Testimonianze

LingQ è più di un servizio: è una comunità. Ecco quello che i nostri membri hanno detto sul loro rapporto con LingQ.

  • Ieri ero da Barnes and Noble (una importante catena di librerie americane ndt.) e questa povera ragazza aveva bisogno di un carretto per portarsi dietro tutti i libri dei verbi e i vocabolari di Spagnolo che stava per comprarsi. Le ho schiesto se stava iniziando adesso a imparare lo spagnolo. Ho anche pensato che potesse essere un'insegnante e che stava per comprare tutti quei libri per i suoi studenti. Disse che era la sua prima volta, quindi sono intervenuta. Le ho detto di rimettere a posto i libri e prendere un pezzo di carta e scriverci sopra www.LingQ.com. Le ho detto che parlavo fluentemente lo spagnolo ma che sfortunatamento l'ho imparato utilizzando la via che stava per fare anche lei.

    Le ho anche confidato che ho utilizzato il vostro sistema per imparare il Francese e il Cinese e che avevo fatto più progressi in quelle linque che in 10 anni di classici corsi di Spagnolo. Ha messo apposto i libri ed è scappata via desiderosa di utilizzare LingQ. Mi ha fatto sorridere perchè era passata da uno stato di ansia e da una grossa pila di libri all'eccitazione non appena ho condiviso con lei il modo naturale per imparare una lingua. Non voglio certo far fallire Barnes and Noble ma non voglio nemmeno che quella povera ragazza rimasse frustrata a causa del modo in cui la lingua è stata finora insegnata. Spero vi piaccia!

    Drake Smith, Minneapolis, Stati Uniti

  • Innanzitutto, voglio ringraziare le persone che hanno creato il sistema LingQ. Provai innumerevoli volte di riprendere a studiare l'inglese, ma l'unica maniera che conoscevo era di apprendere la grammatica e singole parole, e ciò portava sistematicamente ad un fallimento. Per il fatto stesso che era noioso e non lo trovavo motivante, non osservavo nessun effetto positivo sulla mia generale padronanza dell'inglese.

    Provai pure a vedere film in inglese o i telegiornali, ma anche quello non fu di grande aiuto. Non essendo in grado di capire il contesto generale, le mie lacune restavano sempre le stesse. Quando scoprii LingQ, studiare l'inglese divenne una gioia. Mi piace studiarlo adesso, e non voglio tenerlo in segreto, diamine funziona che è una bellezza, voglio condividere questo con i miei amici.  

    Levent Ozder MD, Istanbul, Turchia

  • Sono uno studente di scuola superiore qui in America. Questo è il mio terzo anno di spagnolo e non sono mai stato capace di parlarlo neanche un po'. Ho iniziato a usare LingQ seriamente all'incirca 4 mesi fa. Adesso posso conversare (non proprio fluentemente, ma con facilità) con i miei amici (vivo nel Texas meridionale quindi ci sono tanti ispanofoni da ascoltare e con cui parlare).

    Trovo allucinante il fatto che io abbia studiato spagnolo per due anni e mezzo a scuola e non abbia mai fatto progressi (ho una media semestrale di 97), e che con LingQ siano bastati solo quattro mesi per migliorare tantissimo!!!

    In definitiva, credo che studiare da autodidatta sia MOLTO meglio, almeno secondo me. (Peccato che non ci sia una classe LingQ a scuola). LingQ mi ha fatto piacere l'apprendimento delle lingue, mentre a scuola, francamente, non ce la facevo più. Sto pensando di imparare altre lingue in futuro mediante LingQ. Non potrò mai elogiare abbastanza il vostro sistema!!!!

    P.S.Grazie per aver creato LingQ!  

    Daniel Reiter, Corpus Christi, USA

  • Da quando ti ho scritto due mesi fa, sono riuscita a fare iscrivere a LingQ sei miei amici e mio papà! Sono rimasti tutti impressionati dal sito, che ha fatto rinascere in loro la passione per le lingue dopo sette anni di studio che l'avevano spenta a forza di monotoni esercizi di comprensione e programmi noiosi. Ho appena finito di leggere il tuo libro, The Way of the Linguist, e devo dire che l'ho trovato di grande ispirazione. Sono molto interessata a entrare nel servizio diplomatico britannico e quindi ho trovato molto interessante la parte sul servizio diplomatico canadese. La parte conclusiva su come imparare le lingue ha ridefinito il mio approccio all'apprendimento linguistico e sto già notando i risultati, dopo aver usato il tuo metodo per meno di una settimana. Grazie mille per tutto quello che hai fatto per ridare coraggio a studenti di lingue come me.  

    David Machin, UK

  • Giusto una cosina in più...a dimostrazione del fatto che LingQ funziona, sto frequentando una classe di Portoghese intensivo alla mia università (UC Berkeley). E' un corso avanzato di Portoghese per persone che conoscono altre lingue romanze, ma sono principianti in questa in particolare, quindi va molto veloce ed è rinomato come impegnativo. Molti studenti letteralmente impazziscono nel corso, ma siccome ho imparato così tanto Portoghese durante l'estate imparando su LingQ, ho un asso nella manica e posso anche non preoccuparmi di perdere tempo sugli esercizi e sui compiti senza senso che vengono assegnati. Il solo fatto di essermi "familiarizzata" con la lingua mi ha fornito una quasi innata intuizione per cosa suona bene e cosa suona male, così posso eccellere nella classe senza manco studiare! E' un ottima sistemazione per me e la mia media scolastica ora come ora ma, generalmente parlando, penso che questo dimostri quanto siano inutili questi corsi!  

    Janna Melissa, California, USA

  • Non so a chi altri scrivere, ma dovevo proprio dirvi quanto mi piace questo sito. LIngq è incredibile. Studio lingue da molto tempo e ho usato molti metodi differenti, ma questo è il migliore.  

    Seth Anderson, Tempe, AZ

  • I just want to tell you I absolutely love your program!! I discovered LingQ from the Youswoop website. They offered a promotion for a reduced price for the 6-month upgrade. Before purchasing I decided to explore the LingQ website. I was throughly surprised to find the website was free! I always had trouble learning a new language and would soon lose interest or patience. Within 1 day of using the program I was hooked! It was enjoyable and I kept coming back. I instantly went back to Youswoop and purchased the upgrade. I love the multiple study tools and the app for my android so I can practice on the go! I am currently learning Spanish, but I can't wait to learn many more! Keep up the great work, I look forward to the great quality and future improvements! Thank you!

    Jayme Becerra, Frankfort, USA

  • 頑張ってください!Onestamente anche dopo aver vissuto in Giappone per anni ed aver provato di tutto, è stato LingQ che mi ha dato veramente l'abilità e la confidenza di cui avevo bisogno per credere nelle mie campacità. Sono persino finito a lavorare in una compagnia Giapponese dove nessuno parla Inglese. Quindi puoi farcela anche tu!

    Val, Saitama, Giappone

  • Grazie mille per l'incantevole sito. Gradisco ogni lezione come non mai. La mia abilità di parlare sta migliorando così velocemente. Tutti dovrebbero conoscervi ragazzi. Ho invitato mio fratello e l'ho incoraggiato ad iscriversi. Lui è un principiante in Inglese, ma credo che migliorerà subito.  

    Linh Le, Vietnam

  • Sono stato un insegnante ESL per un anno e ho studiato il Coreano per 6 mesi, e devo ammettere che dopo aver cercato dappertutto e aver provato differenti sistemi, come altra gente, ho capito che LingQ è il miglior strumento per acquisire una lingua. Poter scegliere i contenuti autonomamente e importarne di tuoi è un enorme vantaggio rispetto agli altri sistemi disponibili in rete. Questo dà libertà di scelta allo studente. Una cosa da cui traggo immensa motivazione è il Riassunto dei Progressi. Mi piace vedere le mie statistiche e confrontarle con quelle degli altri membri che studiano su LingQ. Mi sprona a fare di meglio, e inoltre mi tiene aggiornato sulla mia attività di apprendimento (Esplodo di gioia quando vedo che ho superato gli obiettivi, o al contrario, decido di aumentare il passo quando vedo che sono stato un pò meno diligente). Alla fine del giorno, sò che LingQ funziona perchè posso vedere il conteggio delle parole conosciute e dei LingQs creati salire costantemente.  

    Edwin Chan, Nuova Zelanda

  • Impiego l'80% del mio tempo di studio esclusivamente ascoltando contenuti della Biblioteca LingQ, mentre cucino. Il resto del tempolo trascorro sul sito, leggo e ripasso il mio vocabolario. In un anno il mio punteggio TOEIC è salito da 500 a 800punti

    Sette anni fa, sostenni il TOEIC per la prima volta. Dal momento che l'azienda di mio marito incoraggia ciascun dipendente ad impararequalcosa di proprio interesse, egli scelse di studiare l'inglese. Quando completò il corso, egli sostenne l'esame TOEIC per rendersiconto della portata dei suoi progressi. Non mi ricordo il suo punteggio, ma il mio fu qualcosa intorno a 550.(All'università la mia facoltà era Inglese.)

    Due anni fa, dopo aver dato alla luce il mio secondogenito, provai di nuovo il desiderio di studiare l'inglese. Iniziai comperandoriviste per studenti di Inglese. Fu utile per aumentare il mio vocabolario, ma dimenticai quello che avevo imparato in poco tempo.Successivamente cercai su internet modi migliori per studiare l'Inglese. Volevo ascoltare vere conversazioni tra madrelingua, non i notiziari. Quindi mi imbattei su TheLinguist (adesso LingQ) e decisi di iscrivermi. Da allora, ascolto con piacerel'Inglese ogni giorno. Ci sono vari generi di contenuti nella Biblioteca. Prendo solamente quello chemi interessa. E' divertente cercare nuove parole nel dizionario perchè le scelgo io e voglio capire di cosa stiano discutendo gli interlocutori. Mi sento davvero soddisfatta quando comprendo il senso di tutte i vocaboli.Dopo questo lavoro, ascolto la stessa cosa parecchie volte, mentre cucino o mentre riassetto la casa. Qualche volta mormoro tra me e mequalche frase in cucina, e posso sembrare strana.

    Quest'anno, ho sostenuto di nuovo l'esame TOEIC dopo 7 anni. Il mio punteggio è stato 800. Incredibile. Non mi aspettavo cosìtanto. Mi piace l'Inglese, ma non lo voglio studiare per sostenere esami. Questa volta non avevo studiato per il TOEIC.Credo che LingQ mi possa far raggiungere anche i 900 punti del TOEIC.  

    Akiko, Fukui, Giappone

  • Nelle scuole brasiliane sono previsti 7 anni di inglese, due volte alla settimana (dagli 11 ai 17 anni). Dai 13 ai 17 ho frequentato un altro corso di inglese in parallelo alla scuola, per un totale di 3 ore in più alla settimana. Sono stata sempre considerata una studentessa eccellente, e i miei voti erano sempre tra il 9 e il 10. Mi piaceva l'Inglese, e mi ha sempre affascinata l'idea di poter, un giorno, capire un film, leggere un libro o parlare con scioltezza. Ma questo non è mai successo... il mio Inglese bastava a malapena per leggere manuali tecnici. E, comunque, la prima volta che il mio consulente di laurea mi ha chiesto di leggere un fascicolo tecnico di 5 pagine, ci ho messo quasi un mese per dargli una risposta al riguardo. La cosa peggiore non è passare da 6 a 10 anni sui libri. La cosa peggiore è che, alla fine di questi studi, non puoi fare nulla di concreto con la lingua. Lo scorso anno, decisi infuriata che avrei studiato l'Inglese da sola ogni santo giorno finchè non fossi diventata fluente. Stavo sempre a cercare materiali su internet, ma non sapevo esattamente come usarli. Successivamente, due mesi dopo aver fatto la mia decisione, trovai LingQ, e ho imparato di più in 10 mesi che in 25 anni. Adesso scrivo fascicoli tecnici , e non sono solo stati accettati per la pubblicazione, ma elogiati perchè erano scritti bene. Quindi, non ho nessun dubbio che Steve abbia trovato il giusto metodo per imparare le lingue, e che la maggior parte degli insegnanti di lingue manco sanno che cosa stiano facendo. Anche se non mi sento ancora completamente soddisfatta del mio Inglese, sono veramente felice dei miei progressi, ma anche molto oltraggiata, quando penso che molta gente è ancora alla prese con metodi così vecchi e inutili, nonostante ci siano tantissime prove che dimostrano la loro inefficacia.

    Ieri ho tenuto una conversazione. Nonostante avessi la febbre e la qualità del suono del telefono lasciasse a desiderare, ce l'ho fatta. Ho parlato tantissimo (40 minuti!), sul mio lavoro, sulla mia vita privata, sui miei piani per il futuro, sui miei obiettivi professionali (grazie, Helen!!), sui miei modelli.

    Che esperienza! Anche se non so se il mio interlocutore abbia gradito le mie risposte, sono sicura che almeno le abbia capite, sebbene abbia sicuramente commesso alcuni piccoli errori. Ho terminato la conversazione sprizzante di felicità e orgogliosa di me stessa. In definitiva, vorrei ringraziarvi tutti per tutte le conversazioni ed il supporto morale della scorsa settimana. Un grazie speciale a Steve, che è colui il quale ha reso questo fantastico strumento chiamato LingQ una realtà!  

    Ana Lopes, Belo Horizonte, MG, Brasile

  • Ciao Steve,

    Mi permetto di scriverti in francese dal momento che ho ascoltato la tua intervista sulla radio e il tuo francese è impeccabile! Ho scoperto il tuo blog e mi congratulo per la tua iniziativa. Il tuo blog e il metodo LingQ sono risorse inestimabili. Non segui la strada già battuta, sei un innovatore (che non è sempre facile, specialmente nel mondo molto conservatore dell'apprendimento delle lingue...) Bando alle ciance! Ho intenzione di comprare il tuo libro. Sono affascinata dalle tue scoperte!

    Sono una insegnante di francese in Montreal: www.enjoyspeakingfrench.com. Raramente spiego la grammatica. Mi adatto alle richieste ed ai problemi dei miei clienti (la maggior parte di loro hanno studiato per parecchi anni in scuole tradizionali prima di venire da me). Poche volte sono principianti, ma hanno profonde lacune. Creo con loro piani di apprendimento dinamici e gli raccomando risorse ed attività appropriate per il loro stile di apprendimento, i loro obiettivi, stili di vita. Scopro che cosa stia bloccando il loro apprendimento e li aiuto a non temere più di parlare in francese. (E' una paura vera e propria per tanta gente che è stata terrorizzata dallo studio della grammatica). Li aiuto a scordarsi l'idea della perfezione e ad accettare piccoli rischi nelle loro conversazioni quotidiane, ma soprattutto li aiuto a credere nel loro potenziale. La mia missione è di liberare il potenziale che c'è in ogni persona per parlare il Francese!

    In Montreal, ci sono numerose persone che frequentano corsi di francese per anni, ma non imparano veramente mai a parlare, a comunicare la conoscenza che hanno guadagnato nella loro vita (sul mio sito troverai un articolo su questo argomento nella sezione Notizie). Le idee che esprimi nei tuoi video sono molto interessanti e condivisibili (la mia esperienza e le mie osservazioni personali mi hanno portato alle tue stesse conclusioni riguardo l'apprendimento delle lingue). Parlerò di più su di te e raccomanderò il tuo approccio a tutti i miei clienti. A breve pubblicherò una serie di video su Youtube, e incoraggerò la gente a visitare il tuo blog e ad usare LingQ, se non ti dispiace!

    Grazie per i tuoi sforzi. Stai facendo un lavoro superbo, Steve. E' ammirabile. Grazie tante ancora!  

    Sylvie Bouchard, Montréal, Canada

  • Sono stata iscritta al sito sin dalla fine di luglio, con l'intenzione primaria di migliorare il mio Inglese. Questo è davvero facile a causa della disponibilità smisurata di contenuti qui su LingQ. In poche parole, il sito è fantastico. Ho guadagnato fiducia in me stessa e miglioro ogni giorno. E pensare che prima dicevo "Io e l'inglese non andiamo d'accordo". Bè, forse è meglio che mi metta di nuovo a studiare!  

    Cecile, Parigi, Francia

  • Essendo un vero e proprio maniaco delle lingue ho investito molto tempo e denaro in materiali per impararle negli ultimi 10 anni ma, almeno secondo me, NESSUN sistema è tanto completo quanto LingQ. Un corso completo Pimsleur può costare fino a 900$ (per ciascuna lingua) e in definitiva lascia lo studente con un lessico limitato. LingQ, d'altro canto, offre veramente allo studente l'opportunità per padroneggiare pure 10 lingue. Il sito offre una vasta gamma di contenuti, traduzione istantanea delle nuove parole, studio con tutors, aiuto per lo scritto e l'orale ed una comunità molto positiva di studenti di lingue. La miglior cosa riguardo al sistema LingQ è che c'è davvero l'imbarazzo della scelta per i contenuti, e perciò si può sempre studiare qualcosa che è di nostro interesse e ci motiva ad apprendere ancorà di più.  

    Adrian Rodriguez, Svezia

  • Dal punto di vista di uno che è "nel campo" (sono stato un professore universitario di tedesco per 20 anni), ho paura che le idee di Steven Krashen, nonostante siano state accolte inizialmente con entusiasmo, siano state palesemente ignorate (o, al meglio, dette falsamente di essere usate) sia dagli editori di libri di testo sia daglli scrittori sia dalle persone coinvolte nella classe. Da insegnate di lingua straniera che apprezza queste idee (e le mette in pratica - Sto imparando il Russo con LingQ e ho insegnato io stesso altre lingue, prima di LingQ, seguendo un metodo ed una filosofia simile) , sono stato profondamente impressionato da come Steve Kaufmann abbia fuso queste idee, per lo più teoriche, in questo sito web in misura ben più grande di quanto non sia mai stato fatto. Come insegnante, sono adesso costantemente impegnato nel ristrutturare la mia classe in modo da fare lo stesso. Circa 7 anni fa, capii che se fossi stato uno con la voglia di apprendere il tedesco, non avrei mai frequentato la mia stessa classe, e sin da allora ho iniziato a sperimentare.  

    Jim, USA

  • Comunque, credo che vi sarebbe piaciuto sentire che ho recentemente iniziato a compiere la quasi totalità dei miei studi di Spagnolo su LingQ, semplicemente perchè funziona benissimo per me. Esso minimizza completamente i tempi morti causati dallo scrivere quelle cose sulle carte e nei libri di vocaboli blablabla, e realmente rende semplice imparare e ricordare le parole, senza nessuna pretesa di ginnastica cerebrale o tecniche di memoria che non funzionano sul lungo periodo.

    E' stato interessante per me capire che è una cosa inestimabile avere un sistema che mi risparmia la fatica di organizzare i miei studi (a parte caricare i miei propri contenuti, che faccio senza alcuna difficoltà) , dandomi la possibilità di entrare in contatto continuo con la lingua mentre studio, senza distrazioni e senza aver da pensare dove dovrei mettere quale flashcard dove, quale libro, CD o MP3 dovrei ascoltare e dove metterlo......E' semplice, e per gli studi che intendo fare, ha tutto quello di cui ho bisogno. Ben fatto.  

    Glaser, attualmente a Siviglia, Spagna (originario di Southampton, Inghilterra)

  • E' ormai da qualche anno che ho cercato e sperimentato differenti metodi per ragazzi di scuola superiore (età 14-19), molto probabilmente per le solite ragioni. Essendo insoddisfatto dei metodi, tutt'ora predominanti, così detti "comunicativi" che in fondo non erano altro che vecchi esercizi di grammatica e di traduzione coadiuvati da inefficaci dialoghi su CD e contenuti non molto interessanti, da libro di testo, feci una ricerca su internet e trovai numerosi articoli di Greg Thomson su www.sil.org, tramite i quali venni a contatto con le idee di Stephen Krashen.

    Fornire agli studenti un gran quantitativo di "input" fu una grande sfida, in particolare per il Francese. I problemi principali furono la "ristrutturazione" della classe e la scarsa motivazione degli studenti, che in verità non si aspettavano nulla di meglio di quello che avevano ricevuto fino ad allora, di assumersi più responsabilità per il loro apprendimento. Grazie agli articoli del blog di Steve Kaufmann e alla mia collaborazione con LingQ, sono diventato molto più persuasivo almeno nel convincere parte dei miei studenti di quanto la lettura e l'ascolto siano efficaci in ogni stadio del processo di apprendimento.

    In precedenza ero capitato di fronte all'"apprendimento passivo", nei libri di Vera Birkenbihl’s. Ella creò la sua propria metodologia per imparare le lingue (tra le altre cose) alla fine degli anni '80. Ella sollecita la traduzione parola per parola con l'ascolto attivo (in questo è molto simile a LingQ) come primi passi. Lo chiama "decodificazione". Ella è contro la grammatica e i vecchi metodi per l'apprendimento del vocabolario. Il passo successivo è l'"ascolto passivo" (senza leggere) e solo dopo aver compreso a fondo il materiale ella suggerisce di iniziare a parlare o a scrivere, a seconda delle esigenze dello studente.

    Il metodo della Birkenbihl è eccezionale fintanto che tu abbia i testi "decodificati" e le registrazioni audio. Ho sperimentato questo metodo per un pò, ma mi imbattei subito nei corsi Assimil, che erano più facili da usare, perchè non avevo bisogno di fare la traduzione parola per parola. D'altra parte, non trovai molto interessanti i contenuti dei corsi Assimil. In ogni caso, beneficiai molto da entrambi gli approcci. Comunque, tutto questo si rivelò difficile da implementare nella classe.

    Con il metodo LingQ ho trovato una specie di "anello mancante". Contenuti interessanti e files mp3, flashcards (che prima avevo usato in forma cartacea), e in più la possibilità di comunicare con altri studenti e tutors.

    Il mio più recente esperimento, cioè quello di imparare un pò di Svedese con "la forza di The Linguist" , è stata una esperienza davvero gratificante. Sto usando LingQ soprattutto per il Russo ed il Francese, ma sto cercando di continuare anche lo Svedese.  

    Reinhard, Hausleiten, Austria

  • Ho sostenuto l'esame TOEIC alla fine del mese scorso, dopo qualche mese di lettura e ascolto intensivi su LingQ. E' stato il mio settimo tentativo di passare il TOEIC negli ultimi 16 anni. Di solito andavo fuori tempo nella sezione di lettura e quella di grammatica, ma questa volta ho avuto la sensazione che tutto era facile come non mai, e infatti ho completato il mio foglio delle risposte con più di 10 minuti di anticipo. Ci sono state un paio di domande che mi hanno richiesto del tempo per pensarci su, ma per il resto sentivo come se la mie intuizioni fossero le risposte corrette. Penso che sia andata così perchè mi sono esposta intensivamente ad una enorme quantità di contenuti autentici in Inglese, che naturalmente il corso di preparazione all'esame non offriva. Naturalmente ho dovuto ripassare un pò di grammatica prima dell'esame, ma per la maggior parte del tempo ho solamente letto cose di mio gusto. Questa esperienza mi aiuta davvero a preservare la mia motivazione. Non vedo l'ora di ricevere il mio punteggio TOEIC alla fine di questo mese.

    Grazie.  

    NaokoS, Giappone

  • Usando il sistema LingQ durante gli scorsi mesi, ho potuto provare la sua semplicità, la sua immediatezza e i suoi piacevoli metodi per lo studio delle lingue. Non solo questo, LingQ ti permette di immergerti nella lingua già dal primo giorno e di familiarizzare con questa subito; qualcosa che i metodi tradizionali per l'insegnamento delle lingue, e non solo, tendono a non offrire in alcun modo con la stessa efficienza, ubiquità, economicità. E fortunatamente questo intero processo richiede davvero pochissimo sforzo da parte dello studente.

    Poichè questo approccio all'apprendimento delle lingue è naturale e rilassante, ed accessibile dovunque poichè è in rete, LingQ è a tutti gli effetti un prodotto attraente, appagante e con tutte le potenzialità per andare a gonfie vele in Paesi come la Nuova Zelanda, dove la conoscenza delle lingue straniere non è la norma. Sono stato fortunato e grato di scoprire LingQ, e lo raccomando a chiunque abbia anche un impercettibile interesse nelle lingue straniere!  

    Chris, Nuova Zelanda

  • Sono sicuro che ne ricevete a palate di questi giorni ma vorrei solamente dirvi che apprezzo realmente la vostra conoscenza e passione per le lingue. LingQ è assolutamente eccezionale ed è qualcosa che sento sia estremamente rara. State davvero facendo qualcosa di favoloso per tutti gli studenti di lingue. Grazie per il vostro tempo, e ancora grazie per ciò che avete fatto per la comunità.

    Ecco come uso LingQ. Dapprima scarico vari files audio e poi procedo a salvare il testo della trascrizione. Stampo la trascrizione e trasferisco l'audio su un lettore mp3, e in questo modo ho il sistema LingQ sempre con me! La gente mi chiede ad ogni ora come mai potrei imparare una lingua senza l'ausilio di una scuola, e tutto quel di cui ho bisogno è tirare fuori il testo e l'mp3 e fargli una piccola dimostrazione. Dico alle persone che noterai e assorbirai le parole ignote solamente leggendo e ascoltando l'audio un pò di volte. E' davvero una cosa fenomenale studiare senza sforzo ed efficacemente allo stesso tempo. Incito le persone a provare LingQ per merito della sua efficacia e per il fatto che l'uomo dietro le quinte è davvero originale ed entusiasta riguardo ai metodi corretti per l'apprendimento delle lingue. Segui semplicemente le istruzioni di base per l'apprendimento su LingQ e imparerai in un battibaleno!.

    Non finirò mai di usare LingQ ahah!  

    Robbie Thuyns, Arizona, USA

  • Ciao, sono Frances dalle Filippine. Mi sono appena iscritta a LingQ per imparare il francese. Grazie per aver creato questo sito. Aiuterà moltissimo chiunque voglia imparare le lingue straniere. Grazie ancora e buon lavoro!

    Frances, Filippine

  • Tanto per divertirmi, l'altro giorno, in libreria, ho preso un libro di testo per il test di conoscenza del francese in Giappone. Ero in grado di rispondere alla maggior parte delle domande senza alcuno studio della grammatica. Ho studiato solamente qui, su LingQ.  

    Val, Giappone

  • ...se LingQ fosse stato in circolazione quando ho iniziato a imparare, penso che sarei stata molto più avanti di quanto non lo sia adesso. Comunque non posso lamentarmi, perchè ora lo conosco e sento che imparerò molto di più con maggiore velocità ed efficienza...  

    Lily di "In Love With Lisbon"

  • Ciao Jill, Steve e Mark! Mi piace molto ascoltare i vostri podcast. Sono divertenti, voi stessi ridete e non sono affatto noiosi. Grazie mille!:)  

    Katrin, Estonia

  • Voglio giusto darvi un breve feedback riguardo al vostro podcast, il quale ho ascoltato stamattina alle 6 mentre portavo a passeggio il mio cane in una cupa foresta svizzera: Lo amo!!! E sono ritornata in fretta e furia per iniziare ad allenare il mio Inglese (con "Anna dai capelli rossi", carino). Aggiornerò il mio account non appena avrò abbastanza tempo - voglio davvero migliorare il mio Inglese ed il vostro metodo è semplicemente superbo - grazie mille. Buon Natale e dal più possibile il meglio per il 2008 (suona male in Italiano; in Tedesco: vom Moglichen das Beste!)  

    Annelise, Herzogenbuchsee, Svizzera

  • Grazie per il davvero eccellente articolo su come organizzare una presentazione. Ho usato LingQ ormai per parecchie settimane e sono davvero soddisfatta dei progressi che sto facendo. Ora tengo LingQ sulla barra degli strumenti del mio browser, e lo uso in mattinata mentre controllo la cassetta di posta elettronica e le notizie. Ho raccomandato il vostro sito ad un certo numero di persone. Gradisco anche i vostri blog, i quali mi aiutano a restare motivata. Ho detto a mio figlio l'altro ieri che Steve Kaufmann è il mio nuovo guru. Grazie mille.  

    Jeanne Sloane, Petaluma, USA

  • Studiai il Francese per un pò di anni in scuola superiore, ed ovviamente questo non mi portò da nessuna parte. Nonostante avessi ottenuto "B" nell'esame GCSE, non potevo manco sostenere una conversazione a livello basico in Francese. In seguito, non ho più rispolverato la lingua per quasi 15 anni, fino all'estate del 2006, quando decisi di ristudiarla. Era parecchio difficile per me, poichè non c'erano molti Francofoni nella mia zona, e anche perchè potevo dedicare poco del mio tempo libero all'apprendimento. Mi iscrissi a LingQ nell'estate del 2007, e constatai sensibili progressi dopo soli pochi mesi, in particolare nella lettura e nell'ascolto.

    Lo scorso fine settimana, sono andato a visitare Ottawa, Montreal e Quebec City, per la prima volta dopo aver ripreso a studiare il Francese . Sono stato strabiliato dal fatto che potevo comprendere moltissime conversazioni che si svolgevano intorno a me. Sono stato anche molto contento di scovare che ero in grado di scrivere qualche riga ai Francofoni di là. La cosa che ho trovato più sorprendente era che non avevo raggiunto questo risultato memorizzando delle parole da un libro di frasi, ma le conversazioni spuntavano molto naturalmente mentre parlavo.  

    Edwin, Toronto, Canada

  • Questa settimana sarà un anno da quando ho iniziato a studiare l'inglese su LingQ. Dalla fine di giugno 2009 ho importato e condiviso 850 lezioni, creato 11380 Lings, letto oltre 2.370.000 parole e ascoltato materiale in inglese per un totale di 385 ore! Wow! Si vede anche nell'istantanea dei miei progressi. Mi è sempre piaciuto imparare l'inglese, ma non mi ero mai concentrata sull'apprendimento del lessico e non avevo mai letto così tanto. Mi piace studiare su LingQ e guardare ogni giorno l'istantanea dei miei progressi. Questa istantanea, insieme al sistema e alla comunità di LingQ, mi motiva molto nell'apprendimento dell'inglese. Grazie, LingQ!  

    Nobuo, Shiga, Japan

  • Ciao, sono Seghir dall'Algeria; ho studiato l'inglese a scuola per 11 anni e non ho compiuto alcun progresso, ma ora con LingQ è tutto differente, ho usato il sistema per soli 3 mesi e già capisco, scrivo e addirittura parlo l'inglese molto meglio. Il metodo LingQ è davvero molto efficiente, quindi dico grazie a Steve, Jill, Mark e tutti i tutors ed anche ad Henry perchè adesso sto imparando il Francese. Gradisco davvero i nuovi podcasts in Francese. Buona fortuna e buon lavoro.  

    Seghir, Algeria

  • Un paio di giorni fa un'amica mia mi disse che stava imparando lo Spagnolo. La prima cosa che mi passò in mente era se avessi potuto trovare qualche audiolibro per impararlo anch'io. Quindi ne trovai uno e dopo 8 ore di ascolto avevo già una sorta di comprensione basica della struttura della lingua. (Un libro molto utile per iniziare a imparare lo Spagnolo, di Michele Thomas, mostra la struttura della lingua, e non soltanto qualche frasetta comune come di solito fanno gli insegnanti). Il giorno dopo spesi un paio di ore provando alcuni programmi per l'apprendimento delle lingue, quando infine trovai lingq.com. Ho trascorso qualcosa come 30 ore qui finora e già posso leggere articoli, notizie e voci di wikipedia in Spagnolo quasi senza l'uso del dizionario (bè, di solito cerco una parola ogni 50 quando leggo un articolo che importo in LingQ). Trovo LingQ molto pratico, mi risparmia una enorme quantità di tempo e mi fa sentire più sicuro, dato che so che ho qualsiasi cosa di cui ho bisogno per imparare (es. articoli, vocabolario, dizionario flashcards, ecc.) a portata di mano.

    Volevo solamente scrivere una lettera di ringraziamento al team LingQ :-) Una favolosa idea e un gran bel lavoro! Andate avanti ;-)  

    Tomas, Lituania

  • Fui un programmatore per 20 anni e passa nella mia precedente vita e apprezzo davvero il software ben progettato.  

    Nancy Christian

  • Volevo solo dire che amo questo sistema. Penso che se trovaste un modo per svilupparlo in senso commerciale come Rosetta Stone, avreste davvero qualcosa di incredibile. Sto imparando, inoltre, anche il Russo e volevo dirvi che mi piacerebbe davvero vedervi "spiegare il sito" in Russo. Спасибо. Пока!  

    Kennick Hensley, Ohio, USA

  • Che magnifico lavoro che avete fatto con la progettazione di LingQ. Oggi, ho speso 3 ore sul sito aggiornando le mie flashcards (indizi/frasi) ed è stato grande! Il tempo è volato via. E' stato facile, veloce, gradevole. Tutto era a portata di mano. Senza dubbio "Il miglior sistema per imparare le lingue". E posso dirvi che ho impiegato una considerevole quantità di tempo cercando su internet, tentando di capire che cosa stava verificandosi nel mondo dei sistemi di apprendimento delle lingue. Congratulazioni!  

    Humberto, Londra, Canada

Comincia a imparare nuove lingue, in modo semplice ed facile