tous les enfants du monde connaîtront son nom ! » Serão escritos volumes sobre ele, todas as crianças do mundo saberão o nome dele! "

«Proprio così» disse Silente fissandola tutto serio da sopra gli occhiali a mezzaluna. "That's right," said Dumbledore, staring at her gravely over the half-moon glasses. "Así es," dijo Dumbledore, mirándola seriamente por encima de sus anteojos de media luna. "C'est vrai," dit Dumbledore, la fixant très sérieusement par-dessus ses lunettes en demi-lune. "Isso mesmo", disse Dumbledore, olhando-a seriamente por cima dos óculos de meia-lua. «Ce ne sarebbe abbastanza per far girare la testa a qualsiasi ragazzo. „Es würde genug geben, um den Kopf eines Jungen zum Wackeln zu bringen. "There would be enough to make any boy's head spin. “Sería suficiente para hacer que la cabeza de cualquier chico dé vueltas. “Seria o suficiente para fazer girar a cabeça de qualquer garoto. Famoso prima ancora di parlare e di camminare! Famous before even talking and walking! Célèbre avant même de parler et de marcher ! Famoso mesmo antes de conversar e andar! Famoso per qualcosa di cui non avrà conservato neanche il ricordo! Famous for something that has not even kept the memory! Famoso por algo que ele nem se lembra! Non riesce a capire quanto starà meglio, se crescerà lontano da tutto questo fino al giorno in cui sarà pronto per reggerlo?» Can not you understand how much better it will be, if it grows away from all this until the day it's ready to hold it? " ¿No puedes entender cuánto mejor será si se aleja de todo esto hasta el día en que esté listo para manejarlo? Você não consegue descobrir o quão melhor ele ficará se crescer longe de tudo isso até o dia em que estiver pronto para aguentar? "

La professoressa McGranitt aprì bocca per rispondere, poi cambiò idea, inghiottì e disse: «Sì... sì, lei ha ragione, naturalmente. Professor McGonagall opened her mouth to answer, then changed her mind, swallowed and said, "Yes ... yes, you're right, of course. La profesora McGonagall abrió la boca para responder, luego cambió de opinión, tragó saliva y dijo: “Sí… sí, tienes razón, por supuesto. Ma in che modo ar-riverà qui il ragazzo?» But how will the boy come here? "

D’un tratto guardò il mantello di Silente come se pensasse che Harry potesse esservi nascosto sotto. Suddenly he looked at Dumbledore's cloak as if he thought Harry could be hiding under it. De repente miró la capa de Dumbledore como si pensara que Harry podría estar escondido debajo de ella. De repente, ele olhou para a capa de Dumbledore como se pensasse que Harry poderia estar escondido debaixo dela.

«Lo porterà Hagrid». «Hagrid will bring him». "Hagrid vai trazê-lo."

«E a lei pare... saggio... affidare a Hagrid un compito tanto importante?» "And does it seem ... wise ... to entrust Hagrid with such an important task?" « Et pensez-vous… sage… de confier à Hagrid une tâche aussi importante ? "E parece-lhe ... sábio ... confiar a Hagrid uma tarefa tão importante?"

«Affiderei a Hagrid la mia stessa vita» disse Silente. "I would entrust my life to Hagrid," said Dumbledore. "Eu confiaria minha própria vida a Hagrid", disse Dumbledore.

«Non dico che non abbia cuore» dovette ammettere la McGranitt, «ma non verrà mica a dirmi che non è uno sventato. "I do not say he has no heart," McGonagall admitted, "but he will not tell me he's not a fool. “No digo que no tenga corazón”, tuvo que admitir McGonagall, “pero no me va a decir que no es un tonto. « Je ne dis pas qu'il n'a pas de cœur, » dut admettre McGonagall, « mais il ne viendra pas me dire qu'il n'est pas idiot. "Não estou dizendo que ela não tem coração", McGonagall teve que admitir, "mas ela não vai me dizer que não é frustrada". Tende a... Ma cosa è stato?» Tents to ... But what was it? " Él tiende a… ¿Pero qué fue?”. Tende a ... Mas o que foi? "

Il silenzio che li circondava era stato lacerato da un rombo cupo. The silence that surrounded them had been torn by a dark roar. El silencio que los rodeaba había sido desgarrado por un estruendo oscuro. O silêncio ao redor deles foi rasgado por um estrondo escuro. Mentre Silente e la McGranitt percorrevano con lo sguardo la stradina per vedere se si avvicinassero dei fari, il rumore si fece sempre più forte, fino a diventare un boato. As Dumbledore and McGonagall glanced down the street to see if the headlights approached, the noise grew louder and louder until it became a roar. Mientras Dumbledore y McGonagall miraban calle abajo para ver si se acercaban faros, el ruido se hizo más y más fuerte, hasta que se convirtió en un rugido. Enquanto Dumbledore e McGonagall passeavam pela rua para ver se os faróis se aproximavam, o barulho ficou cada vez mais alto, até que se tornou um rugido. Entrambi levarono lo sguardo al cielo e dall’aria piovve una gigantesca motocicletta che atterrò sull’asfalto proprio davanti a loro. Both looked up at the sky and a giant motorcycle rained down from the air and landed on the asphalt right in front of them.

Pur colossale com’era, la moto sembrava niente a confronto con l’uomo che la inforcava. Although it was as colossal as it was, the bike seemed nothing compared to the man who used it. Colosal como era, la bicicleta no parecía nada comparada con el hombre que la conducía. Embora colossal, a moto não parecia nada comparada ao homem que a vestiu. Era alto circa due volte un uomo normale e almeno cinque volte più grosso. He was about two times tall a normal man and at least five times bigger. Sembrava semplicemente troppo per essere vero, e aveva un aspetto terribilmente selvaggio: lunghe ciocche di ispidi capelli neri e una folta barba gli nascondevano gran parte del volto; ogni mano era grande come il coperchio di un bidone dei rifiuti e i piedi, che calzavano stivali di cuoio, sembravano due piccoli delfini. It seemed simply too much to be true, and looked terribly savage: long strands of bristly black hair and a thick beard hid much of his face; each hand was as big as the lid of a garbage can, and the feet, which wore leather boots, looked like two little dolphins. Parecía demasiado para ser verdad, y se veía terriblemente salvaje: largos mechones de cabello negro y áspero y una espesa barba ocultaban gran parte de su rostro; cada mano era del tamaño de la tapa de un bote de basura, y los pies, que calzaban botas de cuero, parecían dos pequeños delfines. Tra le braccia immense e muscolose reggeva un involto di coperte. In the immense, muscular arms he held a bundle of blankets. En sus inmensos y musculosos brazos sostenía un fardo de mantas. Em seus braços imensos e musculosos, ele segurava um pacote de cobertores.

«Hagrid!» esclamò Silente con tono di sollievo. "Hagrid!" Exclaimed Dumbledore in a tone of relief. "¡Hagrid!" exclamó Dumbledore en un tono de alivio. « Hagrid ! » s'exclama Dumbledore d'un ton soulagé. «Finalmente! "Long last! Ma dove hai preso quel veicolo?» But where did you get that vehicle? " Mais où as-tu eu ce véhicule ?"

«Un prestito, professor Silente»; e così dicendo, il gigante scese con circospezione dalla motocicletta. "A loan, Professor Dumbledore"; and so saying, the giant carefully came down from the motorcycle. "Un préstamo, profesor Dumbledore"; y diciendo esto, el gigante se bajó cautelosamente de la moto. «Del giovane Sirius Black. "Of the young Sirius Black. Lui ce l’ho qui. I have it here. Je l'ai ici. signore».

«Ci sono stati problemi?» "Were there any problems?"

«No, signore; la casa era distrutta, diciamo, ma io sono riuscito a tirarlo fuori prima che il posto si riempisse di Babbani. "No, sir; the house was destroyed, let's say, but I managed to get it out before the place was filled with Muggles. "No señor; la casa estaba destrozada, digamos, pero logré sacarla antes de que el lugar se llenara de muggles. Si è addormentato mentre volavamo su Bristol». He fell asleep while we flew to Bristol. "

Silente e la McGranitt si chinarono sull’involto di coperte. Dumbledore and McGonagall bent over the blanket. Dumbledore y McGonagall se inclinaron sobre el montón de mantas. Dentro, appena visibile, c’era un bambino profondamente addormentato. Inside, barely visible, there was a child who was fast asleep. Sotto il ciuffo di capelli corvini che gli spuntava sulla fronte, scorsero un taglio dalla forma bizzarra, simile a una saetta. Under the tuft of raven hair that stuck out on his forehead, they saw a cut of a bizarre shape, like a bolt. Debajo del mechón de cabello azabache que sobresalía de su frente, podían ver un corte con una forma extraña, como un rayo.

«E qui che...» chiese in un bisbiglio la professoressa McGranitt. "And here ..." Professor McGonagall asked in a whisper. "Aquí es donde..." preguntó la profesora McGonagall en un susurro. "C'est ici que..." demanda le professeur McGonagall dans un murmure.

«Sì» rispose Silente. "Yes," said Dumbledore. «Questa cicatrice se la terrà per sempre». "This scar will keep it forever." "Mantendrá esta cicatriz para siempre".

«E lei non può farci niente. "And she can not do anything about it. Silente?» Silent?"

«Anche se potessi, non lo farei. "Even if I could, I would not do it. « Même si je le pouvais, je ne le ferais pas. Le cicatrici possono tornare utili. Scars can come in handy. Anch’io ne ho una, sopra il ginocchio sinistro, che è una piantina perfetta della metropolitana di Londra. I have one too, above my left knee, which is a perfect map of the London Underground. Yo también tengo uno, encima de la rodilla izquierda, que es un mapa perfecto del metro de Londres. J'en ai un aussi, au-dessus de mon genou gauche, qui est une carte parfaite du métro de Londres. Bene... Dammelo qua, Hagrid; vediamo di concludere». Well ... give it to me here, Hagrid; let's see to conclude ».

Silente prese Harry tra le braccia e si voltò verso la casa dei Dursley. Dumbledore took Harry in his arms and turned to the Dursleys house. «Posso... posso fargli un salutino, signore?» chiese Hagrid. "Can I ... say hello to you, sir?" Hagrid asked. Chinò la grossa e ispida testa su Harry e gli dette un bacio rasposo per via di tutto quel pelo. He bent the big, stiff head on Harry and gave him a racy kiss because of all that hair. Poi, d’un tratto, emise un ululato come di cane ferito. Then, suddenly, he uttered a howl of a wounded dog.

«Shhh!» sibilò la McGranitt. "Shhh!" McGonagall hissed. "¡Shhh!" McGonagall siseó. «Sveglierai i Babbani!» "You will wake up the Muggles!"

«S-s-s-scusatemi...» singhiozzò Hagrid tirando fuori un immenso fazzoletto tutto chiazzato e tuffandoci il viso dentro, «ma proprio n-n-non ce la faccio... Lily e James morti... e il povero piccolo Harry che se ne va a vivere con i Babbani...». "Sss-excuse me ..." Hagrid sobbed pulling out an immense patchy handkerchief and plunging her face into it, "but I just can not do it ... Lily and James dead ... and the poor little Harry who goes to live with the Muggles ... ». "Sss-disculpe..." sollozó Hagrid, sacando un enorme pañuelo moteado y hundiendo su cara en él, "pero no puedo-no puedo... Lily y James muertos... y el pobrecito Harry se va a vivir con los muggles...».

«Sì, certo, è molto triste, ma vedi di controllarti, Hagrid, o ci scopriranno» sussurrò la McGranitt battendogli con cautela un colpetto sul braccio mentre Silente, scavalcando il basso muricciolo del giardino, si avviava verso la porta d’ingresso. "Yes, of course, it's very sad, but you'll see, Hagrid, or they'll find out," McGonagall whispered, tapping him gently on the arm while Dumbledore, climbing over the low wall of the garden, was heading for the front door. "Sí, seguro, es muy triste, pero asegúrate de controlarte, Hagrid, o lo descubrirán", susurró McGonagall, dándole una palmadita en el brazo mientras Dumbledore, trepando por el muro bajo del jardín, caminaba hacia la puerta principal. . Depose dolcemente Harry sul gradino, tirò fuori dal mantello una lettera, la ripose tra le coperte che avvolgevano Harry e tornò verso gli altri due. He gently laid Harry on the step, pulled a letter from his cloak, placed it between the blankets that wrapped Harry and returned to the other two. Colocó suavemente a Harry en el escalón, sacó una carta de su capa, la metió en las mantas que envolvían a Harry y caminó hacia los otros dos. Per un lungo minuto i tre rimasero lì a guardare quel fagottino; Hagrid era scosso dai singhiozzi, la professoressa McGranitt non faceva che battere le palpebre, e lo scintillio che normalmente emanava dagli occhi di Silente sembrava svanito. For a long minute the three stood there looking at that bundle; Hagrid was shaking with sobs, Professor McGonagall blinked, and the glint that normally emanated from Dumbledore's eyes seemed to have vanished. Durante un largo minuto los tres se quedaron mirando ese pequeño bulto; Hagrid estaba sollozando, la profesora McGonagall seguía parpadeando y el brillo que normalmente emanaba de los ojos de Dumbledore parecía haberse desvanecido.

«Be'» disse infine Silente, «ecco fatto. "Well," said Dumbledore at last, "that's it. Non c’è più ragione che restiamo qui. There is no longer any reason for us to stay here. Tanto vale che andiamo a prender parte ai festeggiamenti». So much so that we're going to take part in the festivities. "

«Già» disse Hagrid con voce soffocata «allora io riporto la moto a Si-rius. "Yeah," Hagrid said in a muffled voice, "then I report the bike to Si-rius. 'Notte, professoressa McGranitt. 'Night, Professor McGonagall. Professor Silente, i miei rispetti». Professor Dumbledore, my respects. " Asciugandosi gli occhi inondati di lacrime con la manica della giacca, Hagrid si rimise a cavalcioni della motocicletta e accese il motore; si sollevò in aria con un rombo e spari nella notte. Wiping his tear-stained eyes with the sleeve of his jacket, Hagrid straddled the motorcycle and switched on the engine; he rose in the air with a roar and disappeared in the night. Limpiándose los ojos llenos de lágrimas con la manga de su chaqueta, Hagrid se montó en la motocicleta y encendió el motor; se elevó en el aire con un rugido y disparó hacia la noche. Essuyant ses yeux remplis de larmes sur la manche de sa veste, Hagrid enfourcha la moto et démarra le moteur ; il s'éleva dans les airs avec un rugissement et tira dans la nuit.

«Penso che ci rivedremo presto, professoressa McGranitt» disse Silente facendole un cenno col capo. "I think we'll meet again soon, Professor McGonagall," said Dumbledore, nodding his head. "Creo que pronto nos volveremos a encontrar, profesora McGonagall", dijo Dumbledore, asintiendo hacia ella. Per tutta risposta, lei si soffiò il naso. In response, she blew her nose. En respuesta, ella se sonó la nariz. Silente si voltò e si avviò lungo la strada. Dumbledore turned and started down the street. Dumbledore se giró y caminó por la calle. Giunto all’angolo, si fermò ed estrasse il suo 'Spegnino' d’argento. At the corner, he stopped and pulled out his silver 'Spegnino'. Na esquina, ele parou e puxou seu 'Spegnino' prata. Uno scatto, e dodici sfere luminose si riaccesero di colpo nei lampioni, illuminando Privet Drive di un bagliore aranciato. A click, and twelve luminous spheres suddenly came back to the street lamps, illuminating Privet Drive with an orange glow. Un clic y doce esferas luminosas volvieron a la vida en las farolas, iluminando Privet Drive con un resplandor naranja. A quel chiarore scorse un gatto soriano che se la svignava dietro l’angolo all’altro capo della strada. At that light he saw a tabby cat crawling around the corner on the other side of the street. En esa luz vio un gato atigrado que se escabullía por la esquina al otro lado de la calle. Dans cette lumière, il a vu un chat tigré se faufiler au coin de la rue à l'autre bout de la rue. Da quella distanza vedeva appena il mucchietto di coperte sul gradino del numero 4. From that distance he could barely see the pile of blankets on the step of number 4. Desde esa distancia apenas podía ver el montón de mantas en el escalón del número 4.

«Buona fortuna, Harry» mormorò. "Good luck, Harry," he murmured. "Buena suerte, Harry," murmuró. Poi girò sui tacchi e, con un fruscio del mantello, sparì. Then he turned on his heel and, with a rustle of his cloak, disappeared. Luego giró sobre sus talones y, con un susurro de su capa, desapareció.

Una lieve brezza scompigliava le siepi ben potate di Privet Drive, che riposava, ordinata e silenziosa, sotto il cielo nero come l’inchiostro. A gentle breeze ruffled the well-trimmed hedges of Privet Drive, which rested, tidy and silent, beneath the ink-black sky. Una ligera brisa agitaba los setos cuidadosamente recortados de Privet Drive, que descansaba, ordenada y tranquila, bajo el cielo negro como la tinta. Une brise légère ébouriffait les haies soigneusement taillées de Privet Drive, qui reposaient proprement et tranquillement sous le ciel noir d'encre. L’ultimo posto dove ci si sarebbe aspettati di veder accadere cose stupefacenti. The last place you would expect to see amazing things happen. Sotto le sue coperte, Harry Potter si girò dall’altra parte senza svegliarsi. Under his blankets, Harry Potter turned away from the other side without waking up. Una manina si richiuse sulla lettera che aveva accanto e lui continuò a dormire, senza sapere che era speciale, senza sapere che era famoso, senza sapere che di lì a qualche ora sarebbe stato svegliato dall’urlo della signora Dursley che apriva la porta di casa per mettere fuori le bottiglie del latte, né che le settimane successive le avrebbe trascorse a farsi riempire di spintoni e pizzicotti dal cugino Dudley... A little hand closed on the letter next to him and he continued to sleep, without knowing that it was special, without knowing that he was famous, without knowing that in a few hours he would be awakened by the scream of Mrs. Dursley opening the door of her house. to put out the bottles of milk, or that the following weeks would have passed to be filled with shoves and pinches by cousin Dudley ... Una manita se cerró sobre la carta que tenía a su lado y siguió durmiendo, sin saber que era especial, sin saber que era famoso, sin saber que en unas pocas horas lo despertaría el grito de la señora Dursley al abrir la puerta. sacar las botellas de leche, ni que las próximas semanas pasaría las próximas semanas siendo empujado y pellizcado por su primo Dudley... Uma mãozinha fechou a carta ao lado dele e ele continuou dormindo, sem saber que era especial, sem saber que era famoso, sem saber que em algumas horas seria acordado pelo grito da Sra. Dursley quando ela abrisse a porta. as mamadeiras, nem que nas próximas semanas ele passaria as próximas semanas sendo empurrado e beliscado pelo primo Duda ...

Non poteva sapere che, in quello stesso istante, da un capo all’altro del paese, c’era gente che si riuniva in segreto e levava i calici per brindare «a Harry Potter, il bambino che è sopravvissuto». He could not know that, in that same instant, from one end of the country to the other, there were people secretly meeting and raising their glasses to toast "to Harry Potter, the child who survived." No podía saber que, en ese mismo momento, de un extremo al otro del país, había gente reunida en secreto y levantando sus copas para brindar por "Harry Potter, el niño que sobrevivió".