×

Utilizziamo i cookies per contribuire a migliorare LingQ. Visitando il sito, acconsenti alla nostra politica dei cookie.


image

L'Italiano Secondo Il Metodo Natura 1-24, (15/50) Italian by the Nature Method (L'Italiano Secondo Il Metodo Natura) | Bruno Può Alzarsi

(15/50) Italian by the Nature Method (L'Italiano Secondo Il Metodo Natura) | Bruno Può Alzarsi

l'italiano

ora

redatto

la direzione di arthur jensen

solo quindicesimo

bruno

oggi è il 26 maggio

sono passati 15 giorni

occidente

da letto

i giorni

il dottor forti

gli aveva detto

fra un paio di settimane

potrai cominciare ad alzarti

qui

primo giorno bruno

dice a sua madre

mi alti

si no

so

ore vedremo

e a che ora viene il dottore

tutto il giorno no

il dottor forti verrà verso le due

così tardi

se il dottore verrà alle 2 io non sarò

alzato

mandelli 3

perché non gli hai detto di venire prima

mamma

il dottor forti

mille altre

cose da fare

altre persone da vedere

come si può dirgli

e da noi

prima di andare dagli altri

ma io sono eletto

da 15 giorni

più aspettare

1

so

ora io vado in cucina dalla media

e tu intanto

da bravo

bene

in a

bruno

che quando vuole è un bravo ragazzo

verso le due il dottor forti entra nella

camera di bruno

buongiorno dottore dice bruno

ad alzarmi no

dottor forti

1

ma dottore

lei due settimane

fa

il dottor forti

temo

qui un po questa gamba

così

bravo

parla

esamina la gamma di bruno

ho finito

di nuovo

dottore

armi

il dottore sorride e risponde

puoi alzarti giovanotto

mamma hai sentito voglio alzarmi subito

aspetta un momentino bruno

ma cosa devo aspettare io voglio alzarmi

subito subito

il dottor forti dice ridendo

non credo che potrai alzarti subito

bruno

e io sì

che potrò

armi subito se lo voglio

il dottor forti

caro bruno tu sei a letto da due

settimane e hai le gambe molto molto

deboli

bruno

mette ip

fuori dal letto

e prova ad alzarsi

mi ha detto il dottore

le sue gambe

sono così deboli che egli non può stare

in piedi

c'è il dottore

ancora troppo deboli caro mio

devi chiedere alla mamma

darti un po

piedi

detto

perché hai i muscoli troppo deboli

risponde il dottor forti

e aggiunge

st

fa nulla

due settimane

più forte di prima

però

non provare

a stare in piedi da solo

poi il medico

si siede su una sedia

dice

vediamo un po

no

non l'aiuta

skype domanda bruno

no non ce l'ho

vai qui

una era nella valigetta del dottor forti

e ora egli scrive una ricetta per bruno

ora signora

sì scrivo una ricetta per suo figlio

[Musica]

e lei gli farà prendere

dai al giorno di questa medicina

si no

1

a me le medicine non piacciono

credo che questa

c'era

vicina che piace a tutti i ragazzi che

la prendono

bruno pensa

ma non lo dice che il dottore dice a

tutti la stessa cosa

quando il dottore se n'è andato

la mamma aiuta bruno ad alzarsi ea

vestirsi

poi dice

ora io e la melia

ti aiuteremo ad andare in salotto

1

no non aiutarmi voglio provare ad

andarci da solo

bene prova

bruno prova a stare in piedi

marin salotto da solo

ma dopo il primo passo e gli dice

non posso cado

padre el amelia lo aiutano

e così a piccoli passi

le due donne e il ragazzo

non in salotto

e bruno si siede in una poltrona

quando egli si s ii

nella poltrona

la mamma mette un tavolino accanto a lui

già

i bambini sono ancora a scuola

gli domanda se vuole giocare a carte

le domanda bruno

ma tu non sai gioco

carte

no ma tu

lo puoi insegnare

ap a

solo bruno ma anche

maria

han detto più di una volta

un giorno ti insegneremo a giocare a

carte

perciò

mi dite sempre

che mi insegna rete a giocare a carte

melo insegnate mai

bruno

siccome oggi

consoli telo insegnerò io prendi una

sedia e si ed etico accanto a me

siccome pia ha visto

spesso i suoi fratelli

e sua sorella giocare a carte

dopo una mezz'oretta dice a bruno

adesso non dirmi più quello che devo

fare

voglio trovare

tu da me

aspetta un po

in terapia pensa

poi vuole aiutarla

[Musica]

non dir nulla vedrai che troverò da

sola quello che devo fare

io penso ancora un po poi dice ho

trovato

e getta sul tavolino davanti a bruno 5

carte

uno riguarda poi mostra le sue

alla sua sorellina

e le dice

ma brava

hai vinto tu questa volta

le tue carte

sono molto migliori delle mie

sai giocare meglio di pietro e della

maria

e molto contenta di sé

un'ora dopo

viene da domandare a bruno se vuole

stare ancora una mezz'oretta in poltrona

o se è stanco

via dice

in a

sai che io so giocare a carte meglio di

pietro e della maria

ma brava

mamma

ti ha insegnato bruno

e sai quante volte ho vinto io

ma non lo so

risponde teresa rossi

dite

rovina quante volte ho vinto

prova indovinarlo

come faccio

parlo dice la mamma

poi aggiunge

dimmi quante volte avete giocato

allora proverò indovinare quante volte

ha vinto bruno

e quante volte hai vinto tu

giocato

12 volte

la pia

allora

vediamo un po

hai vinto quattro volte tu e ha vinto

otto volte bruno

no non ha

nato

provo ancora una volta

allora vediamo

sei volte tu che sei volte bruno

no

ho vinto sette volte io

e bruno

solo cinque volte

ora tu sei più brava anche di bruno

come hai fatto a vincere tante volte

1 oggi è stanco e gioca meno bene degli

altri giorni

gli altri giorni quando gioca con pietro

de maria

sempre lui

bruno

mamma

se vuole rimanere ancora un po in

poltrona

dopo stanco

ed è alla mamma di aiutarlo a tornare a

letto

quel giorno

1 non

più ad alzarsi

ma il giorno seguente

egli prova di nuovo

volta

stare in piedi da solo

senza l'aiuto della mamma

ma solo fino in salotto

corridoio

egli deve chiedere l'aiuto di sua madre

pia li segue con le carte in mano

e quando bruno s

tutto in poltrona

fratello e sorella

cominciano a giocare a carte

alle 4

4

viene in sala

ma con la merenda

e finito di giocare

domanda

punto

la mamma

abbiamo giocato

di poco

i bambini

poco

da più di due ore

avete cominciato

care alle 2

fini si guardano e dicono

come passa presto il tempo

le quattro

si dice

teresa rossi

il tempo passa presto quando si gioca

fate marin e quando

definito se bruno

ma troppo stanco

potrete

giocare ancora un po

quando alle 4

mezzo dopo aver fatto merenda

la pia domanda a bruno giochiamo ancora

un po

bruno risponde no

un po stanco

mar la voglio tornare a letto da solo

ti aiuto io

prima bruno risponde no non aiutarmi

poi però dice

ma se vuoi proviamo

e i due bambini

vanno

fino al letto di bruno

così

dopo

tra nella camera dei ragazzi

dice

fumi

a letto

onde

da più di mezz'ora mamma

da più di mezz'ora

ma vi ho dato

amerinda solo un momento fa

il tempo passa presto sai mamma

c'è bruno

i tre si mettono a ridere

[Musica]


(15/50) Italian by the Nature Method (L'Italiano Secondo Il Metodo Natura) | Bruno Può Alzarsi

l'italiano

ora

redatto

la direzione di arthur jensen

solo quindicesimo

bruno

oggi è il 26 maggio

sono passati 15 giorni

occidente

da letto

i giorni

il dottor forti

gli aveva detto

fra un paio di settimane

potrai cominciare ad alzarti

qui

primo giorno bruno first day brown

dice a sua madre

mi alti

si no

so

ore vedremo

e a che ora viene il dottore

tutto il giorno no

il dottor forti verrà verso le due Dr. forti will come around two

così tardi

se il dottore verrà alle 2 io non sarò

alzato

mandelli 3

perché non gli hai detto di venire prima

mamma

il dottor forti

mille altre

cose da fare

altre persone da vedere

come si può dirgli

e da noi

prima di andare dagli altri

ma io sono eletto

da 15 giorni

più aspettare

1

so

ora io vado in cucina dalla media

e tu intanto

da bravo

bene

in a

bruno

che quando vuole è un bravo ragazzo

verso le due il dottor forti entra nella

camera di bruno

buongiorno dottore dice bruno

ad alzarmi no

dottor forti

1

ma dottore

lei due settimane

fa

il dottor forti

temo

qui un po questa gamba

così

bravo

parla

esamina la gamma di bruno

ho finito

di nuovo

dottore

armi

il dottore sorride e risponde

puoi alzarti giovanotto

mamma hai sentito voglio alzarmi subito

aspetta un momentino bruno

ma cosa devo aspettare io voglio alzarmi

subito subito

il dottor forti dice ridendo

non credo che potrai alzarti subito

bruno

e io sì

che potrò

armi subito se lo voglio

il dottor forti

caro bruno tu sei a letto da due

settimane e hai le gambe molto molto

deboli

bruno

mette ip

fuori dal letto

e prova ad alzarsi

mi ha detto il dottore

le sue gambe

sono così deboli che egli non può stare

in piedi

c'è il dottore

ancora troppo deboli caro mio

devi chiedere alla mamma

darti un po

piedi

detto

perché hai i muscoli troppo deboli

risponde il dottor forti

e aggiunge

st

fa nulla

due settimane

più forte di prima

però

non provare

a stare in piedi da solo

poi il medico

si siede su una sedia

dice

vediamo un po

no

non l'aiuta

skype domanda bruno

no non ce l'ho

vai qui

una era nella valigetta del dottor forti

e ora egli scrive una ricetta per bruno

ora signora

sì scrivo una ricetta per suo figlio

[Musica]

e lei gli farà prendere

dai al giorno di questa medicina

si no

1

a me le medicine non piacciono

credo che questa

c'era

vicina che piace a tutti i ragazzi che

la prendono

bruno pensa

ma non lo dice che il dottore dice a

tutti la stessa cosa

quando il dottore se n'è andato

la mamma aiuta bruno ad alzarsi ea

vestirsi

poi dice

ora io e la melia

ti aiuteremo ad andare in salotto

1

no non aiutarmi voglio provare ad

andarci da solo

bene prova

bruno prova a stare in piedi

marin salotto da solo

ma dopo il primo passo e gli dice

non posso cado

padre el amelia lo aiutano

e così a piccoli passi

le due donne e il ragazzo

non in salotto

e bruno si siede in una poltrona

quando egli si s ii

nella poltrona

la mamma mette un tavolino accanto a lui

già

i bambini sono ancora a scuola

gli domanda se vuole giocare a carte

le domanda bruno

ma tu non sai gioco

carte

no ma tu

lo puoi insegnare

ap a

solo bruno ma anche

maria

han detto più di una volta

un giorno ti insegneremo a giocare a

carte

perciò

mi dite sempre

che mi insegna rete a giocare a carte

melo insegnate mai

bruno

siccome oggi

consoli telo insegnerò io prendi una

sedia e si ed etico accanto a me

siccome pia ha visto

spesso i suoi fratelli

e sua sorella giocare a carte

dopo una mezz'oretta dice a bruno

adesso non dirmi più quello che devo

fare

voglio trovare

tu da me

aspetta un po

in terapia pensa

poi vuole aiutarla

[Musica]

non dir nulla vedrai che troverò da do not say anything you will see that I will find from

sola quello che devo fare

io penso ancora un po poi dice ho I think a little more then says I have

trovato

e getta sul tavolino davanti a bruno 5

carte

uno riguarda poi mostra le sue

alla sua sorellina

e le dice

ma brava

hai vinto tu questa volta

le tue carte

sono molto migliori delle mie

sai giocare meglio di pietro e della

maria

e molto contenta di sé

un'ora dopo

viene da domandare a bruno se vuole

stare ancora una mezz'oretta in poltrona

o se è stanco

via dice

in a

sai che io so giocare a carte meglio di

pietro e della maria

ma brava

mamma

ti ha insegnato bruno

e sai quante volte ho vinto io

ma non lo so

risponde teresa rossi

dite

rovina quante volte ho vinto

prova indovinarlo

come faccio

parlo dice la mamma

poi aggiunge

dimmi quante volte avete giocato

allora proverò indovinare quante volte

ha vinto bruno

e quante volte hai vinto tu

giocato

12 volte

la pia

allora

vediamo un po

hai vinto quattro volte tu e ha vinto

otto volte bruno

no non ha

nato

provo ancora una volta

allora vediamo

sei volte tu che sei volte bruno

no

ho vinto sette volte io

e bruno

solo cinque volte

ora tu sei più brava anche di bruno

come hai fatto a vincere tante volte

1 oggi è stanco e gioca meno bene degli

altri giorni

gli altri giorni quando gioca con pietro

de maria

sempre lui

bruno

mamma

se vuole rimanere ancora un po in

poltrona

dopo stanco

ed è alla mamma di aiutarlo a tornare a

letto

quel giorno

1 non

più ad alzarsi

ma il giorno seguente

egli prova di nuovo

volta

stare in piedi da solo

senza l'aiuto della mamma

ma solo fino in salotto

corridoio

egli deve chiedere l'aiuto di sua madre

pia li segue con le carte in mano pia follows them with cards in hand

e quando bruno s

tutto in poltrona

fratello e sorella

cominciano a giocare a carte

alle 4

4

viene in sala

ma con la merenda

e finito di giocare

domanda

punto

la mamma

abbiamo giocato

di poco

i bambini

poco

da più di due ore

avete cominciato

care alle 2

fini si guardano e dicono

come passa presto il tempo

le quattro

si dice

teresa rossi

il tempo passa presto quando si gioca

fate marin e quando

definito se bruno

ma troppo stanco

potrete

giocare ancora un po

quando alle 4

mezzo dopo aver fatto merenda

la pia domanda a bruno giochiamo ancora

un po

bruno risponde no

un po stanco

mar la voglio tornare a letto da solo

ti aiuto io

prima bruno risponde no non aiutarmi

poi però dice

ma se vuoi proviamo

e i due bambini

vanno

fino al letto di bruno

così

dopo

tra nella camera dei ragazzi

dice

fumi

a letto

onde

da più di mezz'ora mamma

da più di mezz'ora

ma vi ho dato

amerinda solo un momento fa

il tempo passa presto sai mamma

c'è bruno

i tre si mettono a ridere

[Musica]