image

ItalianLingQ, #21 Danilo & Rita – Le Marche e la Toscana

Quest’anno non passeremo il Natale con mio fratello e i nipotini!

Ma come?

Scusa, ti aveva invitato!

Lo sai benissimo che sono nelle Marche mi aveva invitato nelle Marche.

Ma io pensavo che fossero qui ancora a Milano, ma si sono già trasferiti giù nelle Marche?

E certo, come no, tutti in due case diverse mio fratello con mia cognata e poi mia nipote con suo marito e bambini.

Ma sono ancora giù a Senigalia oppure no non erano un paese lì vicino?

Sì, il paese si chiama Corinaldo è un antico paese medievale tutto cinto da mura e mio fratello abita a Corinaldo invece mia nipote abita a Senigalia che è un po' più grande più comoda.

Ma se non sbaglio è lì vicino a Castelfidardo.

Sì, sì sai le Marche non sono tanto grandi per cui tutti i paesi e sono abbastanza vicini l’uno all’altro.

Beh però Castelfidardo è molto famoso per le fisarmoniche, lo sai che lì costruiscono tutte le fisarmoniche che girano .. diciamo sia nelle orchestre sia in Italia che all’estero sono quasi tutte costruite a Castelfidardo.

Sì, sì ti ricordi che l’abbiamo visto quando siamo andati al mare a Numana?

Sì lo so però è un bel viaggio andare giù, per quello che forse non vuoi andare?

No, infatti non ho nessuna voglia di andarci, perché poi la loro ci possono ospitare, possono ospitare solo due persone quindi mio fratello e la bambina non potrebbero starci.

Per cui dovremmo andare in un albergo o qualche agriturismo?

Sì, loro prenoterebbero un agriturismo vicino a loro pare che sia molto carino e costi poco però è sempre un disagio insomma io penso che magari possiamo trovare un’altra soluzione per quest’anno.

Mah, possiamo passarlo qui da noi visto che quest’anno la neve è arrivata molto presto mentre giù là non è ancora nevicato e passare un Natale senza neve non sembra neanche di essere a Natale.

Sì, è vero la neve in realtà è andata via anche qui, tornerà probabilmente. Sì certo mi spiace un po' perché abbiamo sempre fatto il Natale insieme però quest’anno va così. D’altra parte le loro amano molto le Marche e sono andati i giù a vivere la perché pensano che sia un posto molto bello e di tornare a vivere  in campagna lontano dal caos di Milano però tu sai che io non mi sono mai trovata molto bene, invece, nelle Marche.

Mah, lì c’è il mare per cui diciamo che proprio un posto tranquillo non lo è, d’estate lì c’è un gran caos di gente, di turisti che vanno e vengono per cui non direi  molto tranquillo.

Forse un pochino più nell’entroterra magari c’è un po' più di tranquillità, ma se ho capito bene hanno aperto un negozio proprio lì a Senigallia per cui direttamente sul mare.

Sì Senigallia non è un posto o molto tranquillo senza dubbio d’estate però Corinaldo invece questo paesino caratteristico è fin troppo tranquillo tanto è vero che per poter sopravvivere forse meglio spostarsi da lì perché credo che ci siano pochissimi abitanti e nessun attività commerciale o quasi si possa giusto fare la spesa minima in quel paesino lì. Poi se vuoi comperare qualcosa di qualsiasi genere che non sia gli alimentari devi andare fuori.

Lo so, infatti, sono bellissimi borghi medioevali tanto ce ne sono tantissimi lì intorno, anche Gradara che è  lì vicino un bellissimo castello famosissimo, però indubbiamente di attività non ce ne sono molte all’infuori di quelle del turismo.

Sì, hanno o dei buoni vini, hanno il mare, hanno questa campagna abbastanza bella anche se io continuo a pensare che ci siano regioni d’Italia che sono ancora più belle però io non ci vivrei.

Beh la  campagna e quasi tutto deserto perchè di acqua non ce n’è molta e vedi che hanno quella terra gialla, insomma, le coltivazioni non sono come qui al nord dove possiamo coltivare un sacco di cose, per cui non vedo all’interno al di fuori del vino che cosa possono coltivare.

Sì loro vivono di turismo, infatti ti ricordi quando siamo andati noi ce l’hanno fatto pagare molto il turismo e probabilmente dovendo vivere di quello cercando di darci dentro il più possibile.

Mah, in effetti non riesco a capire è una zona molto cara, infatti quando siamo andati lì in vacanza è stata piuttosto cara, ma non ne vale la pena, ci sono posti molto più belli, basta andare un  pochino più in giù e ci sono dei posti stupendi sul mare con un entroterra bello e verde.

Che costano meno.

Eh, costano meno tra le altre cose.

Ma anche senza andare più in giù, basta andare dall’altra parte in Toscana ci sono dei borghi medievali ancora più belli e c’è una campagna splendida, c’è un mare è splendido e non ci sono quei prezzi. Quindi questa passione per le Marche io non la condivido molto.

Beh, la Toscana tutta un’altra regione. L’entroterra a parte che è collinoso e le coltivazioni sono intense. Però vendono ancora dei bellissimi, come si chiamano .. quelle specie di cascine di una volta che ad un bel momento le hanno abbandonate tutte poi adesso le stanno rivedendo tutte le stanno vendendo tutte, anche a caro prezzo, e le stanno tutte ristrutturando e ci fanno dei bellissimi Agriturismi.

Che diventano un poi dei posti di lusso quando le hanno ristrutturate le fanno pagare una fortuna e  però ci sono anche dei posti a buon mercato, ci sono dei bellissimi campeggi in Toscana, ad esempio, ci sono … ma anche le località marine ci sono quelle un po' più sofisticate, quelle più popolari e c’è un bel mare, non so io credo che la Toscana sia una delle regioni più dell’Italia.

La Maremma è la regione della Toscana più bella, lì hanno un sacco di animali, oltretutto, sia selvaggi, perché vanno anche a caccia, cinghiali, chinghialetti e animali di questo genere, bellissimi boschi ed è veramente bellissima la Maremma. Val la pena andarla a visitare.

E poi ci sono, mi sembra, i cow-boys che sono gli unici cow-boys italiani che fanno pascolare i bufali.

Infatti hanno anche i bufali, hanno quei  bellissimi cani pastore, quelli bianchi col pelo lungo, che si chiamano, appunto, Maremmani  e che usano proprio per la pastorizia, sia raccogliere le greggi o anche le mucche, insomma li usano tantissimo in quella zona.

Beh, poi sai cosa c’è di bello in Toscana che ti sposti un attimo e ti trovi in queste cittadine stupende tutte completamente circondate da mura e l’interno delle cittadine ancora intatto in questi mattoni rossi  sono veramente eccezionali e credo che non ci sia una ragione in una regione italiana con una concentrazione di arte e di architettura così intesa come in Toscana e fra tutte naturalmente Siena, Siena è da vedere, io la preferisco di gran lunga a Firenze che ormai è diventato un posto per turisti.

Mah, anche Siena, diciamo, è un posto per turisti. Io ho visto il Palio a Siena e devo dire che è una cosa eccezionale, un' evento così raramente si riesce a vedere, perché è un evento proprio per i senesi. È una festa loro, ci sono tutti i turisti, ovviamente, che vanno a vedere il Palio  ma loro non interessa proprio niente a loro interessa la loro festa che è questo Palio e  diventano veramente pazzi per questa festa.

Sì è una cittadina molto chiusa, tanto è vero tu sai che mio fratello, per lavoro, vive a Siena parecchio tempo da almeno 25 anni, forse è qualcosa di più ma non si è mai riuscito ad  integrare perché loro considerano tutti quelli che non sono senesi stranieri, compresi anche quelli che sono in Toscana ma non sono a Siena.

Infatti è per questo che ti dicevo che il Palio, appunto, è una cosa interna loro, loro degli stranieri che vengono a vedere non interessa proprio assolutamente niente La città e la loro festa, si chiudono se stessi e non guardano in faccia più a nessuno.

Sì, sì comunque vale la pena, a parte il Palio, di rivedere  tutta Siena piazza del campo dove poi i si gioca il Palio, dove parte dove arriva e secondo me è la più bella piazza d’Italia, perché a questa forma a conchiglia degradante e circondata da questa meravigliosa architettura e io credo che non ci sia un’altra piazza così bella.

No, in effetti...   mah, c’è Siena, Arezzo tutta la Toscana comunque è da vedere.

Sì, Lucca, San Gimignano...



Want to learn a language?


Learn from this text and thousands like it on LingQ.

  • A vast library of audio lessons, all with matching text
  • Revolutionary learning tools
  • A global, interactive learning community.

Language learning online @ LingQ

Quest’anno non passeremo il Natale con mio fratello e i nipotini!

Ma come?

Scusa, ti aveva invitato!

Lo sai benissimo che sono nelle Marche mi aveva invitato nelle Marche.

Ma io pensavo che fossero qui ancora a Milano, ma si sono già trasferiti giù nelle Marche?

E certo, come no, tutti in due case diverse mio fratello con mia cognata e poi mia nipote con suo marito e bambini.

Ma sono ancora giù a Senigalia oppure no non erano un paese lì vicino?

Sì, il paese si chiama Corinaldo è un antico paese medievale tutto cinto da mura e mio fratello abita a Corinaldo invece mia nipote abita a Senigalia che è un po' più grande più comoda.

Ma se non sbaglio è lì vicino a Castelfidardo.

Sì, sì sai le Marche non sono tanto grandi per cui tutti i paesi e sono abbastanza vicini l’uno all’altro.

Beh però Castelfidardo è molto famoso per le fisarmoniche, lo sai che lì costruiscono tutte le fisarmoniche che girano .. diciamo sia nelle orchestre sia in Italia che all’estero sono quasi tutte costruite a Castelfidardo.

Sì, sì ti ricordi che l’abbiamo visto quando siamo andati al mare a Numana?

Sì lo so però è un bel viaggio andare giù, per quello che forse non vuoi andare?

No, infatti non ho nessuna voglia di andarci, perché poi la loro ci possono ospitare, possono ospitare solo due persone quindi mio fratello e la bambina non potrebbero starci.

Per cui dovremmo andare in un albergo o qualche agriturismo?

Sì, loro prenoterebbero un agriturismo vicino a loro pare che sia molto carino e costi poco però è sempre un disagio insomma io penso che magari possiamo trovare un’altra soluzione per quest’anno.

Mah, possiamo passarlo qui da noi visto che quest’anno la neve è arrivata molto presto mentre giù là non è ancora nevicato e passare un Natale senza neve non sembra neanche di essere a Natale.

Sì, è vero la neve in realtà è andata via anche qui, tornerà probabilmente. Sì certo mi spiace un po' perché abbiamo sempre fatto il Natale insieme però quest’anno va così. D’altra parte le loro amano molto le Marche e sono andati i giù a vivere la perché pensano che sia un posto molto bello e di tornare a vivere  in campagna lontano dal caos di Milano però tu sai che io non mi sono mai trovata molto bene, invece, nelle Marche.

Mah, lì c’è il mare per cui diciamo che proprio un posto tranquillo non lo è, d’estate lì c’è un gran caos di gente, di turisti che vanno e vengono per cui non direi  molto tranquillo.

Forse un pochino più nell’entroterra magari c’è un po' più di tranquillità, ma se ho capito bene hanno aperto un negozio proprio lì a Senigallia per cui direttamente sul mare.

Sì Senigallia non è un posto o molto tranquillo senza dubbio d’estate però Corinaldo invece questo paesino caratteristico è fin troppo tranquillo tanto è vero che per poter sopravvivere forse meglio spostarsi da lì perché credo che ci siano pochissimi abitanti e nessun attività commerciale o quasi si possa giusto fare la spesa minima in quel paesino lì. Poi se vuoi comperare qualcosa di qualsiasi genere che non sia gli alimentari devi andare fuori.

Lo so, infatti, sono bellissimi borghi medioevali tanto ce ne sono tantissimi lì intorno, anche Gradara che è  lì vicino un bellissimo castello famosissimo, però indubbiamente di attività non ce ne sono molte all’infuori di quelle del turismo.

Sì, hanno o dei buoni vini, hanno il mare, hanno questa campagna abbastanza bella anche se io continuo a pensare che ci siano regioni d’Italia che sono ancora più belle però io non ci vivrei.

Beh la  campagna e quasi tutto deserto perchè di acqua non ce n’è molta e vedi che hanno quella terra gialla, insomma, le coltivazioni non sono come qui al nord dove possiamo coltivare un sacco di cose, per cui non vedo all’interno al di fuori del vino che cosa possono coltivare.

Sì loro vivono di turismo, infatti ti ricordi quando siamo andati noi ce l’hanno fatto pagare molto il turismo e probabilmente dovendo vivere di quello cercando di darci dentro il più possibile.

Mah, in effetti non riesco a capire è una zona molto cara, infatti quando siamo andati lì in vacanza è stata piuttosto cara, ma non ne vale la pena, ci sono posti molto più belli, basta andare un  pochino più in giù e ci sono dei posti stupendi sul mare con un entroterra bello e verde.

Che costano meno.

Eh, costano meno tra le altre cose.

Ma anche senza andare più in giù, basta andare dall’altra parte in Toscana ci sono dei borghi medievali ancora più belli e c’è una campagna splendida, c’è un mare è splendido e non ci sono quei prezzi. Quindi questa passione per le Marche io non la condivido molto.

Beh, la Toscana tutta un’altra regione. L’entroterra a parte che è collinoso e le coltivazioni sono intense. Però vendono ancora dei bellissimi, come si chiamano .. quelle specie di cascine di una volta che ad un bel momento le hanno abbandonate tutte poi adesso le stanno rivedendo tutte le stanno vendendo tutte, anche a caro prezzo, e le stanno tutte ristrutturando e ci fanno dei bellissimi Agriturismi.

Che diventano un poi dei posti di lusso quando le hanno ristrutturate le fanno pagare una fortuna e  però ci sono anche dei posti a buon mercato, ci sono dei bellissimi campeggi in Toscana, ad esempio, ci sono … ma anche le località marine ci sono quelle un po' più sofisticate, quelle più popolari e c’è un bel mare, non so io credo che la Toscana sia una delle regioni più dell’Italia.

La Maremma è la regione della Toscana più bella, lì hanno un sacco di animali, oltretutto, sia selvaggi, perché vanno anche a caccia, cinghiali, chinghialetti e animali di questo genere, bellissimi boschi ed è veramente bellissima la Maremma. Val la pena andarla a visitare.

E poi ci sono, mi sembra, i cow-boys che sono gli unici cow-boys italiani che fanno pascolare i bufali.

Infatti hanno anche i bufali, hanno quei  bellissimi cani pastore, quelli bianchi col pelo lungo, che si chiamano, appunto, Maremmani  e che usano proprio per la pastorizia, sia raccogliere le greggi o anche le mucche, insomma li usano tantissimo in quella zona.

Beh, poi sai cosa c’è di bello in Toscana che ti sposti un attimo e ti trovi in queste cittadine stupende tutte completamente circondate da mura e l’interno delle cittadine ancora intatto in questi mattoni rossi  sono veramente eccezionali e credo che non ci sia una ragione in una regione italiana con una concentrazione di arte e di architettura così intesa come in Toscana e fra tutte naturalmente Siena, Siena è da vedere, io la preferisco di gran lunga a Firenze che ormai è diventato un posto per turisti.

Mah, anche Siena, diciamo, è un posto per turisti. Io ho visto il Palio a Siena e devo dire che è una cosa eccezionale, un' evento così raramente si riesce a vedere, perché è un evento proprio per i senesi. È una festa loro, ci sono tutti i turisti, ovviamente, che vanno a vedere il Palio  ma loro non interessa proprio niente a loro interessa la loro festa che è questo Palio e  diventano veramente pazzi per questa festa.

Sì è una cittadina molto chiusa, tanto è vero tu sai che mio fratello, per lavoro, vive a Siena parecchio tempo da almeno 25 anni, forse è qualcosa di più ma non si è mai riuscito ad  integrare perché loro considerano tutti quelli che non sono senesi stranieri, compresi anche quelli che sono in Toscana ma non sono a Siena.

Infatti è per questo che ti dicevo che il Palio, appunto, è una cosa interna loro, loro degli stranieri che vengono a vedere non interessa proprio assolutamente niente La città e la loro festa, si chiudono se stessi e non guardano in faccia più a nessuno.

Sì, sì comunque vale la pena, a parte il Palio, di rivedere  tutta Siena piazza del campo dove poi i si gioca il Palio, dove parte dove arriva e secondo me è la più bella piazza d’Italia, perché a questa forma a conchiglia degradante e circondata da questa meravigliosa architettura e io credo che non ci sia un’altra piazza così bella.

No, in effetti...   mah, c’è Siena, Arezzo tutta la Toscana comunque è da vedere.

Sì, Lucca, San Gimignano...


×

We use cookies to help make LingQ better. By visiting the site, you agree to our cookie policy.