image

Conversazioni fra Sabina e Michele, LingQ e l'Accademia (Seconda parte)

Michele: Il problema sarà vedere, capire se i nuovi iscritti, adesso che c'è questa pagina “Accademia”, vedranno che c'è, perché già da diversi mesi, quando si iscrive una nuova… un nuovo membro, sulla sua pagina personale, sul profilo arriva un messaggio automatico di LingQ, con dei tutorial, dei video e delle pagine di aiuto per spiegargli come funziona, ma sembra che la maggior parte dei nuovi iscritti non li veda proprio perché, subito dopo, si mettono a scrivere nel forum: “Aiuto, non capisco come funziona! Spiegatemi!” Quindi, anche, ci sono molte persone un po' sbadate, che si iscrivono, che non guardano bene di qua e di là… È un problema sia del sito, forse, che, però, anche dei… di una platea un po', così, distratta, forse.

Sabina: Ma sai cosa, penso io? Che il fatto che per tantissimo tempo siamo stati abituati ad entrare in un sito di istruzione, o comunque di informazione, come può essere LingQ… abbiamo finora sempre trovato “Numero uno: devi fare così. Numero due: devi fare così. Numero tre; devi fare così”, per cui questo è un po' innovativo in questo senso, in quanto devi arrangiarti, devi cercare, devi usare la testa, in fin dei conti!

M. Sì.

S. Mentre, secondo me, moltissime persone sono ancora ferme mentalmente sul fatto che entro in un sito e mi dicono loro che cosa fare.

M. Che poi è anche quello che molte persone si aspettano in generale nella società. Non… È un momento della nostra società in cui non c'è più tanto ingegno, spirito d'iniziativa… Tutti sperano sempre che ci sia qualcuno che dice loro cosa fare, dove andare, cosa pensare, no? Non è… Con questa globalizzazione, ci sono stati molti lati positivi, però forse anche un po' il lato negativo di un certo appiattimento intellettuale, no? Con tutti che ormai guardano la televisione, fanno tutti le stesse cose, quindi fare qualcosa di diverso, in questo caso nell'ambito dell'apprendimento, non è una cosa da tutti.

S. Forse hai ragione. Anzi, sicuramente hai ragione. Dobbiamo riscoprire in ognuno di noi il fatto che… dobbiamo cercare le nostre… come posso dire... Dobbiamo cercare quello che effettivamente vogliamo.

M. Sì.

S. Non pretendere di trovare sempre tutto fatto ed essere presi per manina e portati dove dobbiamo arrivare.

M. Sì.

S. Io penso che qualche volta dobbiamo reimparare a rimetterci in gioco.

M. Sì, sì, è vero. Hai ragione. Comunque, speriamo che questa nuova pagina, con un servizio, anche, di allenamento, quando sarà attiva, contribuisca a portare nuove persone su LingQ, perché avere più membri (e soprattutto, più membri paganti) sarebbe di grande beneficio per tutti, perché più soldi dovrebbe significare più servizi, miglioramento ulteriore del sito, e quindi dovremmo guadagnarci tutti, no?

S. Sono d'accordo con te. Speriamo bene che questa pagina di Accademia ci aiuti in tutte queste sfumature, sia nel fatto di come usare il sito, sia sul fatto che arrivino nuovi membri (specialmente se son paganti, meglio ancora)… E così può essere fatto in modo migliore, modificato aggiungendo nuove pagine, nuovi… che ne so?... nuovi metodi, nuovi…

M. Nuove lingue!

S. … nuove lingue, anche, magari!

M. La butto lì per Steve, eheh!

S. Speriamo che arrivi a destinazione questa “butto lì”!Ok?

M. Hmhm. Mah, non so. Comunque, quando sarà attiva la pagina, io spero di avere le forze e le energie di offrire anch'io dei servizi di allenamento, per eventuali (speriamo) nuovi membri italiani, perché non ce ne sono molti attualmente. E chissà che possiamo dare una mano!

S. Bravo, Michi! Come al solito, sei sempre davanti a tutti!

M. Aahh… figurarsi!

S. Sei in gamba, sei in gamba! Lo sappiamo tutti che sei bravo!

M. Ehhh, peccato che nessuno di voi abbia un lavoro da darmi, eheheh!

S. Questo io lo farei molto volentieri, ti darei volentieri un lavoro.

M. Eh, lo so, se ce l'avessi! Va bene, fermiamoci qua prima di trascendere in lamentele e piagnistei…

S. Bravissimo.

M. … e salutiamo i nostri studenti, e li ringraziamo per l'attenzione. Chiediamo, come sempre, qualche segno di apprezzamento e eventuali critiche costruttive per aiutarci a… come migliorare sempre di più il nostro prodotto.

S. Questo molto volentieri. Apprezziamo tutte le critiche costruttive e apprezziamo anche il fatto che magari gli studenti abbiano qualche argomento particolare del quale vorrebbero sentire parlare da noi.

M. Sì.

Abbiamo appena creato un documento su Google, quindi chi fosse interessato a proporre nuovi argomenti, può dircelo e gli mandiamo il link, così può scrivere su questo documento.

S. Benissimo. Direi che per oggi è abbastanza, altrimenti li annoiamo troppo.

M. Sì, abbiamo parlato anche troppo, oggi.

S. È vero. Ok, alla prossima, Michele! Ciao!

M. Alla prossima! Ciao, Sabina!



Want to learn a language?


Learn from this text and thousands like it on LingQ.

  • A vast library of audio lessons, all with matching text
  • Revolutionary learning tools
  • A global, interactive learning community.

Language learning online @ LingQ

Michele: Il problema sarà vedere, capire se i nuovi iscritti, adesso che c'è questa pagina “Accademia”, vedranno che c'è, perché già da diversi mesi, quando si iscrive una nuova… un nuovo membro, sulla sua pagina personale, sul profilo arriva un messaggio automatico di LingQ, con dei tutorial, dei video e delle pagine di aiuto per spiegargli come funziona, ma sembra che la maggior parte dei nuovi iscritti non li veda proprio perché, subito dopo, si mettono a scrivere nel forum: “Aiuto, non capisco come funziona! Spiegatemi!” Quindi, anche, ci sono molte persone un po' sbadate, che si iscrivono, che non guardano bene di qua e di là… È un problema sia del sito, forse, che, però, anche dei… di una platea un po', così, distratta, forse.

Sabina: Ma sai cosa, penso io? Che il fatto che per tantissimo tempo siamo stati abituati ad entrare in un sito di istruzione, o comunque di informazione, come può essere LingQ… abbiamo finora sempre trovato “Numero uno: devi fare così. Numero due: devi fare così. Numero tre; devi fare così”, per cui questo è un po' innovativo in questo senso, in quanto devi arrangiarti, devi cercare, devi usare la testa, in fin dei conti!

M. Sì.

S. Mentre, secondo me, moltissime persone sono ancora ferme mentalmente sul fatto che entro in un sito e mi dicono loro che cosa fare.

M. Che poi è anche quello che molte persone si aspettano in generale nella società. Non… È un momento della nostra società in cui non c'è più tanto ingegno, spirito d'iniziativa… Tutti sperano sempre che ci sia qualcuno che dice loro cosa fare, dove andare, cosa pensare, no? Non è… Con questa globalizzazione, ci sono stati molti lati positivi, però forse anche un po' il lato negativo di un certo appiattimento intellettuale, no? Con tutti che ormai guardano la televisione, fanno tutti le stesse cose, quindi fare qualcosa di diverso, in questo caso nell'ambito dell'apprendimento, non è una cosa da tutti.

S. Forse hai ragione. Anzi, sicuramente hai ragione. Dobbiamo riscoprire in ognuno di noi il fatto che… dobbiamo cercare le nostre… come posso dire... Dobbiamo cercare quello che effettivamente vogliamo.

M. Sì.

S. Non pretendere di trovare sempre tutto fatto ed essere presi per manina e portati dove dobbiamo arrivare.

M. Sì.

S. Io penso che qualche volta dobbiamo reimparare a rimetterci in gioco.

M. Sì, sì, è vero. Hai ragione. Comunque, speriamo che questa nuova pagina, con un servizio, anche, di allenamento, quando sarà attiva, contribuisca a portare nuove persone su LingQ, perché avere più membri (e soprattutto, più membri paganti) sarebbe di grande beneficio per tutti, perché più soldi dovrebbe significare più servizi, miglioramento ulteriore del sito, e quindi dovremmo guadagnarci tutti, no?

S. Sono d'accordo con te. Speriamo bene che questa pagina di Accademia ci aiuti in tutte queste sfumature, sia nel fatto di come usare il sito, sia sul fatto che arrivino nuovi membri (specialmente se son paganti, meglio ancora)… E così può essere fatto in modo migliore, modificato aggiungendo nuove pagine, nuovi… che ne so?... nuovi metodi, nuovi…

M. Nuove lingue!

S. … nuove lingue, anche, magari!

M. La butto lì per Steve, eheh!

S. Speriamo che arrivi a destinazione questa “butto lì”!Ok?

M. Hmhm. Mah, non so. Comunque, quando sarà attiva la pagina, io spero di avere le forze e le energie di offrire anch'io dei servizi di allenamento, per eventuali (speriamo) nuovi membri italiani, perché non ce ne sono molti attualmente. E chissà che possiamo dare una mano!

S. Bravo, Michi! Come al solito, sei sempre davanti a tutti!

M. Aahh… figurarsi!

S. Sei in gamba, sei in gamba! Lo sappiamo tutti che sei bravo!

M. Ehhh, peccato che nessuno di voi abbia un lavoro da darmi, eheheh!

S. Questo io lo farei molto volentieri, ti darei volentieri un lavoro.

M. Eh, lo so, se ce l'avessi! Va bene, fermiamoci qua prima di trascendere in lamentele e piagnistei…

S. Bravissimo.

M. … e salutiamo i nostri studenti, e li ringraziamo per l'attenzione. Chiediamo, come sempre, qualche segno di apprezzamento e eventuali critiche costruttive per aiutarci a… come migliorare sempre di più il nostro prodotto.

S. Questo molto volentieri. Apprezziamo tutte le critiche costruttive e apprezziamo anche il fatto che magari gli studenti abbiano qualche argomento particolare del quale vorrebbero sentire parlare da noi.

M. Sì.

Abbiamo appena creato un documento su Google, quindi chi fosse interessato a proporre nuovi argomenti, può dircelo e gli mandiamo il link, così può scrivere su questo documento.

S. Benissimo. Direi che per oggi è abbastanza, altrimenti li annoiamo troppo.

M. Sì, abbiamo parlato anche troppo, oggi.

S. È vero. Ok, alla prossima, Michele! Ciao!

M. Alla prossima! Ciao, Sabina!


×

We use cookies to help make LingQ better. By visiting the site, you agree to our cookie policy.