image

Italian LingQ Podcast 1.0, #60 Danilo and Rita – Fraud and The Elderly

#60 Danilo and Rita – Fraud and The Elderly

Anziani, ancora nel mirino dei truffatori. Questo è il titolo del giornale di oggi. Mah, possibile che ogni giorno si debbano leggere queste cose?

Beh, il fatto è che gli anziani per qualche motivo non leggono tanto i giornali e non vedono tanto la televisione. Quasi tutte le settimane sulla nostra trasmissione quotidiana “striscia la notizia” c'è l'inseguimento a qualche truffatore. Però c'è sempre qualcuno che ci casca, gli anziani in prima fila. Ma non è vero che gli anziani non guardano la televisione, anzi, direi che gli anziani sono quelli che la guardano di più di tutti, però nonostante tutto e nonostante la Polizia che continua dare avvisi dare in giro anche dei volantini dove spiega come non farsi truffare, eppure c'è sempre qualcuno che ci casca. Si, beh guardano la televisione ma bisogna vedere, molte non sempre capiscono bene quello che vedono, sai? Sai che anche per quanto riguarda la lettura pare che solamente il 30% degli italiani non riesca a capire quello legge? Sempre che riesca a leggere? e lo stesso vale per la televisione, vengono dette le cose ma quelle che vengono recepite sono molto meno.

D'accordo che i truffatori sono molto abili sotto questo aspetto, perché bisogna dire che le inventano veramente tutte e hanno molta fantasia nel mettere a punto i loro piani. Però, diciamo, le truffe che ancora si ripercuotono, cioè quelle classiche, dove uno si presenta in divisa e pretende i soldi della bolletta del gas piuttosto che la bolletta della luce. But, let's say, the scams that still have repercussions, that is the classic ones, where one comes in uniform and demands the money from the gas bill rather than the electricity bill. Ma nonostante che sulle bollette ci sia scritto che non c'è nessun incaricato che viene a prendere i soldi questi anziani continuano a darglieli e poi, ovviamente, si accorgono che oltre ai soldi che hanno dato della bolletta, che non dovevano dare, sparisce anche in casa un sacco di altre cose. Si, ma sai sicuramente vanno a scegliere quelli un po', diciamo, avanti con l'età, un po' insicuri, quelli soli e i più ingenui no? Perché tanti altri magari ci provano ma gli chiudono la porta in faccia. Quelli che invece sono più timidi e creduloni sono quelli che ci rimettono.

Indubbiamente però se dovessimo fare una casistica di tutte queste truffe ce ne sono davvero di veramente ingegnose, è che la maggior parte vanno proprio a segno proprio perché sono persone che ti danno così tanta fiducia che l'anziano, ovviamente, gliene da così tanta che addirittura da dargli il conto della banca in mano. Ecco è queste cose qui che bisogna cercare di fare capire ed evitare soprattutto.

Si, è ma perché utilizzano trucchi tecnologici, il tesserino è perfetto, divise perfette, poi sono in due e quindi il primo entra e fa chiacchierare l'anziano mentre il secondo chiede del bagno e in genere quando vogliono rubare fanno così. Chiede del bagno e mentre l'anziano chiacchera, racconta la storia della sua vita quell'atro va a cercare i soldi che sono sempre in contanti, cioè l'anziano va a prendere la pensione e si tiene i soldi in contanti. Questo è un po' il meccanismo. E, questo è anche un altro meccanismo che si sta cercando di debellare, perché si sta cercando di instradare l'anziano ad usare le carte di credito. Lo so che le persone anziane sono molto diffidenti sulle carte di credito, che per loro vedere questi pezzi di plastica e associarli a del denaro non è una cosa così facile, insomma, da capire. Per cui preferiscono tenersi tutta la pensione o tanti soldi o dei gioielli, addirittura, in casa con il rischio poi di farseli portare via.

E,si ma sai ci sono tanti problemi ad esempio il numerino che non vedono bene, insomma, sono tanti i problemi per cui una persona anziana può avere difficoltà ad usare il Bancomat. Questo senza alcun dubbio, oppure l'idea di dover andare fino alla banca tutte le volte che ha bisogno di contanti, se magari cammini male e fai fatica sicuramente è un problema. Però poi invece c'è la parte più triste che è quella degli scippi agli anziani che sono appena usciti dalla posta e quello è odioso e soprattutto molti anziani muoiono perché appena prendono uno spintone cadono, perché non hanno più elasticità, e spesso battono la testa e muoiono. Si, questo è vero, in effetti agli inizi del mio lavoro aiutavo la Polizia proprio in questo senso in quanto avevo installato i sistemi di sicurezza nelle banche, e quando c'erano questi fatti la Polizia mi chiamava per visionare i filmati, e in effetti tu vedi che c'è gente che si mette in fila allo sportello e passa.. però quando arriva il suo turno cambia fila perché sono li a curare chi ritira tanti soldi. Una volta gli stipendi venivano dati poi in contanti, sai c'era la famosa busta paga, per cui c'era l'addetto, la segretaria o chi per essa che andava in banca a ritirare le paghe e poi usciva dalla banca con tanti soldi in tasca. A questo punto interveniva, diciamo, questa persona che lo seguiva, gli dava una botta in testa e gli rubava la borsetta piuttosto che la valigetta e scappava. Questo era un trucco che si usava spesso e volentieri. Oggi pagando gli stipendi, invece, direttamente sulla banca la cosa si fa meno sentire ma, ovviamente, si sono ripercossi su gli anziani quando vanno a ritirare la pensione.

Si, è vero. Comunque c'è anche l'altro tipo di truffa che si impernia sull'ipnosi per cui questi truffatori diventano.. sono degli ipnotizzatori che parlando con l'anziano lo manda in una specie di catalessi e a quel punto l'anziano gli consegna tutto, numero del conto, numero del del PIN del Bancomat, qualsiasi cosa, oppure usano delle bombolette per intontirli. Quindi ne hanno tantissimi di metodi, comunque abbiamo visto alla televisione questi ipnotizzatori bravissimi che addirittura, non con l'anziano, ma con il cassiere riescono a.. in pochissimo, in 30 secondi ad ipnotizzare il cassiere che gli consegna tutti i soldi. Si, infatti questa è una cosa strana. Ma è successo più di un episodio e sembra che siano specializzati gli Indiani, che hanno questo potere, appunto, di guardare in faccia il cassiere e questo qui entra in uno stato ipnotico e ad un bel momento consegna tutti i soldi. Però io dico ci sarà vicino qualcuno o qual'cosa d'altro diciamo, anche la persona che c'è di dietro, possibile che nessuno intervenga? Cioè è possibile che riesca ad ipnotizzare tutta una banca?

Eh, ma lo sai che adesso c'è la riga gialla e bisogna stare dietro la riga gialla per cui tu non riesci a sentire che cosa si dicono lui e il cassiere. Eh, but you know that now there is the yellow line and you have to stay behind the yellow line so you can't hear what he and the cashier are saying. Certo che sono bravissimi, ci sono dei filmati su youtube di persone che, non per truffa, ma per abilità fanno vedere come riescono ad ipnotizzare amici, amici di amici, passanti e non è un trucco, ci riescono davvero. D'altra parte gli indiani erano quelli che riuscivano a convincere che salivavo lungo la corda, facevano salire la corda e si arrampicavano lungo la corda o cose di questo genere, no? A si, di fachiri infatti ce ne erano in giro tantissimi e sembra che siano proprio loro specializzati in queste truffe. Altre truffe invece sono quelle che cercano di venderti quei soldi falsi che con un liquido speciale ad un bel momento ritornano dei soldi veri. E anche qui non riesco a capire, cioè, ci cascano imprenditori, cioè, gente che non è anziana, anzi, è gente abbastanza sveglia! Però allettati dal fatto che dei fogli bianchi diventino delle carte moneta già di per se la cosa è assurda, eppure questi ci cascano tranquillamente. Guarda quanti ne sono stati smascherati. Eppure nonostante la televisione ne abbia parlato e tutto questi continuano imperterriti, sempre alla ricerca del tonto che ci casca.

Si, è veramente assurdo che ci caschino perché sembra impossibile eppure c'è sempre qualcuno. Beh, naturalmente poi noi veniamo a sapere solo di quelli che ci cascano e non di tutti quelli che sollevano dei dubbi, per cui secondo me appena loro sentono che dall'altra parte c'era una persona con qualche dubbio lasciano cadere perché altrimenti rischiano di essere smascherati però dopo che  “striscia la notizia” a una sera sì una sera fa vedere questo trucco, ancora c'è gente che ci casca. Beh, certamente prima scelgono bene la vittima, cioè, cercano di capire se la vittima può cadere nel tranello oppure se la vittima, invece, è scaltro e ovviamente li manda subito al tal paese.



Want to learn a language?


Learn from this text and thousands like it on LingQ.

  • A vast library of audio lessons, all with matching text
  • Revolutionary learning tools
  • A global, interactive learning community.

Language learning online @ LingQ

#60 Danilo and Rita – Fraud and The Elderly

Anziani, ancora nel mirino dei truffatori. Questo è il titolo del giornale di oggi. Mah, possibile che ogni giorno si debbano leggere queste cose?

Beh, il fatto è che gli anziani per qualche motivo non leggono tanto i giornali e non vedono tanto la televisione. Quasi tutte le settimane sulla nostra trasmissione quotidiana “striscia la notizia” c'è l'inseguimento a qualche truffatore. Però c'è sempre qualcuno che ci casca, gli anziani in prima fila. Ma non è vero che gli anziani non guardano la televisione, anzi, direi che gli anziani sono quelli che la guardano di più di tutti, però nonostante tutto e nonostante la Polizia che continua dare avvisi dare in giro anche dei volantini dove spiega come non farsi truffare, eppure c'è sempre qualcuno che ci casca. Si, beh guardano la televisione ma bisogna vedere, molte non sempre capiscono bene quello che vedono, sai? Sai che anche per quanto riguarda la lettura pare che solamente il 30% degli italiani non riesca a capire quello legge? Sempre che riesca a leggere? e lo stesso vale per la televisione, vengono dette le cose ma quelle che vengono recepite sono molto meno.

D'accordo che i truffatori sono molto abili sotto questo aspetto, perché bisogna dire che le inventano veramente tutte e hanno molta fantasia nel mettere a punto i loro piani. Però, diciamo, le truffe che ancora si ripercuotono, cioè quelle classiche, dove uno si presenta in divisa e pretende i soldi della bolletta del gas piuttosto che la bolletta della luce. But, let's say, the scams that still have repercussions, that is the classic ones, where one comes in uniform and demands the money from the gas bill rather than the electricity bill. Ma nonostante che sulle bollette ci sia scritto che non c'è nessun incaricato che viene a prendere i soldi questi anziani continuano a darglieli e poi, ovviamente, si accorgono che oltre ai soldi che hanno dato della bolletta, che non dovevano dare, sparisce anche in casa un sacco di altre cose. Si, ma sai sicuramente vanno a scegliere quelli un po', diciamo, avanti con l'età, un po' insicuri, quelli soli e i più ingenui no? Perché tanti altri magari ci provano ma gli chiudono la porta in faccia. Quelli che invece sono più timidi e creduloni sono quelli che ci rimettono.

Indubbiamente però se dovessimo fare una casistica di tutte queste truffe ce ne sono davvero di veramente ingegnose, è che la maggior parte vanno proprio a segno proprio perché sono persone che ti danno così tanta fiducia che l'anziano, ovviamente, gliene da così tanta che addirittura da dargli il conto della banca in mano. Ecco è queste cose qui che bisogna cercare di fare capire ed evitare soprattutto.

Si, è ma perché utilizzano trucchi tecnologici, il tesserino è perfetto, divise perfette, poi sono in due e quindi il primo entra e fa chiacchierare l'anziano mentre il secondo chiede del bagno e in genere quando vogliono rubare fanno così. Chiede del bagno e mentre l'anziano chiacchera, racconta la storia della sua vita quell'atro va a cercare i soldi che sono sempre in contanti, cioè l'anziano va a prendere la pensione e si tiene i soldi in contanti. Questo è un po' il meccanismo. E, questo è anche un altro meccanismo che si sta cercando di debellare, perché si sta cercando di instradare l'anziano ad usare le carte di credito. Lo so che le persone anziane sono molto diffidenti sulle carte di credito, che per loro vedere questi pezzi di plastica e associarli a del denaro non è una cosa così facile, insomma, da capire. Per cui preferiscono tenersi tutta la pensione o tanti soldi o dei gioielli, addirittura, in casa con il rischio poi di farseli portare via.

E,si ma sai ci sono tanti problemi ad esempio il numerino che non vedono bene, insomma, sono tanti i problemi per cui una persona anziana può avere difficoltà ad usare il Bancomat. Questo senza alcun dubbio, oppure l'idea di dover andare fino alla banca tutte le volte che ha bisogno di contanti, se magari cammini male e fai fatica sicuramente è un problema. Però poi invece c'è la parte più triste che è quella degli scippi agli anziani che sono appena usciti dalla posta e quello è odioso e soprattutto molti anziani muoiono perché appena prendono uno spintone cadono, perché non hanno più elasticità, e spesso battono la testa e muoiono. Si, questo è vero, in effetti agli inizi del mio lavoro aiutavo la Polizia proprio in questo senso in quanto avevo installato i sistemi di sicurezza nelle banche, e quando c'erano questi fatti la Polizia mi chiamava per visionare i filmati, e in effetti tu vedi che c'è gente che si mette in fila allo sportello e passa.. però quando arriva il suo turno cambia fila perché sono li a curare chi ritira tanti soldi. Una volta gli stipendi venivano dati poi in contanti, sai c'era la famosa busta paga, per cui c'era l'addetto, la segretaria o chi per essa che andava in banca a ritirare le paghe e poi usciva dalla banca con tanti soldi in tasca. A questo punto interveniva, diciamo, questa persona che lo seguiva, gli dava una botta in testa e gli rubava la borsetta piuttosto che la valigetta e scappava. Questo era un trucco che si usava spesso e volentieri. Oggi pagando gli stipendi, invece, direttamente sulla banca la cosa si fa meno sentire ma, ovviamente, si sono ripercossi su gli anziani quando vanno a ritirare la pensione.

Si, è vero. Comunque c'è anche l'altro tipo di truffa che si impernia sull'ipnosi per cui questi truffatori diventano.. sono degli ipnotizzatori che parlando con l'anziano lo manda in una specie di catalessi e a quel punto l'anziano gli consegna tutto, numero del conto, numero del del PIN del Bancomat, qualsiasi cosa, oppure usano delle bombolette per intontirli. Quindi ne hanno tantissimi di metodi, comunque abbiamo visto alla televisione questi ipnotizzatori bravissimi che addirittura, non con l'anziano, ma con il cassiere riescono a.. in pochissimo, in 30 secondi ad ipnotizzare il cassiere che gli consegna tutti i soldi. Si, infatti questa è una cosa strana. Ma è successo più di un episodio e sembra che siano specializzati gli Indiani, che hanno questo potere, appunto, di guardare in faccia il cassiere e questo qui entra in uno stato ipnotico e ad un bel momento consegna tutti i soldi. Però io dico ci sarà vicino qualcuno o qual'cosa d'altro diciamo, anche la persona che c'è di dietro, possibile che nessuno intervenga? Cioè è possibile che riesca ad ipnotizzare tutta una banca?

Eh, ma lo sai che adesso c'è la riga gialla e bisogna stare dietro la riga gialla per cui tu non riesci a sentire che cosa si dicono lui e il cassiere. Eh, but you know that now there is the yellow line and you have to stay behind the yellow line so you can't hear what he and the cashier are saying. Certo che sono bravissimi, ci sono dei filmati su youtube di persone che, non per truffa, ma per abilità fanno vedere come riescono ad ipnotizzare amici, amici di amici, passanti e non è un trucco, ci riescono davvero. D'altra parte gli indiani erano quelli che riuscivano a convincere che salivavo lungo la corda, facevano salire la corda e si arrampicavano lungo la corda o cose di questo genere, no? A si, di fachiri infatti ce ne erano in giro tantissimi e sembra che siano proprio loro specializzati in queste truffe. Altre truffe invece sono quelle che cercano di venderti quei soldi falsi che con un liquido speciale ad un bel momento ritornano dei soldi veri. E anche qui non riesco a capire, cioè, ci cascano imprenditori, cioè, gente che non è anziana, anzi, è gente abbastanza sveglia! Però allettati dal fatto che dei fogli bianchi diventino delle carte moneta già di per se la cosa è assurda, eppure questi ci cascano tranquillamente. Guarda quanti ne sono stati smascherati. Eppure nonostante la televisione ne abbia parlato e tutto questi continuano imperterriti, sempre alla ricerca del tonto che ci casca.

Si, è veramente assurdo che ci caschino perché sembra impossibile eppure c'è sempre qualcuno. Beh, naturalmente poi noi veniamo a sapere solo di quelli che ci cascano e non di tutti quelli che sollevano dei dubbi, per cui secondo me appena loro sentono che dall'altra parte c'era una persona con qualche dubbio lasciano cadere perché altrimenti rischiano di essere smascherati però dopo che  “striscia la notizia” a una sera sì una sera fa vedere questo trucco, ancora c'è gente che ci casca. Beh, certamente prima scelgono bene la vittima, cioè, cercano di capire se la vittima può cadere nel tranello oppure se la vittima, invece, è scaltro e ovviamente li manda subito al tal paese.

×

We use cookies to help make LingQ better. By visiting the site, you agree to our cookie policy.