image

Il corpo umano - Con domande e risposte, Le mani (una mano – due mani)

Le mani (una mano – due mani)

Le mani si trovano alle estremità degli arti superiori e sono collegate ad essi tramite il polso, che ne permette la mobilità.

Abbiamo due mani, una per ogni arto superiore e ciascuna mano comprende cinque dita: il pollice, l'indice, il medio, l'anulare e il mignolo.

Il pollice: è il dito che si trova nella parte più esterna della mano, separato dalle altre dita;

l'indice: così chiamato perché, spesso, viene usato per indicare gli oggetti;

il medio: così chiamato perché si trova al centro della mano;

l'anulare: è solitamente usato per mettere la fede quando ci si sposa;

il mignolo: è considerato il dito più piccolo.

Dal punto di vista scientifico, invece, ogni dito ha un numero, in base alla sua posizione: avremo quindi il pollice che è considerato il primo dito, l'indice il secondo dito, il medio il terzo, l'anulare il quarto e il mignolo il quinto dito.

Ciascun dito si può piegare; questo movimento permette alla mano di poter afferrare gli oggetti e stringerli per non farli cadere.

Quando le mani sono completamente estese, si dice che sono aperte; quando sono chiuse, le dita si ripiegano su loro stesse, formando un pugno.

Con le mani si possono compiere diversi movimenti, come ad esempio:

- prendere, o afferrare, gli oggetti

- scrivere: è possibile compiere questa operazione sia con la mano destra che con la sinistra

- applaudire, cioè battere le mani una contro l'altra, facendo rumore.

- stringere le mani, cioè unire le mani di due persone, ad esempio per salutarsi la prima volta che ci si incontra.

- mani a preghiera: mettere le mani unite una contro l'altra in segno di preghiera o ringraziamento.

Domande e risposte:

1. Quante mani ha ciascun arto superiore? Una

2. A cosa serve il polso? Esso ha la funzione di collegare la mano al resto dell'arto superiore e permettere il movimento della mano.

3. Come si chiama il dito della mano più piccolo? Mignolo

4. Di solito, cosa si mette sul dito anulare? Normalmente è il dito dove si porta la fede nuziale.

5. E' possibile piegare delle mani? Sì, con questo movimento le mani hanno la possibilità di afferrare gli oggetti.

6. Che movimento compiono con le mani due persone che si incontrano per la prima volta? Si stringono le mani.



Want to learn a language?


Learn from this text and thousands like it on LingQ.

  • A vast library of audio lessons, all with matching text
  • Revolutionary learning tools
  • A global, interactive learning community.

Imparare le lingue online @ LingQ

Le mani (una mano – due mani)

Le mani si trovano alle estremità degli arti superiori e sono collegate ad essi tramite il polso, che ne permette la mobilità. The hands are located at the ends of the upper limbs and are connected to them via the wrist, which allows them to move.

Abbiamo due mani, una per ogni arto superiore e ciascuna mano comprende cinque dita: il pollice, l'indice, il medio, l'anulare e il mignolo.

Il pollice: è il dito che si trova nella parte più esterna della mano, separato dalle altre dita;

l'indice: così chiamato perché, spesso, viene usato per indicare gli oggetti;

il medio: così chiamato perché si trova al centro della mano;

l'anulare: è solitamente usato per mettere la fede quando ci si sposa;

il mignolo: è considerato il dito più piccolo.

Dal punto di vista scientifico, invece, ogni dito ha un numero, in base alla sua posizione: avremo quindi il pollice che è considerato il primo dito, l'indice il secondo dito, il medio il terzo, l'anulare il quarto e il mignolo il quinto dito.

Ciascun dito si può piegare;  questo movimento permette alla mano di poter afferrare gli oggetti e stringerli per non farli cadere.

Quando le mani sono completamente estese, si dice che sono aperte; quando sono chiuse, le dita si ripiegano su loro stesse, formando un pugno.

Con le mani si possono compiere diversi movimenti, come ad esempio:

- prendere, o afferrare, gli oggetti

- scrivere: è possibile compiere questa operazione sia con la mano destra che con la sinistra

- applaudire, cioè battere le mani una contro l'altra, facendo rumore.

- stringere le mani, cioè unire le mani di due persone, ad esempio per salutarsi la prima volta che ci si incontra.

- mani a preghiera: mettere le mani unite una contro l'altra in segno di preghiera o ringraziamento.

Domande e risposte:

1. Quante mani ha ciascun arto superiore? Una

2. A cosa serve il polso? Esso ha la funzione di collegare la mano al resto dell'arto superiore e permettere il movimento della mano.

3. Come si chiama il dito della mano più piccolo? Mignolo

4. Di solito, cosa si mette sul dito anulare? Normalmente è il dito dove si porta la fede nuziale.

5. E' possibile piegare delle mani? Sì, con questo movimento le mani hanno la possibilità di afferrare gli oggetti.

6. Che movimento compiono con le mani due persone che si incontrano per la prima volta? Si stringono le mani.

×

Utilizziamo i cookies per contribuire a migliorare LingQ. Visitando il sito, acconsenti alla nostra politica dei cookie.