×

Utilizziamo i cookies per contribuire a migliorare LingQ. Visitando il sito, acconsenti alla nostra politica dei cookie.


image

Podcast Italiano - Intermedio (Intermediate), #7 - Nuovo formato e nuovi incontri

#7 - Nuovo formato e nuovi incontri

Bentornati su podcast italiano. Mi chiamo Davide ed è da molto tempo che non mi sentite. È da molto tempo che non registro podcast. Ci sono delle ragioni per questo: una delle quali è che mi sono laureato a luglio, mi sono laureato in Mediazione Linguistica (traduzione e interpretariato), dunque ho lavorato alla tesi. Ma mentirei se dicessi che quella è la ragione, l'unica ragione, la ragione principale. La vera ragione è che sono stato abbastanza pigro e che ho avuto anche un calo di motivazione nel lavorare su questo podcast; ma la mia intenzione è di riprenderlo e di cambiare un pochino le cose per trovare un modo di far funzionare, per trovare un modo che che mi permetta di creare più episodi. E una cosa che voglio provare, che sto facendo in questo episodio, è parlare senza scrivere uno script e semplicemente dire ciò che “mi passa per la testa” e quindi editarle. Ovviamente con un tema, parlare di qualcosa che voglio raccontare – e editare togliendo tutti gli “hmm” oppure le pause, che possono essere un po' fastidiose per l'ascoltatore. La mia intenzione è questa perché a me non piace molto scrivere e mi sono reso conto che scrivere un episodio del podcast per me è un ostacolo, perché apro un file vuoto di Word e mi passa subito la voglia di lavorare, di scrivere qualcosa e a volte non ho nemmeno idee su cosa scrivere. Ovviamente quello che sto facendo adesso – questo formato in cui semplicemente parlo – è possibile se il tema non è un tema per il quale devo fare un lavoro di ricerca, non devo cercare informazioni, perché in quel caso dovrei scrivere un vero e proprio testo di ciò che voglio dire. Ma per quanto possibile vorrei provare a fare episodi di questo tipo, in cui semplicemente parlo e dico ciò di cui voglio parlare e successivamente faccio la trascrizione. Una possibilità è quella di iniziare anche a fare dei video – questa è una cosa che magari proverò in seguito – per questo episodio intendo semplicemente parlare.

In questo episodio vorrei parlare di una cosa che ho fatto recentemente, ovvero ospitare un mio amico russo. Anzi due miei amici in realtà – io conoscevo solo uno di loro. Questo mio amico è Artem Nazarov, è russo, siberiano, viene dalla città di Novosibirsk. Grazie a lui ho avuto diverse visite al podcast. Artem è un poliglotta, ovvero parla molte lingue, tra queste l'italiano, e ci conosciamo da almeno tre anni. Lui mi ha aggiunto su Facebook, mi ricordo, e abbiamo iniziato a praticare le nostre lingue – soprattutto l'italiano e il russo – e finalmente abbiamo avuto l'opportunità di incontrarci dal vivo, che è una cosa molto particolare (false friend: peculiar). Vedere che una persona con cui parli da diverso tempo (ma solo attraverso Skype) esiste in carne ed ossa è una persona che esiste davvero, è qualcosa di molto particolare. Sono stato molto contento di incontrare Artem e il suo amico Dima, anche lui di Novosibirsk, e abbiamo girato per Torino, gli ho fatto vedere i luoghi più importanti della città. Artem e Dima sono in Italia per un mese e sono sicuro che impareranno moltissimo l'italiano. Ed è una cosa sicuramente bellissima se imparate l'italiano o qualsiasi lingua, è molto bello poter visitare il paese dove si parla e poter passare un periodo di tempo così lungo, come un mese, per poterne vedere molte città e luoghi. L'Italia un paese che ha luoghi molto diversi l'uno dall'altro: il nord è diverso dal centro che è diverso dal sud. Dunque sicuramente sarà molto interessante per loro e Artem che impara l'italiano sicuramente ne otterrà un grande vantaggio. Tra l'altro se mi seguite proprio grazie a lui vi ringrazio; abbiamo registrato un video multilingue che credo uscirà sul suo canale di Youtube e probabilmente verrà postato anche sulla sua pagina di Vkontakte, che, se non sapete di cosa sto parlando, è il social network russo dove Artem ha una pagina chiamata Yaziki, che in russo vuol dire “lingue”. Ma se non siete russi e non vi interessa tutto questo non importa.

Io e Artem a casa mia, dopo esserci incontrati per la prima volta

Volevo solo sottolineare quanto sia bello e quanto sia arricchente poter incontrare.. avere innanzitutto un amico con cui poter praticare una lingua straniera anche se non tutti i giorni – perché io in realtà con Artyom parlavo non molto spesso, magari una volta al mese ma magari anche meno a volte. Però comunque ogni tanto ci parlavamo. Poter finalmente incontrare una persona dal vivo è qualcosa di molto bello e soprattutto una persona come lui, che davvero ti infonde motivazione e mi ha dato volontariamente o involontariamente motivazione nel continuare a imparare il russo, che studio da tre anni, ma anche tutte le altre lingue che conosco. Dunque abbiamo passato due giorni e mezzo molto belli, abbiamo camminato molto, abbiamo visto molti luoghi a Torino che è la mia città natale e spero che apprezzeranno il resto delle città e dei luoghi che visiteranno in Italia e le conoscenze che faranno nel mio paese.

Io, Artem e Dima che mangiamo focacce genovesi

Quindi gli auguro buona fortuna e direi che concludo qui questo episodio, anche di prova, perché come vi ho detto voglio provare questo nuovo formato in cui parlo senza aver pensato a cosa dire. Penso che questo potrebbe essere un formato interessante nel futuro, appunto, perché come vi ho detto a me non piace molto scrivere ed è una barriera mentale dover pensare di scrivere un episodio.

Detto questo grazie per l'attenzione e ci vediamo nel prossimo episodio, che spero non sia tra 6 mesi. Spero di trovare maggiore continuità, che mi è un po' mancata. Grazie a tutte le persone che hanno detto che il mio podcast li aiuta con italiano. Intendo produrre più materiale, più contenuti, ma il primo passo è trovare una regolarità. Dunque questo è quello che intendo fare adesso.

Grazie di nuovo per l'attenzione e alla prossima. Ciao!


#7 - Nuovo formato e nuovi incontri # 7 - New format and new encounters

Bentornati su podcast italiano. Welcome back to Italian podcast. Mi chiamo Davide ed è da molto tempo che non mi sentite. My name is Davide and you haven't heard from me for a long time. È da molto tempo che non registro podcast. I haven't recorded podcasts in a long time. Ci sono delle ragioni per questo: una delle quali è che mi sono laureato a luglio, mi sono laureato in Mediazione Linguistica (traduzione e interpretariato), dunque ho lavorato alla tesi. Dafür gibt es Gründe: Einer davon ist, dass ich im Juli meinen Abschluss in Linguistischer Mediation (Übersetzen und Dolmetschen) gemacht habe, also an der Diplomarbeit gearbeitet habe. There are reasons for this: one of which is that I graduated in July, I graduated in Linguistic Mediation (translation and interpreting), so I worked on the thesis. Ma mentirei se dicessi che quella è la ragione, l'unica ragione, la ragione principale. Aber ich würde lügen, wenn ich sagen würde, dass das der Grund ist, der einzige Grund, der Hauptgrund. But I would be lying if I said that that is the reason, the only reason, the main reason. La vera ragione è che sono stato abbastanza pigro e che ho avuto anche un calo di motivazione nel lavorare su questo podcast; ma la mia intenzione è di riprenderlo e di cambiare un pochino le cose per trovare un modo di far funzionare, per trovare un modo che che mi permetta di creare più episodi. The real reason is that I have been quite lazy and that I have also had a drop in motivation to work on this podcast; but my intention is to take it back and change things a little bit to find a way to make it work, to find a way that allows me to create more episodes. E una cosa che voglio provare, che sto facendo in questo episodio, è parlare senza scrivere uno script e semplicemente dire ciò che “mi passa per la testa” e quindi editarle. And one thing I want to try, which I am doing in this episode, is to speak without writing a script and just say what "goes through my head" and then edit them. Ovviamente con un tema, parlare di qualcosa che voglio raccontare – e editare togliendo tutti gli “hmm” oppure le pause, che possono essere un po' fastidiose per l'ascoltatore. Obviously with a theme, talk about something I want to tell - and edit by removing all the "hmm" or the pauses, which can be a bit annoying for the listener. La mia intenzione è questa perché a me non piace molto scrivere e mi sono reso conto che scrivere un episodio del podcast per me è un ostacolo, perché apro un file vuoto di Word e mi passa subito la voglia di lavorare, di scrivere qualcosa e a volte non ho nemmeno idee su cosa scrivere. My intention is this because I don't really like writing and I realized that writing an episode of the podcast is an obstacle for me, because I open an empty Word file and I immediately lose the desire to work, to write something and sometimes I don't even have any ideas on what to write. Ovviamente quello che sto facendo adesso – questo formato in cui semplicemente parlo – è possibile se il tema non è un tema per il quale devo fare un lavoro di ricerca, non devo cercare informazioni, perché in quel caso dovrei scrivere un vero e proprio testo di ciò che voglio dire. Obviously what I am doing now - this format in which I simply speak - is possible if the topic is not a topic for which I have to do research, I do not have to look for information, because in that case I would have to write a real text of what i mean. Ma per quanto possibile vorrei provare a fare episodi di questo tipo, in cui semplicemente parlo e dico ciò di cui voglio parlare e successivamente faccio la trascrizione. But as much as possible I would like to try to do episodes like this, where I just talk and say what I want to talk about and then do the transcription. Una possibilità è quella di iniziare anche a fare dei video – questa è una cosa che magari proverò in seguito – per questo episodio intendo semplicemente parlare. One option is to start making videos as well - this is something I'll maybe try later - for this episode I just mean talking.

In questo episodio vorrei parlare di una cosa che ho fatto recentemente, ovvero ospitare un mio amico russo. In this episode I would like to talk about something I did recently, which is hosting a Russian friend of mine. Anzi due miei amici in realtà – io conoscevo solo uno di loro. Actually two of my friends - I only knew one of them. Questo mio amico è Artem Nazarov, è russo, siberiano, viene dalla città di Novosibirsk. Grazie a lui ho avuto diverse visite al podcast. Thanks to him I have had several visits to the podcast. Artem è un poliglotta, ovvero parla molte lingue, tra queste l'italiano, e ci conosciamo da almeno tre anni. Artem is a polyglot, meaning he speaks many languages, including Italian, and we have known each other for at least three years. Lui mi ha aggiunto su Facebook, mi ricordo, e abbiamo iniziato a praticare le nostre lingue – soprattutto l'italiano e il russo – e finalmente abbiamo avuto l'opportunità di incontrarci dal vivo, che è una cosa molto particolare (false friend: peculiar). He added me on Facebook, I remember, and we started practicing our languages - especially Italian and Russian - and finally we had the opportunity to meet live, which is a very special thing (false friend: peculiar ). Vedere che una persona con cui parli da diverso tempo (ma solo attraverso Skype) esiste in carne ed ossa è una persona che esiste davvero, è qualcosa di molto particolare. Seeing that a person you have been talking to for some time (but only through Skype) exists in the flesh is a person who really exists, is something very special. Sono stato molto contento di incontrare Artem e il suo amico Dima, anche lui di Novosibirsk, e abbiamo girato per Torino, gli ho fatto vedere i luoghi più importanti della città. I was very happy to meet Artem and his friend Dima, also from Novosibirsk, and we drove around Turin, I showed him the most important places in the city. Artem e Dima sono in Italia per un mese e sono sicuro che impareranno moltissimo l'italiano. Artem and Dima are in Italy for a month and I'm sure they will learn Italian a lot. Ed è una cosa sicuramente bellissima se imparate l'italiano o qualsiasi lingua, è molto bello poter visitare il paese dove si parla e poter passare un periodo di tempo così lungo, come un mese, per poterne vedere molte città e luoghi. And it is certainly a beautiful thing if you learn Italian or any language, it is very nice to be able to visit the country where it is spoken and to be able to spend such a long period of time, like a month, to be able to see many cities and places. L'Italia un paese che ha luoghi molto diversi l'uno dall'altro: il nord è diverso dal centro che è diverso dal sud. Italy is a country that has very different places from each other: the north is different from the center which is different from the south. Dunque sicuramente sarà molto interessante per loro e Artem che impara l'italiano sicuramente ne otterrà un grande vantaggio. So it will certainly be very interesting for them and Artem who learns Italian will surely get a great advantage. Tra l'altro se mi seguite proprio grazie a lui vi ringrazio; abbiamo registrato un video multilingue che credo uscirà sul suo canale di Youtube e probabilmente verrà postato anche sulla sua pagina di Vkontakte, che, se non sapete di cosa sto parlando, è il social network russo dove Artem ha una pagina chiamata Yaziki, che in russo vuol dire “lingue”. Among other things, if you follow me thanks to him, I thank you; we recorded a multilingual video which I believe will be released on his Youtube channel and will probably also be posted on his Vkontakte page, which, if you don't know what I'm talking about, is the Russian social network where Artem has a page called Yaziki, which in Russian it means "languages". Ma se non siete russi e non vi interessa tutto questo non importa. Aber wenn Sie kein Russe sind und sich das alles nicht interessiert, spielt es keine Rolle. But if you are not Russian and you don't care about any of this, it doesn't matter.

Io e Artem a casa mia, dopo esserci incontrati per la prima volta Artem und ich bei mir zu Hause, nachdem wir uns zum ersten Mal getroffen hatten Artem and I at my house, after we met for the first time

Volevo solo sottolineare quanto sia bello e quanto sia arricchente poter incontrare.. avere innanzitutto un amico con cui poter praticare una lingua straniera anche se non tutti i giorni – perché io in realtà con Artyom parlavo non molto spesso, magari una volta al mese ma magari anche meno a volte. I just wanted to underline how beautiful it is and how enriching it is to be able to meet .. first of all to have a friend with whom you can practice a foreign language even if not every day - because in reality I spoke with Artyom not very often, maybe once a month but maybe even less sometimes. Però comunque ogni tanto ci parlavamo. Trotzdem haben wir ab und zu miteinander geredet. However, every now and then we talked to each other. Poter finalmente incontrare una persona dal vivo è qualcosa di molto bello e soprattutto una persona come lui, che davvero ti infonde motivazione e mi ha dato volontariamente o involontariamente motivazione nel continuare a imparare il russo, che studio da tre anni, ma anche tutte le altre lingue che conosco. Being able to finally meet a person live is something very beautiful and above all a person like him, who really motivates you and gave me voluntarily or involuntarily motivation to continue learning Russian, which I have been studying for three years, but also all the others languages I know. Dunque abbiamo passato due giorni e mezzo molto belli, abbiamo camminato molto, abbiamo visto molti luoghi a Torino che è la mia città natale e spero che apprezzeranno il resto delle città e dei luoghi che visiteranno in Italia e le conoscenze che faranno nel mio paese. So we spent two and a half very beautiful days, we walked a lot, we saw many places in Turin which is my hometown and I hope they will appreciate the rest of the cities and places they will visit in Italy and the knowledge they will make in my country.

Io, Artem e Dima che mangiamo focacce genovesi Me, Artem and Dima eating Genoese focaccia

Quindi gli auguro buona fortuna e direi che concludo qui questo episodio, anche di prova, perché come vi ho detto voglio provare questo nuovo formato in cui parlo senza aver pensato a cosa dire. Also wünsche ich ihm viel Glück und ich würde sagen, dass ich diese Episode hier beenden werde, sogar als Test, denn wie ich Ihnen gesagt habe, möchte ich dieses neue Format ausprobieren, in dem ich spreche, ohne darüber nachzudenken, was ich sagen soll. So I wish him good luck and I would say that I will end this episode here, even as a test one, because as I told you I want to try this new format in which I speak without having thought about what to say. Penso che questo potrebbe essere un formato interessante nel futuro, appunto, perché come vi ho detto a me non piace molto scrivere ed è una barriera mentale dover pensare di scrivere un episodio. I think this could be an interesting format in the future, precisely, because as I told you I don't really like writing and it's a mental barrier to have to think about writing an episode.

Detto questo grazie per l'attenzione e ci vediamo nel prossimo episodio, che spero non sia tra 6 mesi. Trotzdem vielen Dank für Ihre Aufmerksamkeit und bis zur nächsten Folge, die hoffentlich nicht in 6 Monaten ist. Having said that thanks for your attention and see you in the next episode, which I hope is not in 6 months. Spero di trovare maggiore continuità, che mi è un po' mancata. Ich hoffe auf mehr Kontinuität, die ich ein wenig vermisst habe. I hope to find more continuity, which I have missed a bit. Grazie a tutte le persone che hanno detto che il mio podcast li aiuta con italiano. Thanks to all the people who said my podcast helps them with Italian. Intendo produrre più materiale, più contenuti, ma il primo passo è trovare una regolarità. I intend to produce more material, more content, but the first step is to find a regularity. Dunque questo è quello che intendo fare adesso. Das ist also, was ich jetzt vorhabe. So this is what I intend to do now.

Grazie di nuovo per l'attenzione e alla prossima. Thanks again for your attention and see you next time. Ciao!